assistente sociale presso COMUNE DI COLOGNO MONZESE

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
06/09/2018
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di assistente sociale, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato.

Requisiti: 
1. Possesso di uno dei seguenti titoli di studio: • Laurea dell’ordinamento previgente alla riforma del D.M. n. 509/99 in SERVIZIO SOCIALE; • Laurea triennale di primo livello di cui all’ordinamento D.M. n. 509/99 appartenente alla classe 6 “SCIENZE DEL SERVIZIO SOCIALE”; • Laurea triennale di primo livello di cui all’ordinamento D.M. n. 270/02 appartenente alla classe L-39 “SERVIZIO SOCIALE”; • Laurea Specialistica di cui all’ordinamento D.M. n. 509/99 appartenente alla classe 57/S “PROGRAMMAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI”; • Laurea Magistrale di cui all’ordinamento D.M. n. 270/02 appartenente alla classe LM/87 “SERVIZIO SOCIALE E POLITICHE SOCIALI”; 2. Essere iscritto all’Albo Professionale degli Assistenti Sociali nella sezione “A” degli Assistenti Sociali Specialisti e/o nella sezione “B” degli Assistenti Sociali; 3. Possesso di patente di guida tipo B). 4. Conoscenza di una lingua straniera: inglese; 5. Conoscenza ed uso di apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, pacchetto Office). La mancanza anche di uno solo dei requisiti prescritti per l’ammissione al concorso e per l’assunzione comporta, in qualunque momento, la risoluzione del contratto individuale senza obbligo di preavviso.
Dove va spedita la domanda: 
• in modalità telematica inviando un messaggio con oggetto “bando di concorso pubblico di “Assistente Sociale” con allegato domanda, all’indirizzo e-mail di posta certificata del Comune di Cologno Monzese: protocollo.comunecolognomonzese@legalmail.it, esclusivamente da un indirizzo di posta elettronica certificata rilasciato personalmente al candidato da un gestore di PEC iscritto nell’apposito elenco tenuto da DIGITPA. • invio postale a mezzo raccomandata AR all’indirizzo Comune di Cologno Monzese – Servizio Risorse Umane e Organizzazione – Piazza Mazzini 9 - 20093 Cologno Monzese (MI), entro la medesima data sopra indicata (il termine è perentorio); • consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Cologno Monzese - Piazza Mazzini 9 negli orari di apertura al pubblico, che ne rilascerà ricevuta.
Contatta l'ente: 
Ulteriori informazioni potranno essere richieste al servizio risorse umane e organizzazione del Comune (tel. 02/253.08.305 - 02/253.08.314) oppure e-mail: personale@comune.colognomonzese.mi.it
Prove d'esame: 
Il presente concorso è per esami, in lingua italiana, e si articolerà in due prove scritte ed in una prova orale, come di seguito specificato: 1.) PRIMA PROVA SCRITTA: Piazza Mazzini 9 - 20093 Cologno Monzese (MI) - Tel. 02.253.08.305/314 - Fax 02.253.08.242 e-mail personale@comune.colognomonzese.mi.it – PEC ufficiopersonale.comunecolognomonzese@legalmail.it www .comune.colognomonzese.mi.it - C.F. 03353020153 - P.I. 00749020962 Potrà consistere nello svolgimento di un elaborato o nella soluzione di appositi quiz a risposta chiusa su scelta multipla o in una serie di quesiti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica e verterà sugli argomenti previsti per la prova orale. 2.) SECONDA PROVA SCRITTA Sarà a contenuto teorico-pratico e consisterà nella risoluzione di un caso concreto, finalizzata a verificare l’attitudine all’analisi ed alla soluzione di problemi inerenti alle specifiche funzioni proprie della posizione da ricoprire. 