• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 comandante poliziotto municipale al Comune di Afragola

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto, a tempo indeterminato, di dirigente del settore vigilanza, sicurezza e polizia urbana/comandante del Corpo. (GU n.28 del 06-04-2018)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    06/05/2018
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Contratto: 
    Requisiti: 
    Diploma di laurea in: Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze politiche, Lauree equipollenti.
    Lauree specialistiche in: 22/S Giurisprudenza, 102/S teoria e Tecnica della formazione, 64/S Scienza
    dell’economia, 84/S Scienze economiche- aziendali, 71/S Scienze delle pubbliche amministrazioni
    Lauree Magistrali in: 56 Scienze dell’economia, 77 Scienze economico- aziendali, 63 Scienze delle
    pubbliche amministrazioni
    ---
    a) Esperienza di almeno cinque anni di servizio quale dipendente a tempo indeterminato nelle
    pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del d.lgs. 165/2001 e ss.mm. svolti in posizioni
    funzionali per le quali è richiesto il possesso del diploma di laurea o, se in possesso del dottorato di
    ricerca o del diploma di specializzazione conseguito presso scuole individuate con D.P.C.M. di
    concerto con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca, almeno tre anni di servizio
    svolti in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del diploma di laurea;
    b) Dipendenti delle amministrazioni statali reclutati a seguito corso-concorso con quattro anni di
    servizio in posizione funzionale per l’accesso alla quale e’ richiesta la Laurea (Laurea vecchio
    ordinamento o Laurea Magistrale o Laurea specialistica nuovo ordinamento);
    c) Soggetti in servizio con la qualifica di dirigente in enti e strutture pubbliche, non ricomprese
    nel campo di applicazione di cui all’art. 1, comma 2, del d.lgs. 165/2001 e ss.mm., che abbiano
    svolto per almeno due anni, anche non continuativi le funzioni dirigenziali;
    d) Dipendenti in servizio con funzioni dirigenziali o equiparati, presso pubbliche amministrazioni,
    con almeno cinque anni di servizio;
    e) Dipendenti in servizio presso enti od organismi internazionali in posizioni funzionali apicali per
    le quali è richiesto il possesso del diploma di laurea, con almeno quattro anni di servizio
    continuativo.
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Afragola – Settore Risorse
    Umane piazza Municipio - 80021 Afragola (NA)
    PEC: protocollo@pec.comune.afragola.na.it
    Contatta l'ente: 
    Servizio Valorizzazione del Personale, tel.
    0818529225 mail: r.cuccurese@comune.afragola.na.it
    www.comune.afragola.na.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione.
    La prima prova scritta, a contenuto teorico, potrà consistere nella stesura di un elaborato sulle materie
    d'esame.
    La seconda prova scritta, a contenuto teorico pratico, sarà volta a verificare la capacità ad affrontare
    problematiche proprie del ruolo che si andrà a svolgere, e potrà consistere nell’individuazione di iter
    procedurali o percorsi operativi, soluzioni di casi pratici, elaborazione di schemi di provvedimenti o atti
    amministrativi, studi di fattibilità relativi a programmi, progetti o interventi e relative scelte organizzative,
    simulazioni di interventi e/o procedimenti collocati in uno specifico contesto teorico di riferimento, analisi di
    casi di studio.
    La prova orale consisterà in un colloquio finalizzato all’accertamento delle conoscenze specifiche sulle
    materie d’esame e/o sull’analisi di casi pratici volti ad accertare l’attitudine all’analisi di fatti ed avvenimenti
    nonché alla riflessione critica ai fini della verifica del possesso dell’idoneità a realizzare le specifiche attività
    previste dal ruolo da ricoprire
    La prova orale consisterà altresì nell’accertamento del livello di conoscenza della lingua inglese ovvero
    della lingua francese , a scelta del candidato, nonché delle applicazioni informatiche piu’ diffuse.
    Per la lingua straniera e’ richiesto il livello base (A1) di conoscenza, così come descritto nel Quadro comune
    europeo di riferimento (QCER).
    Per le apparecchiature informatiche e le applicazioni informatiche e’ richiesto un livello di conoscenza
    corrispondente a quello richiesto per il conseguimento della certificazione informatica ECDL di 1° livello
    (core level)
    L’accertamento della conoscenza delle applicazioni informatiche e della lingua straniera avviene attraverso un
    mero giudizio positivo o negativo. In tale ultimo caso, la prova si intende non superata. I relativi esiti vengono
    riportati nel verbale.
    ---
    MATERIE D’ESAME
    a. ordinamento delle autonomie locali;
    b. normativa nazionale e regionale disciplinante l’ordinamento della polizia locale;
    c. codice della strada e regolamento di esecuzione e di attuazione del codice della strada;
    d. testo unico delle leggi di pubblica sicurezza e relativo regolamento di esecuzione;
    e. normativa in materia di immigrazione;
    f. normativa in materia di esercizi commerciali e di pubblici esercizi, con particolare
    riferimento alle disposizioni sanzionatorie;
    g. normativa in materia di appalti e di contratti pubblici;
    h. diritto penale;
    i. diritto processuale penale, con riferimento ai compiti della polizia giudiziaria;
    j. diritto amministrativo e giustizia amministrativa;
    k. diritto civile con particolare riferimento alle azioni di risarcimento del danno;
    l. disciplina del rapporto di lavoro del personale dipendente degli enti locali, con particolare
    riferimento al personale di polizia locale;
    m. normativa in materia di tutela della riservatezza dei dati personali;
    n. tecniche di organizzazione del lavoro e di gestione del personale;
    o. diritto costituzionale;
    p. nozioni di diritto dell’unione europea;
    q. conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
    r. conoscenza della lingua straniera inglese o francese
    L’oggetto delle prove potrà riguardare tutto il programma d’esame o anche solo una parte di esso.