• Accedi • Iscriviti gratis
  • 3 posti di coordinatore di nucleo, CENTRO DI SERVIZI - CASA DI RIPOSO FRANCESCO FENZI

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di tre posti di coordinatore di nucleo a tempo pieno e indeterminato - categoria giuridica D, posizione economica 01 di cui un posto riservato ai militari volontari ex decreto legislativo n. 66/2010, articolo 1014. (GU 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.23 del 24-3-2017)

    Requisiti: 
    Per l'ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
    1) Cittadinanza di uno degli Stati dell’Unione Europea oppure essere familiare di cittadini degli
    stati membri dell’Unione Europea (senza avere la cittadinanza di uno Stato membro) e
    titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; oppure essere
    cittadino/a di Paesi terzi titolare del permesso di soggiorno CE per soggiorni di lungo
    periodo o titolare dello status di rifugiato/a ovvero dello status di protezione sussidiaria
    (secondo quanto disposto dall’articolo 38 del vigente Decreto Legislativo 30/03/2001 n.
    165);
    2) Età non inferiore agli anni 18 compiuti ed inferiore a quella prevista dalle vigenti
    disposizioni di legge in materia di collocamento a riposo d’ufficio;
    3) Non essere escluso/a dall’elettorato politico attivo (se cittadino/a italiano/a);
    4) Godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza (se
    cittadino/a di uno degli Stati membri dell’Unione Europea);
    5) Non essere stato/a destituito/a dall’impiego presso una P.A., ovvero non essere stato/a
    dichiarato/a decaduto/a da un pubblico impiego, ai sensi dell’art. 127, primo comma
    lettera d) del D.P.R. 10/01/57 n. 3;
    6) Non aver subito condanne per uno dei reati che comportino la pena accessoria
    dell’interdizione dai pubblici uffici, salvo l’avvenuta riabilitazione;
    7) Aver ottemperato agli obblighi di leva o alle disposizioni di legge sul reclutamento;
    8) Idoneità psico-fisica incondizionata alle specifiche mansioni da accertarsi in via preventiva
    ai sensi del vigente Decreto Legislativo 81/2008. Ai sensi dell’art. 1 della legge 28/03/1991,
    n. 120, la condizione di privo di vista comporta l’inidoneità fisica specifica alle mansioni
    proprie del profilo professionale per il quale è bandito il concorso, essendo l’inidoneità
    dovuta alla natura delle mansioni assegnate;
    9) Essere in possesso di uno dei seguenti requisiti culturali:
    - essere in possesso del diploma di laurea, (almeno triennale) appartenente alle seguenti classi:
    SNT1 – INFERMIERE
    SNT2 – EDUCATORE PROFESSIONALE, FISIOTERAPISTA
    SNT4 – TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL’AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO
    Dove va spedita la domanda: 
    Al Segretario Direttore della
    Casa di Riposo "F. Fenzi"
    Viale Spellanzon, 62
    31015 CONEGLIANO
    casa.fenzi@legalmail.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Personale del Centro Servizi della
    Casa di Riposo F. Fenzi Viale Spellanzon n. 62 Conegliano tel. 0438/63545 Interno 0212
    dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00
    http://www.casafenzi.it/
    Prove d'esame: 
    1^ - Prova scritta argomenti d'esame:
    · Legislazione socio-sanitaria nazionale e regionale con particolare riferimento all'area delle
    persone anziane e al funzionamento dell'Unità Operative Distrettuali e Unità Operative
    Interne.
    · Elementi di Diritto Civile con particolare riferimento al diritto di famiglia
    · Gestione amministrativa del personale con particolare riferimento al CCNL degli Enti Locali
    · gestione di piano di lavoro e dei turni di servizio del personale
    · gestione delle dinamiche di gruppo e dei processi operativi
    · gestione sulla sicurezza negli ambienti di lavoro
    · igiene della persona e dell'ambiente
    · controllo di gestione negli enti assistenziali
    · nozioni di anatomia e fisiologia umana
    · elementi di psicologia
    · nozioni di scienze dell'alimentazione, dietologia e fisiatria.
    · accertamento della conoscenza di almeno una lingua straniera scelta dal candidato tra
    quelle proposte.
    2^ Prova Pratica
    · Predisposizione di un atto o di un elaborato attinente al posto messo a concorso,
    strettamente collegato all'organizzazione e gestione dei servizi da offrire alle persone
    anziane all'interno di un Centro di Servizi per persone non autosufficienti.
    3^ prova orale
    · materie della prova scritta e pratica. Per i cittadini non italiani appartenenti all’Unione
    Europea, si procederà alla verifica dell’adeguata conoscenza della lingua italiana mediante
    un test scritto e parlato, ai sensi dell’art. 3, comma 1°, lettera c) del D.P.C.M. 07/02/94 n.
    174. La prova orale si intende superata con punteggio di almeno 21/30.
    · organizzazione e gestione dei servizi all'interno di un nucleo operativo per persone anziane
    non autosufficienti.