commissario presso MINISTERO DELLA DIFESA

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
42
Scadenza: 
27/12/2018
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la nomina di quarantadue ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale delle armi dell'Arma aeronautica, del corpo del Genio aeronautico e del corpo di Commissariato aeronautico, anno 2018.

Requisiti: 
- 4 - di notifica a tutti gli effetti, per tutti gli interessati. Art. 2 Requisiti di partecipazione 1. Ai concorsi, di cui al precedente art. 1, possono partecipare -fermo restando quanto indicato nel successivo comma 2, lettera c) per i titoli di studio- concorrenti di entrambi i sessi appartenenti alle sottonotate categorie: a) per l’Arma/Corpo e la categoria di appartenenza, gli Ufficiali di complemento dell’Aeronautica Militare in congedo di cui all’art. 1005 del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66. Tali Ufficiali devono: - aver svolto almeno 18 mesi di servizio in ferma biennale senza demerito; - non aver riportato un giudizio di inidoneità all’avanzamento al grado superiore; - non aver superato, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione ai concorsi, il giorno di compimento del 45° anno di età; b) a scelta per uno solo dei concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, gli Ufficiali in Ferma Prefissata che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande indicato nel successivo art. 4, non abbiano superato il giorno di compimento del 45° anno di età e abbiano completato un anno di servizio in tale posizione, compreso il periodo di formazione; c) a scelta per uno solo dei concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, gli Ufficiali inferiori di Complemento dell’Aeronautica Militare facenti parte delle Forze di Completamento, per essere stati richiamati per esigenze correlate con le missioni internazionali ovvero impegnati in attività addestrative operative e logistiche sia sul territorio nazionale sia all’estero e non aver superato il giorno di compimento del 45° anno di età. Non rientrano, pertanto, in tale categoria gli Ufficiali di complemento che siano stati richiamati, a mente dell'art. 1255 del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66, per addestramento finalizzato all’avanzamento nel congedo; d) per le Armi/Corpi riportate nell’Allegato A (che costituisce parte integrante del presente Decreto) i Sottufficiali del ruolo dei Marescialli dell’Aeronautica Militare appartenenti alla categoria e alla specialità ivi indicate. Detto personale, alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande: - deve avere maturato almeno 4 anni e 6 mesi di anzianità nel ruolo di provenienza se reclutato ai sensi dell’art. 679, comma 1, lettera a) del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66 ovvero aver maturato 2 anni e 6 mesi di anzianità nel ruolo di provenienza se reclutato ai sensi dell’art. 679, comma 1, lettera b) del predetto decreto legislativo; - deve aver svolto per almeno un anno incarichi di comando a livello di plotone o corrispondente ovvero incarichi previsti per la specializzazione o categoria di appartenenza, riportando qualifiche non inferiori a “nella media” e non aver riportato un giudizio di inidoneità all’avanzamento al grado superiore nell’ultimo anno di servizio; - non deve aver superato il giorno di compimento del 45° anno di età; e) a scelta per uno solo dei concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, i Sottufficiali appartenenti al ruolo dei Sergenti dell’Aeronautica Militare che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione, non abbiano superato il giorno di compimento del 45° anno di età, abbiano almeno tre anni di anzianità in detto ruolo riportando qualifiche non inferiori a “nella media” e non abbiano riportato un giudizio di non idoneità all’avanzamento al grado superiore nell’ultimo anno di servizio; f) per l’Arma/Corpo di appartenenza, i frequentatori dei corsi normali dell’Accademia Aeronautica che non abbiano completato il secondo o il terzo anno del previsto ciclo formativo, purché idonei in attitudine militare e non abbiano superato il giorno di compimento del 35° anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande; g) per l’Arma/Corpo di appartenenza, i frequentatori dei corsi normali dell’Accademia Aeronautica iscritti ai corsi universitari quinquennali a ciclo unico che abbiano superato gli esami del terzo anno, siano idonei in attitudine militare e non abbiano superato il giorno di compimento del 35° anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande; h) gli idonei non vincitori di precedenti concorsi per la nomina a Tenente in servizio permanente dei ruoli normali corrispondenti a quelli speciali per i quali sono indetti i concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, che, se in servizio, non abbiano riportato un giudizio di inidoneità all'avanzamento al grado superiore nell'ultimo anno e non abbiano superato il giorno di compimento del 35° anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande; i) a scelta per uno solo dei concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, i volontari in servizio permanente dell’Aeronautica Militare che alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione, abbiano svolto almeno cinque anni di permanenza in detto ruolo, riportando qualifiche non inferiori a “nella media”, non abbiano riportato un giudizio di non idoneità all’avanzamento al grado superiore nell’ultimo anno di servizio e non abbiano superato il giorno di compimento del 45° anno di età.
Dove va spedita la domanda: 
I concorrenti devono accedere al proprio profilo sul portale, scegliere il concorso al quale intendono partecipare e compilare on-line la domanda.
Contatta l'ente: 
Ministero della difesa e nei siti www.aeronautica.difesa.it e www.persomil.difesa.it
Prove d'esame: 
Lo svolgimento dei concorsi prevede: a) due prove scritte (una di cultura generale ed una di cultura tecnico-professionale); b) valutazione dei titoli di merito; c) accertamenti psico-fisici; d) accertamenti attitudinali (comprensivi di prove di efficienza fisica); e) prova orale; f) accertamento della conoscenza lingua inglese; g) prova orale facoltativa per l’accertamento della conoscenza di una lingua straniera scelta dal candidato tra quelle previste dal bando.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente