1 poliziotto municipale al Comune di Peschiera Borromeo

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
13/11/2017
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo di polizia locale - categoria D - posizione economica D1 - a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.78 del 13-10-2017)

Requisiti: 
Possono partecipare al concorso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti: 1) essere cittadino italiano (sono equiparati gli italiani non appartenenti alla Repubblica) ovvero essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea ovvero essere familiare di cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea non avente la cittadinanza di uno Stato membro, purché titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; essere cittadino di Paesi terzi (extracomunitari) purché titolare del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o titolare dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria. I cittadini dell’Unione Europea e di Paesi terzi devono, peraltro, godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza, avere adeguata conoscenza della lingua italiana, essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica; 2) età non inferiore agli anni 18; 3) godimento dei diritti civili e politici; 4) assenza di condanne penali che possano impedire, secondo le norme vigenti, l'instaurarsi del rapporto di impiego; 5) non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, né essere stati licenziati per persistente insufficiente rendimento da una pubblica amministrazione, ovvero per aver conseguito l’impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile; 6) non essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d) del Testo Unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 10.01.1957, n. 3; 7) non trovarsi nella condizione di disabile ai sensi della Legge 68/99; 8) per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori: essere collocati in congedo da almeno 5 anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza, avendo presentato dichiarazione presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, così come previsto dall’art. 1 comma 1 della Legge. 130/07; 9) essere in possesso dei requisiti per il conferimento della qualifica di agente di pubblica sicurezza ai sensi della L. 65/86 10) disponibilità al porto e all’eventuale uso dell’arma nonché alla conduzione dei veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Locale (autoveicoli, motocicli) per i quali occorra la patente di guida di categoria A (illimitata) e B; 11) TITOLO DI STUDIO: diploma di Laurea (DL) in Giurisprudenza, Economia e Commercio o equipollente; oppure diploma di Laurea Specialistica (LS) della classe D.M. 50/99 equiparata ad uno dei sopra citati diplomi di laurea del vecchio ordinamento oppure diploma di Laurea Magistrale (LM) della classe D.M. 270/04, equiparata ad uno dei sopra citati diplomi di laurea del vecchio ordinamento. oppure diploma di Laurea triennale di primo livello (L) – (D.M. n. 270/2004): tra quelle appartenenti alle seguenti classi:“L-14”Classe delle lauree in scienze dei servizi giuridici; classe “L-18” Classe delle lauree in Scienze dell’economia e della gestione aziendale; L-33” Classe delle Lauree in Scienze economiche” L36 “Scienze Politiche e delle relazioni internazionali”; o Laurea (L) – (D.M. n. 509/1999) tra quelle appartenenti alle seguenti classi: “2” Scienze dei servizi giuridici; “31” Scienze Giuridiche; “17” Scienze dell’Economia e della gestione aziendale; “28” Scienze economiche, “19” Scienze della amministrazione”; . 12) ALTRI TITOLI: essere in possesso della patente di guida di categoria “B”. Se tale patente è stata conseguita dopo il 26/04/1988 il candidato deve possedere anche la patente di categoria “A” idonea, già al momento dell’iscrizione al concorso, a condurre un motoveicolo avente potenza uguale o superiore a KW 35; copia della stessa dovrà essere allegata alla domanda di amissione al concorso, pena l’esclusione. Il candidato dovrà aver cura di verificare l’effettiva validità ed idoneità del proprio titolo abilitativo; 13) Idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale di cui trattasi. Ai sensi del D. Lgs. 81 del 09.04.2008 e s.m.i. – art. 41, comma 2 - il candidato potrà essere sottoposto a visita medica intesa a constatare l’idoneità alle mansioni cui lo stesso sarà destinato.
