• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 istruttore direttivo contabile al Comune di Onani

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto a tempo pieno - trentasei ore settimanali - ed indeterminato con profilo professionale di istruttore direttivo contabile - categoria D1. (GU n.51 del 07-07-2017)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    9
    Scadenza: 
    07/08/2017
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    I concorrenti devono essere in possesso, alla data di scadenza del termine utile per la
    presentazione delle domande, dei seguenti requisiti:
    a) TITOLO DI STUDIO: laurea specialistica o magistrale (nuovo ordinamento) o diploma
    di laurea (vecchio ordinamento) in Economia, Scienze politiche, Giurisprudenza, o
    equipollenti (in tal caso sarà cura del candidato provare l’equipollenza specificando gli
    estremi del provvedimento con apposita dichiarazione da allegare all’istanza di
    partecipazione).
    b) Dovrà essere individuato lo specifico titolo di studio posseduto, con l’indicazione
    dell’autorità scolastica che l’ha rilasciato e indicazione del giorno, mese e anno di
    conseguimento;
    c) CITTADINANZA ITALIANA o cittadinanza di uno degli stati membri dell’Unione
    Europea secondo quanto previsto dall’art. 38 del D.Lgs. n. 165 del 2001 e successive
    modifiche e integrazioni. Tale requisito non é richiesto per i soggetti appartenenti
    all'Unione Europea fatte salve le eccezioni di cui al Decreto del Presidente del Consiglio
    dei Ministri 7/2/1994; salvo che i singoli ordinamenti non dispongano diversamente,
    sono equiparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica per i quali tale
    condizione sia riconosciuta in virtù di decreto del Capo dello Stato;
    d) IDONEITÀ PSICO-FISICA ALL’IMPIEGO, con facoltà da parte del Comune di
    esperire appositi accertamenti. Ai sensi dell’art. 1, 1° comma della Legge 120/1991 la
    condizione di privo di vista comporta inidoneità fisica specifica alle mansioni proprie del
    profilo professionale per il quale è bandita la selezione, trattandosi di attività lavorativa
    per la quale è necessario l’utilizzo del personal computer;
    e) GODIMENTO DEI DIRITTI CIVILI E POLITICI anche negli Stati di appartenenza o di
    provenienza (se cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea);
    f) ETÀ: non inferiore ad anni 18;
    g) IMMUNITÀ DA CONDANNE PENALI per uno dei reati previsti dalle leggi vigenti per
    l’assunzione degli impiegati civili dello Stato, salvo l’avvenuta riabilitazione. In caso
    affermativo, dovranno essere dichiarate le condanne riportate (anche se sia stata
    concessa amnistia, condono, indulto o perdono giudiziale) e i procedimenti penali
    eventualmente pendenti, dei quali deve essere specificata la natura;
    h) ASSENZA DI PROCEDIMENTI PENALI IN CORSO o di provvedimenti con cui si è
    stati interdetti o sottoposti a misure che escludono, secondo le disposizioni vigenti, dalla
    nomina agli impieghi presso gli Enti Locali;
    i) ASSENZA DI PROVVEDIMENTI DI ESCLUSIONE dall’elettorato attivo o di
    provvedimenti di licenziamento, destituzione o di dispensa dall’impiego presso una
    pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero di decadenza
    da un impiego statale per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non
    sanabile e, in ogni caso, non aver subito provvedimenti di recesso per giusta causa;
    j) POSIZIONE REGOLARE NEI CONFRONTI DELL’OBBLIGO DI LEVA, per i cittadini
    italiani soggetti a tale obbligo;
    k) PATENTE DI GUIDA categoria B o superiore.
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Onanì, indirizzo Via Roma n°27 – cap 08020, Onanì
    protocollo@pec.comune.onani.nu.it
    Contatta l'ente: 
    Comune di Onanì - tel. 0784/410023
    dal lunedì al venerdì dalle ore 11:00 alle ore 13:00 e nei giorni del lunedì anche dalle ore
    15:30 alle ore 17:30.
    http://www.comune.onani.nu.it/
    Prove d'esame: 
    Gli esami si articoleranno nelle seguenti prove d’esame:
    - Una prima prova scritta, consistente nello svolgimento di un elaborato o di risposte
    articolate ad una serie di quesiti, vertenti sugli argomenti della prova orale;
    - Una seconda prova scritta, teorico pratica, consistente nella predisposizione di uno o
    più elaborati a carattere tecnico amministrativo, inerente all’area della contabilità e dei
    servizi amministrativi;
    Prova orale, vertente sui seguenti argomenti:
    - Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali; disciplina legislativa nazionale
    e regionale sulle autonomie locali;
    - Disciplina della contabilità degli enti locali, con particolare riferimento alla contabilità
    armonizzata, alle nuove regole di contabilità pubblica, gestione dei servizi economici,
    finanziari (gestione economica del patrimonio e inventario) gestione retributiva e
    previdenziale del personale;
    - Disciplina dei tributi locali;
    - Diritto amministrativo, con particolare riferimento alle norme sul procedimento
    amministrativo, alle norme sulla trasparenza e sulla prevenzione della corruzione;
    - Disciplina dei contratti pubblici;
    - Disciplina in materia di conservazi
    - Disciplina in materia di conservazione documentale;
    - Legislazione in materia di pubblico impiego con particolare riferimento al personale
    degli enti locali;
    - Normativa generale sui servizi demografici: anagrafe, stato civile, cittadinanza, servizio
    elettorale e leva militare.