• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 istruttore amministrativo al Comune di Vendone

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore amministrativo categoria C/C1 a tempo pieno ed indeterminato, da assegnare all'area amministrativa finanziaria. (GU n.84 del 03-11-2017)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    04/12/2017
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Per l’ammissione i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti alla data di
    scadenza del presente bando:
    1) cittadinanza italiana o di Stato membro dell’Unione Europea, con i requisiti di cui
    all’art. 3 del D.P.C.M. 07.02.1994 n. 174. I cittadini di stati terzi possono partecipare
    alla selezione alle condizioni previste dall’art. 38 comma 1 e comma 3-bis del D.Lgs.
    n. 165/2001;
    2) età non inferiore agli anni 18 e non superiore al limite massimo di età previsto dalle
    norme vigenti per il collocamento a riposo, alla data di scadenza del bando;
    3) idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni relative al posto da ricoprire;
    4) iscrizione nelle liste elettorali oppure, per coloro che non sono cittadini italiani, il
    godimento dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza o di provenienza;
    5) essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari di leva (per gli
    obbligati ai sensi di legge);
    6) non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che
    impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto
    d’impiego con la Pubblica Amministrazione. Si precisa che, ai sensi della Legge n.
    475/1999, la sentenza prevista dall’art. 444 c.p.c. (c.d. patteggiamento) è equiparata a
    condanna;
    7) non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti,
    dispensati ovvero licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione a
    seguito di procedimento disciplinare ovvero, previa valutazione, a seguito
    dell'accertamento che l'impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti
    falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
    8) possedere il seguente titolo di studio: diploma di scuola secondaria superiore conseguito
    a seguito di ciclo di studi di durata quinquennale; in caso di titolo di studio conseguito
    all’estero, i candidati dovranno fornire attestato di equiparazione ai sensi dell’art. 38 del
    D.Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii. rilasciato dall’Autorità competente
    Dove va spedita la domanda: 
    Segretario Comunale
    Del Comune di Vendone
    Località Capoluogo n. 1
    17032 Vendone (SV)
    comunevendone@legalmail.it
    Contatta l'ente: 
    Tel. 0182 76248.
    http://www.comune.vendone.sv.it/
    Prove d'esame: 
    Le prove verteranno sulle seguenti materie:
    - nozioni di diritto costituzionale;
    - norme in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti (L.
    n. 241/1990 e ss.mm.ii.);
    - ordinamento delle autonomie locali (D.Lgs. n. 267/2000);
    - normativa in materia di tutela dei dati personali, privacy e trasparenza amministrativa;
    - Nozioni in materia di ordinamento finanziario e contabile degli Enti Locali;
    - Nozioni in materia di tributi locali;
    - Ordinamento anagrafico, stato civile, sistema elettorale e tenuta e revisione delle liste
    elettorali;
    - Cenni sulla disciplina delle notificazioni secondo il codice di procedura civile. Tutela
    della riservatezza e notificazioni. Albo pretorio e notificazione degli atti;
    - Diritti, doveri e responsabilità civile, penale e contabile dei dipendenti pubblici;
    - Nozioni in materia di contratti e servizi pubblici
    ---
    La prima prova scritta consisterà nella redazione di un elaborato o in domande a risposta
    sintetica sulle materie oggetto d’esame.
    La prova si intende superata con un punteggio di almeno 21/30.
    La seconda prova scritta teorico – pratica consisterà nella redazione di un elaborato a carattere
    teorico – pratico ovvero nella redazione/illustrazione di un documento/atto amministrativo con
    riferimento ad uno o più argomenti delle materie d’esame.
    La prova si intende superata con un punteggio di almeno 21/30.
    La Prova orale consisterà in un colloquio avente ad oggetto le materie di cui al programma
    d’esame.
    Nel corso della prova orale verrà altresì accertata la conoscenza della lingua inglese.