• Accedi • Iscriviti gratis
  • 2 posti di istruttore amministrativo/contabile al Comune di Belluno

    Concorso pubblico, per esami, per l'assunzione a tempo pieno e a tempo indeterminato di due istruttori amministrativi contabili, categoria C, posizione economica C1 contratto collettivo nazionale di lavoro comparto regioni ed autonomie locali, di cui un posto riservato ai militari di truppa delle Forze Armate. (GU n.43 del 09-06-2017)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    05/07/2017
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Sono ammessi al concorso i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
    1. cittadinanza italiana (o di altro Stato appartenente all'Unione Europea con adeguata conoscenza della
    lingua italiana – DPCM 174/94);
    2. godimento dei diritti civili e politici;
    3. non avere riportato condanne penali o altre misure che escludano dalla nomina o siano causa di
    destituzione da impieghi presso le Pubbliche Amministrazioni; non essere stati destituiti o dispensati
    dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento; non essere
    stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego per aver conseguito lo stesso mediante la produzione
    di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile (ai sensi dell'art. 127, primo comma, lettera d) del
    D.P.R. 10.05.1957 n. 3);
    4. idoneità fisica all'attività da svolgere;
    5. posizione regolare nei confronti dell'obbligo di leva (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985);
    6. età non inferiore agli anni 18;
    7. possesso del diploma di maturità (istruzione secondaria superiore).
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere indirizzata al Comune di Belluno – Servizio Personale – Piazza Duomo n. 2 – 32100 Belluno e può essere:
    1. presentata direttamente all'Ufficio Archivio e Protocollo –Piazza Duomo n. 1 Belluno-; oppure
    2. spedita tramite il servizio postale esclusivamente mediante raccomandata -farà fede la data di arrivo
    presso l'Ufficio Archivio e Protocollo del Comune-; oppure
    3. trasmessa per via telematica all'indirizzo email: belluno.bl@cert.ip-veneto.net. La domanda inviata in
    via telematica è valida purché la richiesta sia firmata digitalmente o pervenga da una casella di posta elettronica certificata intestata al richiedente (articolo 65 del d.lgs.vo 07.03.2005 n. 82).
    Contatta l'ente: 
    Servizio Personale del Comune di Belluno, Piazza Duomo n. 2, tel. 0437.913270; 0437.913274
    personale@comune.belluno.it
    www.comune.belluno.it
    Prove d'esame: 
    L'elenco dei candidati ammessi, il diario e la sede dell'eventuale preselezione saranno pubblicati all'albo on line del Comune di Belluno a partire da lunedì 17 luglio 2017.
    ---
    Le prove concorsuali sono costituite da due prove scritte -che potrebbero essere anche con più domande a
    risposta sintetica- ed una prova orale; verranno ammessi alla prova orale i candidati che avranno raggiunto un
    punteggio minimo di 21/30 in entrambe le prove scritte. La prova orale si intende superata con il conseguimento
    di un punteggio non inferiore a 21/30.
    Per sostenere le prove i candidati dovranno presentarsi muniti di documento di identità con fotografia in corso di validità. La mancanza del documento di identità comporterà l'esclusione dal concorso non essendo consentita una successiva regolarizzazione.
    ---
    materie d'esame
    • d.lgs.vo n. 50/2016 e s.m.i., regolamenti e disposizioni attuative;
    • legislazione e procedure riguardanti l’acquisizione di beni e servizi tramite mercato elettronico (MEPA)
    o adesione a convenzioni (CONSIP);
    • normativa e disposizioni relative alla contabilità armonizzata d.lgs.vo n. 118/2011 e s.m.i.;
    • Testo Unico Enti Locali d.lgs.vo n. 267/2000;
    • acquisti economali, inventario di beni mobili e conto di agente contabile a materia;
    • principi contabili afferenti le fasi della spesa;
    • normativa in materia di anticorruzione e trasparenza;
    • L. 241/1990 e s.m.i.;
    • diritto amministrativo e pubblico;
    • Dec leg.vo n 165/2001 e smi e legislazione in materia di personale degli EE.LL.;
    • CCNL del comparto Regioni e autonomie locali e dell'area dirigenziale.