• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 medico tossicologo presso l'AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 DI SAVONA

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente medico, a rapporto di lavoro esclusivo, disciplina di farmacologia e tossicologia clinica. (GU n.30 del 13-04-2018)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    13/05/2018
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) Laurea in medicina e chirurgia;
    b) Specializzazione nella disciplina oggetto del concorso e/o equipollente o affine ai sensi e per gli
    effetti del D.M.S. 30 e 31 gennaio 1998 e successive modificazioni e integrazioni;
    c) Iscrizione all’albo dell’Ordine dei Medici-Chirurghi, attestata con dichiarazione sostitutiva di
    certificazione in data non anteriore a sei mesi rispetto a quella di scadenza del bando.
    I titoli di studio conseguiti all’estero devono essere riconosciuti in Italia.
    Dove va spedita la domanda: 
    Tramite casella di posta elettronica certificata (PEC), ad uno dei seguenti indirizzi:
    personale.concorsi@pec.asl2.liguria.it OPPURE protocollo@pec.asl2.liguria.it

    In forma cartacea, spedita a mezzo del servizio pubblico postale al seguente indirizzo:
    Direttore Generale dell’ASL 2 Via Manzoni 14 - 17100 Savona.
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi dalle ore 10 alle ore 12 di tutti i giorni
    feriali – sabato escluso, all’Ufficio Selezione dell’ASL 2 - Ospedale S. Paolo – Pad. Vigiola Loc.
    Valloria - Savona (tel. 019/8404674-4677-4653).
    Prove d'esame: 
    Prova scritta:
    relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione
    di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa.
    Prova pratica:
    su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso che deve comunque essere anche
    illustrata schematicamente per iscritto.
    Prova orale:
    sulle materie inerenti alla disciplina a concorso, nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.