1 posto istruttore direttivo tecnico presso Comune di Paulilatino

Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
06/01/2019
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo tecnico, ingegnere/architetto, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.97 del 07-12-2018)

Requisiti: 
Titolo di studio – Laurea Specialistica (LS) o Laurea Magistrale (LM) o Diploma di Laurea vecchio ordinamento (DL) in Ingegneria o Architettura o equipollenti. E’ onere del candidato indicare il riferimento normativo ai sensi del quale scatta l’equipollenza. Per i titoli di studio conseguiti all’estero è richiesto il possesso, entro i termini di scadenza del presente bando, dell’apposito provvedimento di riconoscimento da parte delle autorità competenti; Dovrà essere indicato in modo chiaro e dettagliato lo specifico titolo di studio posseduto, con specificazione dell’autorità scolastica che l’ha rilasciato e del giorno, mese e anno di conseguimento. Abilitazione – Essere in possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione; Patente - Possesso della patente di guida cat. B; Immunità da condanne penale - Non avere a proprio carico sentenze definitive di condanna o provvedimenti definitivi di misure di prevenzione o procedimenti penali in corso nei casi previsti dalla legge come causa di licenziamento, ovvero, assenza di condanne penali o procedimenti penali in corso che possano costituire impedimento all’instaurazione e/o mantenimento del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione - Non aver avuto procedimenti disciplinari civili o penali pendenti o conclusisi con l’applicazione della sanzione o della condanna; Assenza di provvedimenti di esclusione dall’elettorato attivo o di provvedimenti di licenziamento, destituzione o di dispensa dall’impiego presso una P.A. per persistente insufficiente rendimento, ovvero di decadenza da un impiego statale per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile e, in ogni caso, non aver subito provvedimenti di recesso per giusta causa. Idoneità psico-fisica alle mansioni proprie del profilo da ricoprire - essere in possesso dell'idoneità psico-fisica alle specifiche mansioni del posto da coprire. L’accertamento dell’idoneità all’impiego in capo al candidato utilmente collocato nella graduatoria finale di merito, sarà effettuato dall’Amministrazione conformemente alle vigenti disposizioni in materia. Ai sensi dell’art. 1 della Legge n. 120/1991 la condizione di privo di vista comporta inidoneità fisica specifica alle mansioni proprie del profilo professionale per il quale è bandita la selezione. Cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea secondo quanto previsto dall’art. 38 del D.Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii. Tale requisito non è richiesto per i soggetti appartenenti all’Unione Europea fatte salve le eccezioni di cui al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7/2/1994, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 15/2/1994 Serie Generale n. 61; salvo i singoli ordinamenti non dispongano diversamente. Godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza (se cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea). Età non inferiore ad anni 18 e non superiore all’età costituente il limite per il collocamento a riposo. Il limite massimo di età si intende superato a compimento della mezzanotte del giorno del compleanno. Essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo. Conoscenza della lingua inglese Conoscenza ed uso dell’applicativo Windows Word ed Excel e delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse. I cittadini non italiani possono accedere agli impieghi purché, in aggiunta ai requisiti per i cittadini italiani, fatta eccezione della cittadinanza italiana, siano in possesso: - del godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o provenienza; - di un’adeguata conoscenza della lingua italiana, da accertare con specifica prova.
Dove va spedita la domanda: 
Comune di Paulilatino – Viale della Libertà n. 33 – 09070 PAULILATINO (OR) PEC protocollo@pec.comune.paulilatino.or.it
Contatta l'ente: 
Comune di Paulilatino, tel. 0785/55623 Dott.ssa Maria Cristina Colomo comunepa@tiscali.it www.comune.paulilatino.or.it
Prove d'esame: 
A) Prova scritta: Redazione di uno o più elaborati a risposta sintetica vertenti sulle seguenti materie: Legislazione in materia Enti Locali (Testo Unico Enti Locali approvato con Decreto legislativo n. 267/2000 e successive modifiche ed integrazioni); Istituzioni di diritto costituzionale; diritto amministrativo; Diritto civile e nozioni di diritto penale; Legislazione sulle espropriazioni per pubblica utilità; Legislazione e disciplina normativa, nazionale e regionale, in materia di edilizia ed urbanistica; Legislazione sulla tutela del suolo e dell’ambiente; Leggi e regolamenti igienico-sanitari; Legislazione sul contenimento dei consumi energetici; Codice dei contratti pubblici (D.lgs. 50/2016 e ss.mm.ii); Legislazione in materia di sicurezza sul lavoro (D.lgs. 81/2006 e s.m.i); Diritti e doveri dei dipendenti pubblici, norme e codice di comportamento; legislazione in materia di trasparenza e di accesso agli atti amministrativi. B) Prova teorica - pratico: La seconda prova, di carattere teorico/pratico, potrà consistere nell’analisi e/o soluzione di uno o più casi o nella redazione di uno o più atti a scelta della commissione d’esame, anche riguardanti concreti problemi di vita amministrativa, o nella redazione di altro elaborato tecnico attinente il profilo professionale del posto a concorso. C) Prova orale: Oltre alle materie della prima prova scritta, la prova orale verterà sulle seguenti materie: a. Accertamento della conoscenza della lingua inglese; b. Accertamento della conoscenza di base delle applicazioni informatiche più diffuse Windows Word e Excel e delle apparecchiature informatiche più diffuse ed applicazioni internet e posta elettronica.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente