poliziotto municipale presso COMUNE DI SAMPEYRE

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
23/11/2018
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore di polizia locale, vigile urbano, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato.

Requisiti: 
I requisiti per l'ammissione al concorso sono i seguenti: 1) cittadinanza italiana (sono equiparati gli italiani non appartenenti alla Repubblica). Tale requisito non è richiesto ai cittadini degli stati membri dell'Unione Europea, fatte salve le eccezioni previste nell'articolo 38 del D.Lgs. 165/01. Tali soggetti dovranno, in particolare: - godere dei diritti civili e politici anche nello Stato di provenienza o di appartenenza; essere in possesso, eccezion fatta per la cittadinanza, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini italiani; avere adeguata conoscenza della lingua italiana; essere in possesso del titolo di studio di cui al numero 12) italiano, oppure del titolo di studio conseguito all'estero per il quale sia stata dichiarata, dall'Autorità competente, l'equipollenza con il titolo di studio italiano richiesto dal presente bando. 2) età non inferiore agli anni 18; 2) idoneità fisica all'impiego. L'Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre a visita medica di controllo il vincitore del concorso, in base alla normativa vigente; godimento dei diritti civili e politici; essere in posizione regolare nei confronti dell'obbligo di leva, per chi vi è soggetto; non essere stati destituiti o dispensati ovvero licenziati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico a seguito dell'accertamento che lo stesso fu conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti; non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali pendenti che comportino, quale misura accessoria, l'interdizione dai pubblici uffici, ovvero condanne, anche per effetto dell'applicazione della pena su richiesta delle parti ai sensi degli articoli 444 e seguenti del Codice di Procedura Penale, per i delitti di cui all'art. 15 della legge 55/90 e s.m.i.; quest'ultin disposizione non trova applicazione nel caso in cui sia intervenuta riabilitazione alla data di sca denza del concorso; 7) conoscenza dell'uso di apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (art. 37 del D.Lgs. 165/01) essere in possesso della patente di guida di categoria “D” con CRC per trasporto persone o, in mancanza, dichiarazione di impegno all'assunzione, a proprie spese, nel primo semestre di servizio, della patente di guida di categoria “D” con CQC per trasporto persone a pena decadenza dalla nomina e dal servizio; 9) essere in possesso del diploma di scuola secondaria di 2° grado (corso di 5 anni). I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal bando di concorso per la presentazione delle domande di ammissione. Il difetto di anche uno solo dei requisiti prescritti comporta la non ammissione al concorso
Dove va spedita la domanda: 
a) per via telematica, alla casella di posta elettronica certificata (PEC) del Comune di Sam peyre, al seguente indirizzo: sampeyre@cert.ruparpiemonte.it; Il messaggio di posta elettronica dovrà avere il seguente oggetto: "Concorso pubblico per Istruttore di Polizia Locale - Vigile Urbano istanza di partecipazione”. All'istanza dovrà essere allegata tutta la documentazione richiesta, comprensiva di copia di valido documento di identità in corso; b) a mezzo raccomandata A.R. del servizio postale o agenzia di recapito autorizzata, indi rizzata al Sindaco del Comune di Sampeyre Piazza della Vittoria n. 52-12020 SAMPEYRE (CN). La data di spedizione della domanda è stabilita e comprovata dal timbro a data dell'Ufficio postale accettante. c) direttamente all'Ufficio Protocollo del Comune di Sampeyre - Piazza della Vittoria n. 52 - 12020 Sampeyre (CN), nei seguenti orari di apertura: lunedì e giovedì 8:00 - 13:00 e 14:00 – 18:00, martedì, mercoledì e venerdì 8:00 - 14:00.
Contatta l'ente: 
Informazioni presso gli uffici comunali (telefono 0175/977148).
Prove d'esame: 
I concorrenti, che dovranno presentarsi all'esame con un documento valido di riconoscimento, saranno sottoposti alle seguenti prove: PROVA La prova, che consiste in un test con 30 domande a risposta multipla è diretta SCRITTA: ad accertare il possesso del grado di professionalità necessario per lo svolgimento delle mansioni del posto messo a concorso nonché la conoscenza delle seguenti materie di esame: ► nozioni sul Testo Unico ordinamento degli enti locali (DPR 267/2000 e ss.mm.ii.); nozioni sui procedimenti sanzionatori amministrativi e penali; elementi di diritto penale e procedura penale; elementi sulla disciplina della circolazione stradale; ► nozioni di polizia amministrativa locale, di legislazione commerciale, urba nistico-edilizia, sanitaria e di pubblica sicurezza; Codice della Strada e Regolamento di esecuzione del nuovo Codice della Strada: AAAAA PROVA PRATICA: Saggio di guida di uno scuolabus. PROVA ORALE: Verterà sulle materie della prova scritta. VOTAZIONE MINIMA RICHIESTA PER SUPERARE LE SINGOLE PROVE E CONSEGUIRE L'IDONEITA' La votazione relativa a ciascuna prova d'esame verrà espressa in trentesimi. Conseguirà l'ammissione alla prova orale il candidato che avrà riportato sia nella prova scritta che nella prova pratica una votazione di almeno 21/30. La prova orale, a sua volta, si intenderà superata solo riportando una votazione di almeno 21/30. AVVISO PER LA DETERMINAZIONE DEL DIARIO E DELLA SEDE DELLE PROVE L'avviso del diario e della sede delle prove, ai sensi dell'art. 6 del D.P.R. 30/10/96 N. 693, sarà comunicato direttamente agli ammessi alle prove almeno 15 giorni prima dell'inizio delle stesse.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente