• Accedi • Iscriviti gratis
  • direttore medico presso AZIENDA SANITARIA LOCALE - FOGGIA

    Conferimento, per titoli e colloquio, dell'incarico quinquennale di direttore dell'unita' operativa complessa del Distretto socio-sanitario di Foggia-Cerignola-Vico Del Gargano.

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    12/08/2018
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1. Dirigente di questa azienda con una anzianita di servizio di cinque (5) anni in qualita di dirigente, da cui
    si rilevi una specifica esperienza nei servizi territoriali oppure medico convenzionato, ai sensi dell'art.8
    comma 1 del digs 502/92 e s.m.i. da almeno dieci anni. L'anzianita di servizio richiesta deve essere maturata
    presso amministrazioni pubbliche, IRCCS, lstituti 0 Cliniche universitarie e per la valutazione dell'anzianita
    di servizio utile si fa riferimento a quanto previsto dal|'art. 10 del D.P.R. 484/97.
    2. lscrizione all’a|bo professionale, ove richiesta, attestata da certificato di data non anteriore a mesi sei
    rispetto alla data di scadenza del bando. L'iscrizione al corrispondente albo di uno dei paesi dell'Unione
    Europea consente la partecipazione all'Awiso, fermo restando l'obbligo de|l'iscrizione all'albo in ltalia
    prima de|l'assunzione in servizio;
    3. Curriculum ai sensi del|'art. 8, punto 3 del decreto del Presidente della Repubblica n. 484/97;! contenuti
    del curriculum professionale, valutati ai fini dell’accertamento de|l’idoneita dei candidati, concernono le
    attivita professionali, di studio, direzionali-organizzative con riferimento:
    a) alla tipologia delle istituzioni in cui sono allocate Ie strutture presso le quali il candidato ha svolto la sua
    attivita e alla tipologia delle prestazioni erogate dalle strutture medesime;
    b) alla posizione funzionale del candidato nelle strutture ed alle sue competenze con indicazione di eventuali
    specifici ambiti di autonomia professionale con funzioni direttive; alla tipologia qualitativa - quantitativa
    delle prestazioni effettuate dal candidato;
    b) ai soggiorni di studio o di addestramento professionale per attivita attinenti alla disciplina in rilevanti
    strutture italiane 0 estere di durata non inferiore a mesi tre con esclusione dei tirocini obbligatori;
    c) alle attivita didattiche presso corsi di studio per il conseguimento di diploma universitario, di laurea 0 di
    specializzazione ovvero preso scuole per la formazione di personale sanitario con indicazione delle ore
    annue d'insegnamento;
    d) alla partecipazione a corsi, convegni e seminari anche effettuati a|l'estero nonché alle pregresse idonelta
    nazionali. l corsi d'aggiornamento devono riguardare corsi, seminari, convegni e congressi che abbiano in
    tutto o in parte finalita di formazione e di aggiornamento professionale.
    Ai sensi del comma 4 del citato DPR n. 484/97, nella valutazione del curriculum e presa in considerazione,
    altresi, la produzione scientifica strettamente pertinente alla disciplina, pubblicata su riviste italiane o
    straniere, caratterizzata da criteri di filtro nell'accettazione dei lavori, nonché il suo impatto sulla comunita
    scientifica.
    Ai sensi dell'art. 8, comma 5, del DPR n. 484/97 i contenuti del CURRICULUM, esclusi quelli relativi alla
    tipologia qualitativa e quantitativa delle prestazione effettuate dal candidato ed escluse, altresi, le
    pubblicazioni, possono essere autocertificati dal candidato stesso ai sensi delle vigenti norme in materia di
    autocertificazione.
    4. Attestato di "Formazione manageriale"; fino all'espletamento del primo corso di formazionemanageriale l'incarico di struttura complessa viene attribuito senza |'attestato di formazione manageriaie,
    fermo restando l'obbligo di conseguire l'attestato nel primo corso utile (art. 15, punto 2, del DPR. 484/97).
    lfattestato di formazione manageriale di cui a||'art. 5, comma 1, lettera d), del decreto del Presidente della
    Repubblica 10 dicembre 1997, n.484, come modificato dal|'articolo 16-quinquies del D. Lvo n. 502/92 e
    s.m. e i. , deve essere conseguito dai dirigenti con incarico di direzione di struttura complessa entro un anno
    da|l'inizio del|'incarico; il mancato superamento del primo corso, attivato dalla regione successivamente al
    conferimento de|I'incarico, determina la decadenza dall'incarico stesso.
    I predetti requisiti generali e specifici di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine
    stabilito per la presentazione delle domande di partecipazione al presente awiso.
    Dove va spedita la domanda: 
    Le domande di partecipazione all'Awiso, redatte su carta semplice, indirizzate AZIENDA SANITARIA LOCALE
    PROVINCIALE "FOGGlA" viale Fortore ll traversa Strada Camera di Commercio - 71121 FOGGIA, devono
    essere inoltrate, pena esclusione, entro il 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione del
    bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica scegliendo esclusivamente una delle seguenti modalita:
    0 per posta a mezzo di raccomandata A.R.. La data di spedizione é comprovata dal timbro a data
    dell'Ufficio Postale accettante;
    0 a mezzo posta certificata al seguente indirizzo: areapersonalefoggia@mailcert.aslfg.it
    Contatta l'ente: 
    Per eventuali chiarimenti o informazioni, gli aspiranti potranno rivolgersi all'Area Gestione Personale - U.O.
    "Concorsi e Assunzioni", viale Fortore ll traversa Strada Camera di Commercio — 71121 FOGGIA.
    Prove d'esame: 
    Prima delI'espletamento della prova colloquio, la Commissione illustra nel dettaglio i contenuti oggettivi
    soggettivi della posizione da conferire, affinché i candidati possano esporre interventi mirati ed innovativi
    volti al miglioramento della struttura, sia dal punto di vista clinico che da quello organizzativo.
    ll colloquio é diretto alla valutazione delle capacita professionali, nella disciplina specifica messa a concorso,
    con riferimento anche alle esperienze professionali documentate, nonché all'accertamento delle capacita
    gestionali, organizzative e di direzione con riferimento alle caratteristiche dell’incarico da ricoprire, rispondenti
    alle caratteristiche professionali determinate da||'Azienda.
    La Commissione dovra tenere conto della chiarezza espositiva, della correttezza delle risposte, dell'uso di
    linguaggio scientifico appropriato, delle capacita di collegamento con altre patologie o discipline o specialita,
    per la miglior risoluzione dei quesiti dal punto di vista dell'efficacia e della economicita degli interventi.
    ll colloquio e diretto, altresi, a testare la visione e |'originalita delle proposte sull'organizzazione della
    Struttura Complessa, nonché l'attitudine all‘innovazione ai fini del miglioramento dell'organizzazione e della
    soddisfazione degli stakeholders della struttura stessa.
    La data e la sede in cui si svolgera la prova colloquio, saranno comunicate ai candidati, a cura della
    Commissione, con lettera raccomandata A.R. non meno di 15 giorni prima delI'espletamento dello stesso.
    ll colloquio si svolgera in un'aula aperta al pubblico, ferma restando la possibilita di non far assistere alle
    operazioni gli altri candidati qualora la prova colloquio venga effettuata con modalita uniformi, somministrando
    ai candidati le medesime domande.
    I candidati convocati peril colloquio dovranno presentarsi muniti di un documento di identita valido a norma
    di legge. La mancata presentazione al colloquio equivale a rinuncia. Si fa riserva, qualora i candidati selezionati
    siano meno di tre di ripetere la procedura di selezione.