• Accedi • Iscriviti gratis
  • 4 posti di allergologo presso l'Agenzia Italiana del Farmaco

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di quattro posti a tempo indeterminato e pieno nel profilo di dirigente medico delle professionalita' sanitarie, nel ruolo dei dirigenti - specializzazione in allergologia e immunologia clinica. (GU n.4 del 12-01-2018)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    4
    Scadenza: 
    11/02/2018
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    Per l'ammissione al concorso i candidati devono essere in
    possesso dei seguenti requisiti:
    1. cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani
    gli italiani non appartenenti alla Repubblica) o di uno degli Stati
    membri dell'Unione europea. Ai sensi dell'art. 38 del decreto
    legislativo n. 165/2001, come modificato dall'art. 7, comma 1, della
    legge n. 97/2013, sono ammessi al concorso anche i familiari dei
    cittadini degli Stati membri dell'Unione europea che non hanno la
    cittadinanza di uno Stato membro e che siano titolari del diritto di
    soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonche' i cittadini
    di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno (CE) per
    soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di
    rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria. I cittadini
    degli Stati membri dell'Unione europea, nonche' i sopraindicati
    soggetti di cui al suddetto art. 38 del decreto legislativo n.
    165/2001 e successive modificazioni ed integrazioni, devono possedere
    tutti i requisiti richiesti ai cittadini della Repubblica, ad
    eccezione della cittadinanza italiana, godere dei diritti civili e
    politici nello Stato di appartenenza o di provenienza ed avere
    un'adeguata conoscenza della lingua italiana;
    2. diploma di laurea in Medicina e Chirurgia. I titoli
    universitari conseguiti all'estero saranno considerati utili purche'
    riconosciuti equivalenti ad uno dei sopracitati titoli italiani. In
    tal caso, il candidato deve espressamente dichiarare nella propria
    domanda di partecipazione, a pena d'esclusione, gli estremi del
    provvedimento di equivalenza, ovvero di aver avviato l'iter per il
    riconoscimento dell'equivalenza del proprio titolo di studio, come
    previsto dalla normativa vigente;
    3. specializzazione in Allergologia e Immunologia clinica o in
    disciplina equipollente o affine ai sensi dei decreti ministeriali
    Ministero della sanita' 30 gennaio 1998 e 31 gennaio 1998 e
    successive modificazioni;
    4. abilitazione all'esercizio della professione di medico;
    5. iscrizione nelle liste elettorali;
    6. godimento dei diritti politici negli Stati di appartenenza o
    di provenienza;
    7. idoneita' fisica all'impiego; l'Agenzia ha facolta' di
    sottoporre a visita medica di controllo i vincitori del concorso in
    base alla normativa vigente;
    8. non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti
    penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni
    in materia, la costituzione ovvero il mantenimento di un rapporto di
    lavoro con una pubblica amministrazione;
    9. non essere stati destituiti o dispensati o licenziati
    dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente
    insufficiente rendimento ovvero non essere stati dichiarati decaduti
    o licenziati da altro impiego statale, per averlo conseguito mediante
    la produzione di documenti falsi o viziati da invalidita' non
    sanabile ai sensi dell'art. 127, primo comma, lettera d) del decreto
    del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3;
    10. posizione regolare nei confronti degli obblighi militari
    limitatamente ai candidati per i quali sia previsto tale obbligo;
    11. i requisiti di ammissione devono essere posseduti alla data
    di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di
    ammissione al concorso.
    Dove va spedita la domanda: 
    Online: http://aifa.meritoconcorsi.it/
    Contatta l'ente: 
    Agenzia italiana del farmaco, via
    del Tritone n. 181 - 00187 Roma, area amministrativa - settore
    risorse umane - Ufficio reclutamento e formazione, incarichi e
    rapporti di lavoro flessibile
    concorsi@aifa.mailcert.it
    Per assistenza tecnica relativa alle modalità di funzionamento della piattaforma on-line, contattare il numero dell'Help desk: 010/9861064.
    Per assistenza amministrativa, contattare (dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 17) i numeri: 06/59784530 (Tommaso Finamonti) - 06/59784648 (Angelo Balestrieri) o tramite mail ai seguenti indirizzi:
    t.finamonti@aifa.gov.it
    a.balestrieri@aifa.gov.it
    http://www.agenziafarmaco.gov.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione. Gli esami consisteranno in due prove scritte ed in una prova
    orale.