• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 dirigente risorse umane al Comune di Firenze

    AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO A TEMPO DETERMINATO DI DIRIGENTE DEL SERVIZIO ACQUISIZIONE RISORSE DELLA DIREZIONE RISORSE UMANE EX ART. 110, 1° COMMA, DEL D.LGS. N. 267/2000

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    16/06/2017
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo determinato
    Requisiti: 
    La/Il candidata/o deve possedere i seguenti requisiti:
    1. cittadinanza italiana (ai sensi dell’art. 1 del D.P.C.M. 7.2.1994, n. 174);
    2. età non inferiore agli anni 18;
    3. idoneità fisica all’impiego;
    4. godimento del diritto di elettorato politico attivo;
    5. non avere riportato condanne penali, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati
    previsti nel Capo I, Titolo II, Libro II del Codice Penale; non trovarsi nelle condizioni di cui
    agli artt. 10 e 11 del D.Lgs. 235/2012; non essere sottoposto a misura restrittiva della libertà
    personale;
    6. non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per
    persistente insufficiente rendimento; non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico,
    ai sensi dell'articolo 127, primo comma, lettera d), del Testo unico delle disposizioni
    concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10 gennaio
    1957, n. 3; non aver subito un licenziamento disciplinare o un licenziamento per giusta causa
    dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
    7. posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i candidati di sesso maschile nati entro
    il 31.12.1985;
    8. Diploma di Laurea vecchio ordinamento (DL) in ECONOMIA E COMMERCIO o in GIURISPRUDENZA
    o in SCIENZE POLITICHE (ivi compresi i diplomi di laurea ad essi equipollenti per legge)
    OPPURE Laurea Specialistica (LS - DM 509/99) o Laurea Magistrale (LM - DM 270/04)
    equiparate a uno dei Diplomi di Laurea (DL) specificati;
    9. particolare e comprovata qualificazione professionale derivante dall’avere prestato almeno
    cinque anni di servizio anche non continuativi, in una Pubblica Amministrazione, di cui:
    9.1: almeno 2 anni con qualifica di dirigente e funzioni nell’ambito della gestione giuridica ed
    economica del personale; programmazione dei fabbisogni di personale; procedure di reclutamento
    a tempo indeterminato e a tempo determinato (esperienza specifica);
    9.2 i restanti anni come dipendente di cat. D di cui al CCNL Comparto Regioni ed Autonomie
    locali - Personale non dirigente (o equivalente di altri comparti della Pubblica Amministrazione)
    OPPURE come dirigente.
    10. non rivestire al momento e non aver rivestito negli ultimi due anni cariche in partiti politici o
    in organizzazioni sindacali, nonché non aver avuto negli ultimi due anni rapporti continuativi
    di collaborazione o di consulenza con le predette organizzazioni, come disposto dall’art. 53,
    comma 1-bis, del D.Lgs. n. 165/2001;
    11. adeguata conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e di almeno una lingua straniera scelta dal candidato fra francese e inglese.
    Dove va spedita la domanda: 
    Online all’indirizzo www.comune.fi.it (percorso: Concorsi/Selezione personale > Bandi aperti).
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Concorsi
    Direzione Risorse Umane
    Comune di Firenze
    concorsi@comune.fi.it
    www.comune.fi.it
    Prove d'esame: 
    Il colloquio verterà ad accertare le conoscenze relative agli ambiti fondamentali della posizione di
    lavoro da coprire, come di seguito dettagliatamente indicato, nonché a verificare le attitudini relative
    all’esercizio di funzioni dirigenziali:
    a. Organizzazione e programmazione del fabbisogno di personale;
    b. Gestione giuridica ed economica del personale;
    c. Procedure di reclutamento e acquisizione del personale;
    d. Applicazioni dei contratti collettivi nazionali e decentrati;
    e. Sistemi di gestione del ciclo della performance e delle relative metodologie di valutazione;
    f. Procedimenti disciplinari;
    g. Sistema di prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro;
    h. Contenzioso in materia di lavoro;
    i. Normativa in tema di trasparenza e tutela dei dati personali.