• Accedi • Iscriviti gratis
  • dirigente tecnico presso COMUNE DI AFRAGOLA

    Concorso pubblico per la copertura a tempo determinato, di un posto di dirigente del settore tecnico con incarico di datore di lavoro e di un posto di dirigente del settore vigilanza sicurezza e polizia urbana.

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    22/11/2018
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Contratto: 
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    1. Cittadinanza italiana;
    2. non essere escluso dall'elettorato politico attivo;
    3. non essere stato destituito o dispensato ovvero licenziato dall'impiego presso una pubblica
    amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero essere stato dichiarato
    decaduto da un impiego pubblico a seguito dell'accertamento che lo stesso fu conseguito
    mediante la produzione di documenti falsi o con mezzi fraudolenti. 4. di non aver riportato sanzioni disciplinari nei due anni precedenti la scadenza del presente
    bando né avere procedimenti disciplinari in corso.
    5. idoneità fisica all'impiego ed alle mansioni proprie del profilo professionale riferito al posto
    a selezione;
    6. posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva e del servizio militare (limitatamente
    ai concorrenti di sesso maschile nati prima del 31/12/1985;
    7. non aver riportato condanne penali che comportino, quale misura accessoria, l'interdizione
    dai pubblici uffici, ovvero condanne per i delitti di cui all'art. 15 della legge 55/90 come
    successivamente modificata; quest'ultima disposizione non trova applicazione nel caso in
    cui sia intervenuta la riabilitazione alla data di scadenza della selezione;
    8. non trovarsi in alcuna delle condizioni di incompatibilità - inconferibilità previste dal D.lgs.
    39/2013


    Requisiti specifici di ammissione

    1. Essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
     Diploma di laurea in: Ingegneria civile,- Ingegneria edile, Architettura, Pianificazione
    territoriale e urbanistica, Pianificazione territoriale e, urbanistica e ambientale
     Lauree specialistiche in
    28/S Ingegneria civile, 3/S Architettura del paesaggio
    4/S Architettura e ingegneria edile 54/S Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale
     Lauree Magistrali in
    23 Ingegneria civile , 24 Ingegneria dei sistemi edilizi, 26 ingegneria della sicurezza , 4
    Architettura e ingegneria edile- architettura, 48 Pianificazione territoriale urbanistica e
    ambientale

    2. Abilitazione all'esercizio della professionale: iscrizione albo ingegneri o architetti

    Esperienza professionale :

    Oltre ai requisiti specifici di ammissione il candidato deve essere in possesso di una delle seguenti
    esperienze lavorative e anzianità di servizio
    a) Esperienza di almeno cinque anni di servizio quale dipendente a tempo indeterminato
    nelle pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del d.lgs. 165/2001 e ss.mm. svolti in
    posizioni funzionali per le quali è richiesto il possesso del diploma di laurea o, se in possesso del
    dottorato di ricerca o del diploma di specializzazione conseguito presso scuole individuate con
    D.P.C.M. Di concerto con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca, almeno tre
    anni di servizio svolti in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del
    diploma di laurea;
    b) soggetti in servizio con la qualifica di dirigente in enti e strutture pubbliche, non
    ricomprese nel campo di applicazione di cui all’art. 1, comma 2, del d.lgs. 165/2001 e ss.mm., che
    abbiano svolto per almeno due anni, anche non continuativi le funzioni dirigenziali;
    c) dipendenti in servizio con funzioni dirigenziali o equiparati, presso pubbliche
    amministrazioni, con almeno cinque anni di servizio;

    Tutti i requisiti devono essere posseduti sia alla data di scadenza del termine utile stabilito dal
    presente avviso per la presentazione della domanda di ammissione, sia all'atto dell'eventuale
    costituzione del rapporto di lavoro.

    Gli interessati in possesso dei predetti requisiti dovranno presentare domanda secondo lo schema allegato entro il termine perentorio di 30 giorni decorrenti dal giorno successivo alla data di
    pubblicazione del presente bando per estratto sulla G.U, ed in forma integrale all'Albo Pretorio
    del Comune e sul sito internet: www.comune.afragola.na.it
    Nel caso in cui il termine ultimo coincida con un giorno festivo o di chiusura per qualsiasi ragione
    degli uffici riceventi, il termine stesso deve intendersi prorogato alla successiva prima giornata
    lavorativa.
    Dove va spedita la domanda: 
    Dirigente del Settore Risorse Umane del Comune di Afragola
    Piazza Municipio n.1, e dovrà pervenire entro la data del _______________attraverso una delle
    seguenti modalità:
     a mezzo posta elettronica certificata (PEC) mediante invio della domanda all'indirizzo:
    protocollo@pec.comune.afragola.na.it. Per tale modalità di trasmissione fa fede la ricevuta
    di consegna del sistema di Pec.
     a mezzo servizio postale, mediante raccomandata A.R., indirizzata al Comune di Afragola
    Settore Risorse Umane –Piazza Municipio 1– 80021 Afragola (NA) .
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni e chiarimenti gli aspiranti potranno rivolgersi al Servizio Valorizzazione del
    Personale, tel. 0818529225 mail: r.cuccurese@comune.afragola.na.it
    Prove d'esame: 
    Le domande di partecipazione alla procedura selettiva utilmente pervenute saranno esaminate dal
    Dirigente del Settore Risorse Umane, al fine di verificarne l'ammissibilità alla luce dei requisiti
    richiesti dal presente avviso.

    Al termine della fase di verifica dell'ammissibilità delle domande pervenute, il Dirigente del
    Settore Risorse Umane provvederà con apposita determinazione all'ammissione /esclusione dei
    candidati, motivando adeguatamente i casi di esclusione dalla procedura di selezione.

    Dell'esito della verifica verrà data comunicazione esclusivamente mediante pubblicazione sul sito
    istituzionale dell'Ente. E' esclusa ogni altra forma di comunicazione. Parimenti la data e l'orario del
    colloquio saranno comunicate a mezzo di apposito avvisto sul sito istituzionale dell'Ente con valore
    di notifica a tutti gli effetti.