• Accedi • Iscriviti gratis
  • 2 posti istruttore direttivo amministrativo presso Comune di Avigliano

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti di istruttore direttivo area amministrativa, categoria D1, a tempo pieno ed indeterminato, con riserva per i volontari delle Forze armate e per il personale interno. (GU n.87 del 02-11-2018)

    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    02/12/2018
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    1. cittadinanza italiana o possesso dello status equiparato per legge alla cittadinanza italiana. Tale requisito non è richiesto per i soggetti appartenenti ad uno degli Stati membri dell’Unione Europea secondo quanto previsto dall’art. 38 del D. Lgs. 165/2001. Per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea, è richiesto, altresì, il godimento dei diritti civili e politici dello Stato di appartenenza e provenienza ed adeguata conoscenza della lingua italiana, fatte salve le eccezioni di cui al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 174 del 7.2.1994;
    2. età non inferiore ad anni 18;
    3. godimento dei diritti civili e politici;
    4. posizione regolare nei confronti degli obblighi militari, (solo per i soggetti che in base all’età anagrafica sono soggetti per legge);
    5. inesistenza di condanne penali e di stato di interdizione o di provvedimenti di prevenzione o di altre
    misure che escludono, secondo le leggi vigenti, l’accesso ai pubblici impieghi;
    6. idoneità fisica all'espletamento delle mansioni da svolgere relative ai posti messi a selezione;
    7. non essere stato destituito, decaduto, dispensato o licenziato dall’impiego presso una Pubblica
    Amministrazione;
    8. diploma di laurea (DL) -secondo il vecchio ordinamento- in Giurisprudenza, Economia e Commercio,
    Scienza Politiche o equipollenti, oppure Laurea Specialistica (LS) – secondo il nuovo ordinamento - nelle classi CLS -22/S, CLS-64/S, CLS-84/S, CLS-60/S, CLS-70/S, CLS-71/S, CLS-88/S, CLS-99/S;
    9. conoscenza della lingua inglese e delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse.
    Dove va spedita la domanda: 
    Ufficio Protocollo dell’Ente – Corso Emanuele Gianturco n. 31 – 85021 Avigliano (PZ)
    PEC comune.avigliano@cert.ruparbasilicata.it
    Contatta l'ente: 
    Dott.ssa Rosa Pace responsabile dell'ufficio gestione del personale (tel. 0971-701819).
    www.comune.avigliano.pz.it
    Prove d'esame: 
    La prima prova scritta, a carattere teorico, consistente nello svolgimento di un elaborato sulle materie d’esame, sarà volta a verificare, oltre che le conoscenze, anche le capacità applicative del candidato in relazione al profilo messo a concorso e alle competenze dei corrispondenti uffici.
    La seconda prova scritta, a contenuto pratico, consistente nella soluzione di casi concreti o nella predisposizione di documenti quali atti amministrativi, pareri, relazioni e simili inerenti le materie di esame, sarà volta a verificare la capacità del candidato di applicare le conoscenze possedute a specifiche situazioni o casi problematici. La prova orale consisterà in un colloquio sulle materie di esame attraverso il quale saranno verificate non solo le conoscenze e competenze, ma anche le capacità del candidato, quali la capacità di contestualizzare le proprie conoscenze, di utilizzare le conoscenze per risolvere problemi, di sostenere una tesi, di rispondere alle obiezioni, di mediare tra le diverse posizioni. In sede di prova orale si provvederà, inoltre, all’accertamento della conoscenza della lingua inglese e all’accertamento del possesso, da parte dei candidati, di un livello sufficiente di conoscenza dell’uso delle applicazioni informatiche più diffuse (del giudizio sulla conoscenza della lingua straniera e delle applicazioni informatiche si terrà conto ai fini della determinazione del voto relativo alla prova orale).
    Nel caso in cui il numero dei candidati sia superiore a 50 (cinquanta), per determinare l’ammissione dei candidati alle prove scritte, l’amministrazione procederà all’espletamento di una prova pre-selettiva mediante la risoluzione di quesiti a risposta multipla.