• Accedi • Iscriviti gratis
  • educatori nido presso COMUNE DI OLGIATE COMASCO

    Concorso pubblico, per prova scritta a quiz e colloquio, per eventuali assunzioni a tempo determinato part-time e full time di educatori asilo nido, categoria C. (GU n.71 del 07-09-2018)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    07/10/2018
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo determinato
    Requisiti: 
    - Titolo di studio:
    • Diploma di Maturità Magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002
    • Diploma di Liceo socio-psicopedagogico (5 anni)
    • Diploma di Dirigente di Comunità (5 anni)
    • Diploma di Liceo delle Scienze Umane (5 anni)
    • Diploma di Tecnico dei Servizi Sociali (5 anni)
    nonché, vista la circolare della Regione Lombardia n. 45 del 18.10.2005, e fatto salvo quanto
    disposto dal D.Lgs. 65/2017, le seguenti lauree del vecchio ordinamento e le corrispondenti lauree
    triennali, specialistiche o magistrali del nuovo ordinamento (secondo le tabelle di comparazione
    del MIUR):
    • Laurea in Pedagogia
    • Laurea in Scienze dell’educazione
    • Laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria
    • Laurea in Psicologia
    • Laurea in Sociologia
    • Laurea in Servizio sociale
    • Diploma universitario di Educatore professionale;
    • Titoli equipollenti, equiparati, o riconosciuti ai sensi di legge. L’equipollenza dovrà essere
    dimostrata dal candidato mediante la produzione di atti/documenti che dovranno essere
    allegati alla domanda di partecipazione.

    1. godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
    2. essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri
    requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
    3. avere adeguata conoscenza della lingua italiana;
    - godimento dei diritti civili e politici;
    - assenza di condanne penali o di stato di interdizione o di provvedimenti di prevenzione o di altre
    misure, che escludono, secondo le leggi vigenti, l'accesso ai pubblici impieghi;
    - essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per i concorrenti soggetti
    all’obbligo medesimo);
    - assenza di provvedimenti di licenziamento, destituzione o dispensa dall’impiego presso una
    pubblica amministrazione, per persistente insufficiente rendimento o per altri motivi disciplinari,
    ovvero siano stati dichiarati decaduti a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito
    mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, comunque prodotti
    con mezzi fraudolenti;
    - non interdizione dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato;
    - conoscenza di una lingua straniera a scelta tra inglese e francese;
    - la conoscenza e l’uso di apparecchiature e applicazioni informatiche;
    - idoneità psicofisica attitudinale all’impiego (fatta salva la tutela dei portatori di handicap di cui
    alla legge 104/92). La verifica dell’idoneità sarà effettuata nei confronti dei candidati vincitori a
    cura del medico competente dell’Ente.
    Dove va spedita la domanda: 
    Servizio Protocollo del Comune di Olgiate Comasco, Piazza Volta 1 Olgiate Comasco
    PEC comune.olgiate-comasco@legalmail.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio personale del Comune di
    Olgiate Comasco: tel. 031/994623/24/27.
    www.comune.olgiate-comasco.co.it
    Prove d'esame: 
    La prova consiste in una serie di quesiti a risposta multipla relativi alle materie sotto riportate
    nell’articolo relativo al colloquio. Il punteggio verrà attribuito secondo i criteri fissati dalla
    Commissione Esaminatrice.
    Per la valutazione della prova scritta la commissione dispone di 30 punti.
    La prova avrà luogo il 5 ottobre 2018 alle ore 16.00 presso la sala consiliare (sede comunale).
    I candidati ai quali non sarà comunicata l’esclusione dalla prova saranno tenuti a presentarsi senza
    preavviso ulteriore nella data e luogo succitati.
    Sarà ammessa/o a sostenere il colloquio selettivo un numero di dieci candidati/e, individuati
    secondo l'ordine della graduatoria formata con le modalità di cui sopra. In caso di parità di
    punteggio tra più candidati/e, gli/le stessi/e saranno tutti/e ammessi/e al colloquio.
    ---
    Il colloquio avrà luogo il 15 ottobre 2018 alle ore 16.00 presso la sala consiliare (sede comunale).
    Per la valutazione della prova di selezione la commissione dispone di 30 punti e la prova si intende
    superata quando il candidato riporti una votazione non inferiore a 21/30. La graduatoria finale di
    merito verrà formulata sommando al punteggio relativo ai quiz la votazione conseguita nel
    colloquio.
    La prova di selezione, consistente in un colloquio, verterà sulle seguenti materie:
    1. elementi teorici di pedagogia e psicologia relativi alla prima infanzia:
    a. lineamenti di psicologia dello sviluppo cognitivo, affettivo, relazionale, con particolare
    riguardo alle principali teorie;
    b. sviluppo fisico e psicomotorio;
    2. la professione di educatore/trice di asilo nido:
    a. ruolo e funzione dell’educatore/trice in relazione al singolo bambino, al gruppo dei
    coetanei, alle famiglie e al gruppo di lavoro;
    b. progetto educativo;
    c. l’educatore di fronte al disagio del bambino (osservazione e ipotesi di intervento);
    d. l’ambiente come contesto educativo e relazionale (organizzazione degli spazi, dei
    tempi);
    3. aspetti legislativi e normativi dei servizi educativi rivolti all’infanzia (da 0 a 3 anni).
    4. nozioni di diritto amministrativo con particolare riferimento al D.Lgs. 267/2000;