Dove va spedita la domanda: 
Comune di Peschiera Borromeo Via XXV Aprile, 1 20068 PESCHIERA BORROMEO (MI) personale@comune.peschieraborromeo.mi.it
Contatta l'ente: 
Servizio risorse umane del Comune di Peschiera Borromeo - tel. 02/51.690.260/201/234. www.comune.peschieraborromeo.mi.it
Prove d'esame: 
Preselezioni eventuali. Gli esami consisteranno in due prove scritte, una pratica ed in una prova orale. Le prove scritte sono volte ad accertare la preparazione del candidato sia sotto il profilo teorico sia sotto quello applicativo-operativo. --- 1^ PROVA SCRITTA La prova scritta articolata in quesiti a risposta sintetica e/o in una serie di test a risposta obbligata sui seguenti argomenti:  Nozioni di diritto penale e procedura penale; - Norme di depenalizzazione e procedimento sanzionatorio amministrativo; - Codice della Strada e relativo Regolamento; -Infortunistica Stradale - Norme di polizia annonaria, di polizia edilizia, igienico-sanitaria, ambientale; - Ordinamento della Polizia Locale; - Testo Unico leggi pubblica sicurezza- Disciplina dell'armamento per gli appartenenti alla P.M. - Disciplina relativa all'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero - Verifica delle capacità e competenze necessarie per rivestire la posizione Ufficiale di Polizia Locale (Ufficiale di polizia giudiziaria e agente di pubblica sicurezza) - Nozioni generali sull’ordinamento costituzionale dello Stato -Elementi di diritto alla privacy- Diritti e Doveri dei dipendenti pubblici - Organizzazione delle Amministrazioni Pubbliche-Ordinamento degli Enti Locali ( D.Lgs. 267/2000) – L. 241/1990 – Gestione risorse umane e strumentali – Rapporto di impiego con le Pubbliche Amministrazioni ex D.Lgs. 165/2001 - Legislazione sugli stupefacenti. 2^ PROVA SCRITTA Elaborato a contenuto teorico-pratico riferito alle materie sopra indicate. La prova potrà consistere nella risoluzione di un quesito teorico pratico o redazione di un atto sugli argomenti sopra indicati (la prova potrà consistere in una risoluzione di una questione di lavoro, volta ad accertare la capacità del concorrente di applicare le conoscenze teoriche ad ipotetiche situazioni amministrative, organizzative ed in generale di lavoro nell'ambito del Comune). PROVA PRATICA Verranno ammessi a sostenere la prova pratica i candidati che avranno conseguito, in ciascuna delle due prove scritte, una votazione non inferiore a punti 21 sui 30 disponibili. La prova pratica sarà finalizzata all’accertamento della abilità a condurre motocicli di potenza uguale o superiore a KW 35, su percorso appositamente individuato dall’esaminatore, entro un tempo determinato. I candidati dovranno presentarsi con casco omologato e/o altri materiali propri. La prova verrà effettuata presso il Comando di Polizia Locale sito in via Carducci 14, Peschiera Borromeo. Qualora le condizioni atmosferiche, a giudizio insindacabile della commissione, non rendessero possibile l’effettuazione o la continuazione della prova, la stessa sarà rinviata al giorno successivo alle ore 9.00 sempre al medesimo indirizzo. Verranno ammessi a sostenere la prova orale i candidati che conseguiranno l’idoneità nella prova pratica con una votazione non inferiore a punti 21 sui 30 disponibili. PROVA ORALE La prova verterà sull’approfondimento delle materie oggetto delle prove scritte. In sede di prova orale vi sarà l'accertamento della conoscenza della lingua straniera indicata dal candidato nella domanda e l'accertamento del livello di utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche previste dal bando. Il colloquio concorrerà, altresì, ad approfondire la conoscenza della personalità del candidato ed a valutare le sue attitudini e le sue competenze in relazione al profilo da ricoprire. --- DATA DI SVOLGIMENTO DELLE PROVE Il calendario delle prove d’esame è il seguente: 1° PROVA SCRITTA 27/11/2017 alle ore 9.00 presso il Palazzo Comunale – via XXV Aprile 1, Peschiera Borromeo. 2° PROVA SCRITTA 27/11/2017 alle ore 11.00 presso il Palazzo Comunale – via XXV Aprile 1, Peschiera Borromeo. PROVA PRATICA 29/11/2017 alle ore 9.00 presso il Comando di Polizia Locale sito in via Carducci 14, Peschiera Borromeo. Qualora le condizioni atmosferiche, a giudizio insindacabile della commissione, non rendessero possibile l’effettuazione o la continuazione della prova, la stessa sarà rinviata al giorno successivo alle ore 9.00 sempre al medesimo indirizzo. PROVA ORALE Il giorno 29/11/2017 alle ore 12.00 presso il Palazzo Comunale – via XXV Aprile 1, Peschiera Borromeo, salvo rettifica per eventuale rinvio della prova pratica di cui sopra.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente