1 posto istruttore tecnico presso Comune di Bergamo

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
21/10/2018
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore tecnico, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, area funzionale tecnico-progettuale, con riserva prioritaria a favore di volontario delle Forze armate. (GU n.75 del 21-09-2018)

Requisiti: 
Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso di almeno uno fra i seguenti titoli di studio: a. Diploma di geometra e titoli di studio corrispondenti b. Laurea triennale: Ingegneria civile e ambientale (CLASSE L7) Scienze dell'Architettura (CLASSE L17) Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale (CLASSE L21) Scienze e Tecniche dell'Edilizia (CLASSE L23) Scienze Tecnologiche agrarie e forestali (CLASSE L25) c. Laurea del Vecchio Ordinamento : Architettura; Pianificazione territoriale e urbanistica; Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale Ingegneria ed equipollenti d. Laurea Specialistica o Laurea Magistrale conseguita secondo il nuovo ordinamento in una delle classi cui risultano equiparate le lauree del Vecchio Ordinamento sopra elencate E’ inoltre richiesto il possesso dei sotto elencati requisiti: a) età non inferiore agli anni diciotto; b) cittadinanza italiana. Possono inoltre partecipare i cittadini italiani non appartenenti alla Repubblica, nonché i cittadini degli stati membri della Unione Europea ed i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadini di paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno C.E. per soggiornanti di lungo periodo, o che siano titolari dello status di rifugiato, ovvero dello status di protezione sussidiaria, in possesso dei requisiti previsti per legge. Ai cittadini non italiani è richiesta un’ adeguata conoscenza della lingua italiana c) godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o di provenienza; d) non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo per i candidati in possesso della cittadinanza italiana; e) non essere stati destituiti, dispensati o comunque licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero dichiarati decaduti dal pubblico impiego; f) non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano, per la loro particolare gravità, secondo le norme di legge, l’instaurarsi di un rapporto di pubblico impiego; g) idoneità fisica alle mansioni relative al posto messo a selezione; h) per i cittadini italiani di sesso maschile nati fino al 1985, essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari.
Dove va spedita la domanda: 
L’unica modalità di presentazione della domanda di ammissione al concorso, PENA ESCLUSIONE, è l’iscrizione on-line, al seguente link: http://webmail2.comune.bergamo.it/pratiche/sportello/sportello.nsf/tuttopercodice/ISCITARFUTP LA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE, COMPILAZIONE E STAMPA DELLA DOMANDA
Contatta l'ente: 
Dott.ssa Lorenza Giupponi - tel. 035/399637 email: lgiupponi@comune.bg.it Ufficio Protocollo generale in orario d’ ufficio (dal lunedì al venerdì: 09.00-12.00 e 14.30-15.30). contattando i recapiti telefonici: 035/399452 - 035/399048 – cell. 331/6479074 o inviando una mail ai seguenti indirizzi: gianno@comune.bg.it - ebelloni@comune.bg.it www.comune.bergamo.it
Prove d'esame: 
Nel caso di effettuazione di prova preselettiva, la verifica della ammissibilità delle domande di partecipazione sarà effettuata dopo l’esito della preselezione e nei confronti dei soli candidati risultati idonei. --- PROVA SCRITTA La prova scritta consisterà in alcuni quesiti aperti in una o più delle materie d’esame oppure nella redazione di un elaborato avente ad oggetto lo sviluppo di un tema specifico ricompreso in una delle materia d’esame, e sarà finalizzata anche alla valutazione del candidato nell’utilizzo dei principali sistemi informatici, con particolare riferimento ai sistemi informativi territoriali in ambito disciplinare tecnico-progettuale. Durante l’espletamento della prova scritta non è ammessa la consultazione di alcun materiale documentale compresi codici, testi di leggi o regolamenti, dizionari anche se non commentati. E’ vietato l’utilizzo di cellulari, computer portatili e altre apparecchiature elettroniche. Alla prova scritta non è ammessa la presenza di pubblico. --- PROVA ORALE Colloquio finalizzato ad approfondire: A) le conoscenze del candidato nelle materie d’esame oggetto della prova scritta. B) la conoscenza della lingua inglese C) la verifica delle competenze del candidato in relazione ai principali requisiti, mansioni, e responsabilità previsti dal profilo professionale, finalizzata a valutare complessivamente anche le motivazioni ed il potenziale del candidato rispetto al posto da ricoprire. La prova orale sarà svolta in luogo aperto al pubblico.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente