1 posto istruttore tecnico presso COMUNE DI MUROS

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
06/01/2019
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore tecnico, categoria C, a tempo indeterminato e pieno. (GU n.97 del 07-12-2018)

Requisiti: 
Per l’ammissione al concorso sono richiesti i seguenti requisiti: titolo di studio: Diploma di Geometra rilasciato da Istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato Italiano. Può essere ammesso alla selezione un candidato non in possesso del Diploma di Geometra purché sia in possesso di uno dei sottoelencati titoli di studio: Diploma di Laurea in Architettura o in Ingegneria Civile o Ingegneria Edile o Ingegneria Edile-Architettura o Ingegneria per l’Ambiente e il territorio o Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale (vecchio ordinamento); oppure, Laurea Triennale DM 509/1999 classe 4 (Scienze dell’Architettura e dell’Ingegneria Edile), classe 7 (Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale) e classe 8 (Ingegneria Civile e Ambientale); oppure, Laurea Triennale D.M. 270/2004 classe L-17 (Scienze dell’Architettura), classe L-23 (Scienze e Tecniche dell’Edilizia), classe L-21 (Scienze della Pianificazione Territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale) e classe L-7 (Ingegneria Civile e Ambientale); oppure, Laurea Specialistica D.M. 509/1999, classe 4/S (Architettura e Ingegneria Edile), classe 28/S (Ingegneria Civile), classe 38/S (Ingegneria per l’ambiente e il territorio) e classe 54/S (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale); oppure, Laurea Magistrale D.M. 270/2004 classe LM-4 (Architettura e ingegneria edile-architettura), classe LM-23 (Ingegneria Civile), classe LM-24 (Ingegneria dei sistemi edilizi), classe LM-26 (Ingegneria della Sicurezza), classe LM-35 (Ingegneria Comune di Muros – Protocollo n. 5823 del 23-11-2018 – cat. 1 cl. 9 per l’ambiente e il territorio) e classe LM-48 (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale). I titoli di studio richiesti devono essere rilasciati da Università riconosciute a norma dell’ordinamento universitario italiano. Per i candidati in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero, l’assunzione sarà subordinata al rilascio, da parte delle autorità competenti, del provvedimento di equivalenza, del titolo di studio posseduto, al titolo di studio richiesto dal presente bando, così come previsto dall’art. 38 del D. Lgs. 30.03.2001, n. 165. In tal caso, il candidato deve espressamente dichiarare, nella propria domanda di partecipazione, di aver avviato l’iter procedurale, per l’equivalenza del proprio titolo di studio, previsto dalla richiamata normativa; I candidati debbono essere in possesso dei seguenti requisiti: 1. Cittadinanza italiana o di altro stato appartenente alla Unione Europea ed adeguata conoscenza della lingua italiana ( D.P.C.M. n° 174/1994 ); 2. Età non inferiore agli anni 18; 3. Godimento dei diritti civili e politici. 4. Idoneità fisica all’impiego. L’Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo i vincitori del concorso in base alla normativa vigente. E’ fatta salva la tutela per i cittadini portatori di handicap di cui alla Legge 104/1992 e successive modificazioni ed integrazioni 5. Per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985, essere in regola con gli obblighi di leva; 6. Abilitazione all’esercizio della professione relativa al titolo di studio posseduto. 7. I titoli di studio conseguiti all’estero devono aver ottenuto, entro il termine di scadenza previsto per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione, la necessaria equipollenza ai titoli di studio italiani. 8. Iscrizione nelle liste elettorali, ovvero per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea il godimento dei diritti civili e politici degli Stati di appartenenza e provenienza; 9. Non aver riportato condanne penali o altre misure che escludano dalla nomina o siano causa di destituzione dagli impieghi presso pubbliche amministrazioni; 10.Non essere stati destituiti o dispensati o decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o con mezzi fraudolenti ovvero licenziati da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare. 11. Conoscenza della lingua inglese, ai sensi dell’art. 37 comma 1 D.Lgs. 165/2001
Dove va spedita la domanda: 
Online www.sardinianhelpdesk.it/
Contatta l'ente: 
dpo@unionecoros.it www.comune.muros.ss.it
Prove d'esame: 
Preselezione eventuale. La prima prova scritta avrà ad oggetto le seguenti materie: x Normativa nazionale e regionale in materia edilizia e urbanistica x Repressione e gestione illeciti edilizi x Tutela dell’ambiente x Normativa in materia di lavori pubblici, appalti e contrattualistica pubblica. x Espropriazione per pubblica utilità x SUAPE x Diritto amministrativo con particolare riguardo ai procedimenti amministrativi e all’accesso agli atti; legislazione relativa al rapporto di impiego pubblico x Normativa in materia di trasparenza e anticorruzione x Normativa in materia di Privacy x Ordinamento degli enti locali x Nozioni di contabilità degli enti locali. --- Una prova teorico/pratica La prova teorico/pratica, oltre a chiamare il candidato alle prestazioni di cui alla prova teorica, comporta valutazioni attinenti a concreti problemi di vita amministrativa corrente mediante applicazione delle nozioni teoriche richieste. La prova teorico/pratica sarà articolata in tracce da svolgere senza l'ausilio di codici commentati. --- Prova orale: Sono oggetto della prova orale le materie delle prove scritte e inoltre: - Accertamento della conoscenza della lingua. - Nozioni di informatica sull’uso degli applicativi più diffusi.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente