• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto poliziotto municipale presso Comune di Cornate d'Adda

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo indeterminato, di un agente di polizia locale categoria C. (GU n.35 del 04-05-2018)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    04/06/2018
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Per partecipare al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti soggettivi, sia alla data di scadenza
    del termine stabilito per la presentazione della domanda di ammissione, che alla data di assunzione in
    servizio:
    a. Età minima 18 anni.
    b. Cittadinanza italiana o di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea. Sono equiparati ai cittadini
    italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica. I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea
    devono possedere i seguenti requisiti:
     possesso di un titolo di studio equipollente documentato da idonea certificazione rilasciata dalle
    competenti autorità ai sensi dell’art. 38, comma 3, del D.L.vo n. 165/2001;
     adeguata conoscenza della lingua italiana.
    c. Godimento dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza o di provenienza.
    d. Non aver riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi
    delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto con la pubblica amministrazione, fatta
    salva l’avvenuta riabilitazione.
    e. Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni.
    f. Non aver prestato servizio civile ai sensi della legge 08.07.1998, n. 230 (a coloro che sono stati
    ammessi a prestare servizio civile è vietato partecipare ai concorsi per impieghi che comportino l’uso
    delle armi – art. 15, comma 7, legge 230/98).
    g. Idoneità fisica all’impiego.
    h. Possesso dell’idoneità fisica richiesta per l’accesso al Corpo di Polizia Locale, di cui all’art. 45 del
    vigente Regolamento sull’Ordinamento degli uffici e dei servizi:
     Età massima 35 anni. Si prescinde dal requisito dell’età massima per:
    - coloro che abbiano prestato servizio per almeno due anni in un’amministrazione pubblica
    nell’ambito del personale appartenente alla Polizia Locale;
    - gli ufficiali e sottufficiali dell'Esercito, della Marina o dell'Aeronautica cessati d'autorità o a
    domanda;
    - gli ufficiali, ispettori, sovrintendenti, appuntati, carabinieri e finanzieri in servizio permanente
    dell'Arma dei carabinieri e del Corpo della guardia di finanza;
    - le corrispondenti qualifiche degli altri Corpi di polizia.
     Altezza minima: metri 1,65 per gli uomini e metri 1,61 per le donne.
     Senso cromatico e luminoso normale, campo visivo normale, visione notturna sufficiente, visione
    binoculare e stereoscopica sufficiente.
     Visus non inferiore a 10/10 in ciascun occhio, anche con correzione, purché non superiore alle tre
    diottrie in ciascun occhio per miopia ed ipermetropia ed alle tre diottrie quale somma
    dell’astigmatismo miopico ed ipermetropico in ciascun occhio per l’astigmatismo regolare,
    semplice e composto, miopico ed ipermetropico.
     Funzione uditiva con soglia audiometrica media sulle frequenze 500 – 1000 – 2000 – 4000 Hz,
    all’esame audiometrico in cabina silente, non superiore a 30 decibel all’orecchio che sente di
    meno e a 15 decibel all’altro (perdita percentuale totale biauricolare entro il 20%).
     Non essere affetti da alcoolismo, tossicomanie ed intossicazioni croniche di origine esogena.
     Non avere tatuaggi visibili, anche con la divisa estiva.
     Non essere affetti da disfonie e balbuzie.
    i. Iscrizione nelle liste elettorali.
    j. Possesso del Diploma di istruzione secondaria superiore conseguito al termine di un percorso di studi
    quinquennale.
    k. Possesso dei requisiti per la nomina e l’esercizio delle funzioni di cui all’art. 5 della legge 65/1986
    (funzioni di agente di Pubblica Sicurezza):
     godimento dei diritti civili e politici;
     non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto
    a misura di prevenzione;
     non essere stato espulso dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituito dai
    pubblici uffici.
    l. Possesso di valida patente di guida di categoria B (o superiore).
    m. Disponibilità al porto dell’arma (non è necessaria la licenza di porto d’armi).
    Dove va spedita la domanda: 
    Modalità di presentazione domanda:
     direttamente all’ufficio protocollo dell’ente;
     spedizione mediante raccomandata con avviso di ricevimento al COMUNE DI CORNATE
    D’ADDA – VIA VOLTA N. 29 - 20872 CORNATE D’ADDA (MB);
     invio tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo
    comune.cornatedadda@cert.legalmail.it.
    Contatta l'ente: 
    Ufficio personale del Comune di
    Cornate d’Adda (telefono 039/6874242 - e mail: cperego@comune.cornatedadda.mb.it)
    www.comune.cornatedadda.mb.it
    Prove d'esame: 
    Prove scritte: dalle ore 9,30 del 27 giugno 2018.
    Prova orale: dalle ore 9,30 del 6 luglio 2018.
    Nel caso in cui le domande di ammissione dovessero essere
    superiori a 60, il 15 giugno 2018 si svolgera' la preselezione.www.comune.cornatedadda.mb.it