6 ricercatori presso UNIVERSITà DEL PIEMONTE ORIENTALE

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
6
Scadenza: 
09/08/2018
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 

Procedure di selezione per la copertura di sei posti di ricercatore, a tempo determinato e pieno

Requisiti: 
1. Sono ammessi a partecipare alla selezione i candidati in possesso del Dottorato di ricerca o titolo equivalente, conseguito in Italia o all’Estero (come indicato al precedente art. 1). La dichiarazione di equivalenza del titolo di studio conseguito all’estero deve essere necessariamente posseduta dal candidato al momento della stipula del contratto. 2. Non possono partecipare alla procedura di selezione: a) coloro che siano esclusi dal godimento dei diritti civili e politici; b) coloro che siano stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento; c) coloro che siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, lettera D) D.P.R. n. 3/1957; d) soggetti già assunti a tempo indeterminato come Professore di I, II fascia o come Ricercatore a tempo indeterminato, ancorché cessati dal servizio; e) coloro che abbiano un grado di parentela o di affinità, fino al quarto grado compreso, con un Professore appartenente al Dipartimento che effettua la chiamata ovvero con il Rettore, il Direttore Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell'Ateneo. 3. Ai fini della stipula del contratto si sottolinea che la durata complessiva dei rapporti instaurati con i titolari di assegni di ricerca e dei contratti di Ricercatore a tempo determinato, attribuiti rispettivamente ai sensi dell’art. 22 e dell’art. 24 Legge n. 240/2010, intercorsi anche con Atenei diversi, statali, non statali o telematici, nonché con gli enti di cui all’art. 22 comma 1, Legge n. 240/2010, con il medesimo soggetto, non può in ogni caso superare i dodici anni, anche non continuativi. Ai fini della durata dei predetti rapporti non rilevano i periodi trascorsi in aspettativa per maternità o per motivi di salute secondo la normativa vigente.
Dove va spedita la domanda: 
1. La domanda di partecipazione deve essere prodotta entro il termine perentorio di trenta giorni, decorrenti dal giorno successivo a quello della pubblicazione dell’avviso del presente bando nella Gazzetta Ufficiale, 4 a Serie Speciale, “Concorsi ed Esami”. Qualora il termine cada in giorno festivo, la scadenza sarà posticipata al primo giorno feriale utile. Il plico contenente la domanda di ammissione e i relativi allegati può essere: a) Inviato mediante Raccomandata indirizzata al Magnifico Rettore dell’Università del Piemonte Orientale, Palazzo del Rettorato, Via Duomo 6, 13100 Vercelli. In caso di spedizione tramite Raccomandata, fa fede, ai fini del rispetto del termine di scadenza, il timbro a data dell'ufficio postale accettante; b) consegnato a mano, presso il Settore Risorse Umane - Reclutamento e Concorsi, Via Duomo 6, Vercelli, da lunedì a venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:30. 2. Sul plico di invio o di consegna della domanda e degli allegati devono essere riportati con precisione gli estremi della selezione a cui si intende partecipare, con indicazione del Settore Concorsuale e del Settore Scientifico Disciplinare. 3. La domanda e le pubblicazioni possono inoltre essere inviate mediante Posta Elettronica Certificata all’indirizzo: protocollo@pec.uniupo.it;
Contatta l'ente: 
Il responsabile del procedimento e' il dott. Paolo Pasquini, Dirigente della divisione risorse. Per ulteriori informazioni contattare il Settore risorse umane - Reclutamento e concorsi - tel. 0161/261.535-587. E-mail: concorsi@uniupo.it

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente