• Accedi • Iscriviti gratis
  • dirigente presso AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA ISTITUTI MILANESI MARTINITT E STELLINE E PIO ALBERGO TRIVULZIO DI MILANO

    Procedura di stabilizzazione del personale precario del comparto sanita' e della dirigenza

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    29/11/2018
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) risultare in servizio, successivamente alla data del 28 agosto 2015 (data di entrata in vigore della legge n. 124
    del 2015) con contratto di lavoro a tempo determinato nel profilo oggetto della presente procedura di
    stabilizzazione, presso l’ASP IMMeS e PAT (è sufficiente essere stato in servizio anche un solo giorno dopo la
    data prima indicata);
    b) essere stato assunto a tempo determinato, attingendo ad una graduatoria, a tempo determinato o
    indeterminato, riferita ad una procedura concorsuale ordinaria, per esami e/o titoli, ovvero prevista anche in
    una normativa di legge;
    c) aver maturato, alla data del 31/12/2017 almeno tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi otto
    anni (dal 1/1/2010 al 31/12/2017) nel medesimo profilo di cui al punto a).
    Dove va spedita la domanda: 
    Le domande di partecipazione dovranno essere esclusivamente prodotte tramite procedura telematica
    Contatta l'ente: 
    E' possibile richiedere informazioni al seguente indirizzo:
    risorse.umane@pioalbergotrivulzio.it
    Prove d'esame: 
    L’Azienda procederà alla formazione di due graduatorie per ogni profilo professionale oggetto della stabilizzazione di
    cui al presente avviso:

     “GRADUATORIA A” formata da coloro che, in applicazione del comma 12 dell’art. 20 del D. Lgs.75/2017
    citato, hanno priorità di assunzione in quanto in servizio alla data del 22/6/2017 (data di entrata in vigore del
    D.lgs.75/2017) nel profilo presso l’ASP IMMeS e PAT;

     “GRADUATORIA B” formata da coloro che non erano in servizio alla data del 22/6/2017, nel profilo oggetto
    della richiesta di stabilizzazione, presso l’ASP IMMeS e PAT.

    Ogni graduatoria verrà formata utilizzando i seguenti criteri di valutazione:

    1. Il servizio prestato con contratto di lavoro a tempo determinato nel profilo oggetto della procedura di
    stabilizzazione, presso le Aziende e gli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lombardia (incluse le ASP) verrà
    valorizzato in ragione di 3,0 punti per anno;
    2. Il servizio prestato con contratto di lavoro a tempo determinato nel profilo oggetto della richiesta di
    stabilizzazione, presso le altre Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale (inclusi gli altri Enti Pubblici) verrà
    valorizzato in ragione di 1,5 punti per anno;
    3. Il servizio prestato con altre tipologie di contratto di lavoro flessibile nel profilo oggetto della procedura di
    stabilizzazione presso le Aziende e gli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lombardia (incluse le ASP) verrà
    valorizzato in ragione di 1,5 punti per anno;
    4. Il servizio prestato con altre tipologie di contratto di lavoro flessibile nel profilo oggetto della richiesta di
    stabilizzazione presso le altre Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale (inclusi gli altri Enti Pubblici) verrà
    valorizzato in ragione di 0,75 punti per anno;
    5. Ai candidati che, in possesso dei requisiti di ammissione, risultino prestare servizio presso l’ASP IMMeS e
    PAT con contratto di lavoro a tempo determinato alla data di scadenza del termine per la presentazione delle
    domande nel profilo oggetto della richiesta di stabilizzazione, verrà altresì attribuito un punteggio pari a n.3
    punti;
    6. I servizi prestati in regime di tempo parziale verranno valorizzati in relazione all’orario svolto rispetto al
    corrispondente rapporto a tempo pieno;
    7. Nel conteggio dei periodi di servizio si applicheranno le disposizioni di cui all’art. 11 DPR n. 483/1997;
    8. In caso di parità di punteggio si applicheranno le preferenze di cui all’art. 5 DPR n. 487/1994.

    I servizi prestati prima del 1 gennaio 2010 non verranno valutati e pertanto non devono essere indicati.

    Le suddette graduatorie saranno pubblicate sul sito internet dell’ASP IMMeS e PAT e rimarranno valide sino al
    31.12.2020, ai sensi di quanto previsto dal D.Lgs.75/2017.