3.) COLLOQUIO ORALE: La prova verterà sui seguenti argomenti: - Nozioni di diritto costituzionale e diritto penale; - Legislazione nazionale e regionale sui servizi socio assistenziali; - Competenze dei comuni in materia socio-assistenziale; - Ordinamento del Servizio Sanitario Nazionale, Regionale e Locale; - Principi e metodi dei servizi sociali; - Tecniche del servizio sociale applicate alle diverse categorie d’utenza; - Organizzazione e programmazione dei servizi sociali a livello territoriale; - Nozioni di diritto amministrativo, con particolare riferimento al T.U.E.L. - D.Lgs. 267/2000 - ed al procedimento amministrativo ed al diritto di accesso (L. 241/90); - Nozioni di diritto civile, con particolare riferimento al Libro Primo del C.C. “Delle persone e della famiglia”; - Nozioni di psicologia individuale e sociale; - Nozioni di sociologia. - Si accerterà, la conoscenza dell'uso del personal computer e delle principali funzioni del pacchetto software Microsoft Office (Word, Excel). - È richiesta inoltre la conoscenza basilare della lingua inglese, che verrà accertata ai sensi dell’art. 37 del d.lgs. n. 165/2001 e s.m.i. Per tutte le norme riguardanti le materie sopra elencate si intende il riferimento alla normativa nel testo vigente alla data di pubblicazione del presente bando, comprensivo quindi di ogni modifica ed integrazione. Durante le prove d’esame i candidati non possono portare carta da scrivere, appunti manoscritti, libri o pubblicazioni di qualunque specie. Potranno essere consultati i dizionari e, se autorizzati dalla Commissione, i testi di legge non commentati. Non sarà possibile accedere nella sede del concorso con telefoni cellulari o altri apparecchi elettronici o strumenti informatici. Ciascuna prova è selettiva ai fini dell'ammissione alla prova successiva. Il punteggio massimo attribuibile per ogni singola prova è di 30/30mi; conseguono l’ammissione alla prova orale i candidati che abbiano riportato in ciascuna prova scritta una valutazione di almeno 21/30mi; la prova orale si intende superata con l’ottenimento di una valutazione minima di 21/30mi. La votazione complessiva è determinata, dalla somma della votazione conseguita nelle due prove scritte e della votazione conseguita nella prova orale A parità di punteggio costituisce elemento di priorità la minor età anagrafica. Se perverrà un numero di domande superiore a 40, le suddette prove concorsuali saranno precedute da una preselezione che consisterà in un test a risposta multipla su domande di cultura specifica (sulle materie d’esame indicate nel bando) e/o di natura attitudinale. In esito alla preselezione verrà formata una graduatoria della quale entreranno a far parte solo i candidati che abbiano riportato il punteggio di almeno 18/30mi. Saranno ammessi a partecipare alle prove concorsuali i primi 40 candidati utilmente collocati nella suddetta graduatoria. In caso di parità di punteggio, saranno ammessi tutti i candidati che abbiano conseguito il punteggio del 40° candidato utilmente collocato nella suddetta graduatoria. L’elenco degli idonei alla preselezione, ammessi quindi alle prove concorsuali, verrà pubblicato sul sito dell’ente. Sul sito istituzionale del Comune di Cologno Monzese, sezione “Amministrazione trasparente - bandi di concorso” verranno pubblicati: • Conferma dell’eventuale prova preselettiva; • Orario e luogo dove verranno espletate le prove (preselettiva e concorsuali); • Qualora venga effettuata la prova preselettiva, gli ammessi al concorso; • Gli ammessi alla prova orale; • L’esito finale; • Qualsiasi informazione si rendesse utile comunicare ai candidati. La pubblicazione di tali comunicazioni avranno valore di notifica a tutti gli effetti per cui, i candidati ai quali non sia stata data comunicazione contraria, sono tenuti a presentarsi, senza alcun preavviso, presso la sede d’esame indicata. L’assenza del candidato sarà considerata come rinuncia al concorso quale ne sia la causa.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente