• Accedi • Iscriviti gratis
  • istruttore socio educativo presso UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore socio educativo, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, riservato a volontari delle Forze Armate, ai sensi dell'articolo 1014, commi 3 e 4 e dell'articolo 678, comma 9, del decreto legislativo n. 66/2010, presso l'area socio educativa del Comune di Russi.

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    08/11/2018
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Per partecipare alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
    a) titolo di studio: Diploma di maturità.
    Per i titoli di studio conseguiti allГestero lГammissione è subordinata al riconoscimento degli stessi al titolo di studio previsto per lГaccesso, ai sensi della normativa vigente. A tal fine verrà successivamente richiesta la certificazione di equiparazione del titolo di studio redatta in lingua italiana e rilasciata dalle competenti autorità;
    I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel bando di concorso per la presentazione delle domande.
    Dove va spedita la domanda: 
    LA DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO PUO ESSERE PRESENTATA UNICAMENTE ONLINE,
    Contatta l'ente: 
    Il Servizio Sviluppo del Personale è a disposizione per informazioni ed eventuali richieste di supporto alla registrazione e compilazione della domanda dal lunedK al venerdK dalle ore 8.30 alle ore 10.00 ai seguenti numeri: Sig.ra Donatella Pironi tel.0545/38328, Sig.ra Anna Carloni tel.0545/38327, Sig.ra Lisa Golfari tel.0545/38314.
    Prove d'esame: 
    La Commissione dispone di punti 60 per la valutazione delle prove dГesame. La Commissione giudicatrice attribuirà il punteggio relativo alle prove nel seguente modo:
    30 punti: valutazione massima per la prova scritta; 30 punti: valutazione massima per la prova orale.
    ART. 9 PROVA SCRITTA
    La PROVA SCRITTA potrà consistere nella redazione di un tema, di una relazione, di uno o più pareri, di uno o più quesiti a risposta sintetica, dalla redazione di schemi di atti amministrativi o tecnici, da più quesiti a risposta multipla sulle materie indicate per la prova orale.
    Saranno ammessi alla prova ORALE i candidati che avranno ottenuto nella prova scritta una votazione minima pari a 21/30.
    ART. 10 PROVA ORALE
    La PROVA ORALE verterà sulle seguenti materie (tutte le normative citate si intendono riferite al testo vigente al momento dellespletamento delle prove):
    Ordinamento degli enti locali (D.Lgs. n.267 del 18 agosto 2000) e successive modifiche ed integrazioni; Disciplina del procedimento amministrativo L.241/90 e successive modifiche ed integrazioni; Documentazione amministrativa (DPR 445/2000); Legge n. 328 del 08/11/2000 ILegge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali"; L.R. n. 2 del 12/03/2003 e s.m.i. INorme per la promozione della cittadinanza sociale e per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali"; L.R. n. 14 del 28/07/2008 e s.m.i. INorme in materia di politiche per le giovani generazioni";
    Legge n. 62 del 10/03/2000 INorme per la parità scolastica e disposizioni sul diritto allo studio e allГistruzione"; L.R. n. 26 del 08/08/2001 "Diritto alla studio e allГapprendimento per tutta la vita. Abrogazione della Legge Regionale 25 maggio 1999, n. 10"; Legge n. 1044 del 06/12/1971 IPiano quinquennale per lГIstruzione di asiliYnido comunali con il concorso dello Stato"; D.Lgs n. 65 in data 13 aprile 2017 IIstituzione del sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita sino ai 6 anni, a norma dellГarticolo 1, commi 180 e 181, lettera e), della Legge 13 luglio 2015, n. 107"; L.R. n. 19 del 25/11/2016 IServizi educativi per la prima infanzia. Abrogazione della L.R. N. 1 del 10 Gennaio 2000"; L.R. n. 24 del 08/08/2001 IDisciplina generale dellГintervento pubblico nel settore abitativo"; D.Lgs n. 117 in data 3 agosto 2017 ICodice del Terzo Settore"; D.P.C.M. n. 159 del 05/12/2013 IRegolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dellГIndicatore della situazione economica equivalente (ISEE)"; Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR n.62 del 16/04/2013) e codice di comportamento del Comune di Russi; Nozioni di Informatica; Nozioni di lingua Inglese.
    Durante la prova orale verranno accertati, ai sensi dellart. 35, co.3, lett. b) del Dlgs n.165/01 inoltre, i requisiti attitudinali in relazione alla posizione da ricoprire.
    Laccertamento circa il possesso dei requisiti attitudinali sarà effettuato da un esperto in Psicologia del Lavoro che integrerà la Commissione giudicatrice.
    Su indicazione della psicologa del lavoro incaricata di verificare durante la prova orale i requisiti attitudinali in relazione alla posizione da ricoprire, ai sensi dellart. 35 del Dlgs n.165/01, ai candidati è consigliato produrre, il proprio curriculum vitae utilizzando il fac9simile di cui si riporta il link: https://europass.cedefop.europa.eu/it/documents/curriculum9vitae
    Si precisa che la presentazione del c.v. finalizzata ad aggiungere informazioni utili per la verifica dei requisiti attitudinali è facoltativa e non sarà soggetta a valutazione.
    Il colloquio si intende superato se il candidato ottiene un punteggio minimo di 21/30.