1 archivista al Comune di Pavia

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
08/04/2017
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di archivista dei beni librari e documentari - categoria D1, a tempo indeterminato e a tempo pieno da assegnare al Settore cultura e turismo. (GU 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.19 del 10-3-2017)

Requisiti: 
In aggiunta ai suddetti requisiti generali, i candidati dovranno essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: 1) diploma di laurea in Scienze dei Beni Archivistici e Librari (nuovo ordinamento); 2) laurea magistrale in Archivistica e Biblioteconomia (nuovo ordinamento); 3) diploma di laurea in Operatori dei beni culturali con indirizzo archivistico (vecchio ordinamento); 4) diploma di laurea in Lettere (vecchio o nuovo ordinamento); * 5) diploma di laurea in Conservazione dei Beni Culturali (vecchio ordinamento); * 6) diploma di laurea in Storia e Conservazione dei Beni Culturali (vecchio ordinamento); * 7) laurea magistrale in Beni Culturali (nuovo ordinamento); * 8) laurea magistrale in Tecnologie per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali (nuovo ordinamento); * 9) laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali (nuovo ordinamento); *
Dove va spedita la domanda: 
Comune di Pavia - Servizio personale e organizzazione - P.zza Municipio n. 2 - 27100 Pavia PEC: protocollo@pec.comune.pavia.it
Contatta l'ente: 
Per informazioni: 0382/399271. www.comune.pv.it
Prove d'esame: 
La prima prova scritta verterà sulle seguenti materie: - Archivistica generale con particolare riferimento al concetto di Archivio, alle diverse tipologie e partizioni, al concetto di documento, alla formazione dell’Archivio ed alla sua gestione attraverso strumenti tradizionali e/o informatici, all’ordinamento, classificazione, inventariazione, conservazione e scarto dei documenti; - Archivieconomia; - Legislazione archivistica; - Codice dei beni culturali e del paesaggio, con particolare riferimento agli aspetti di valorizzazione del patrimonio culturale costituito dagli archivi storici; - Legislazione in materia di Ordinamento degli Enti Locali con particolare riguardo ai Comuni; - Normativa in materia di trasparenza ed accesso agli atti. La seconda prova scritta a contenuto teorico-pratico può consistere in redazione di progetti, individuazione di iter procedurali o percorsi operativi, soluzione di casi, elaborazione di schemi di atti, simulazioni di interventi, etc.., anche con l’ausilio di strumentazioni informatiche e comunque in prove strettamente afferenti il profilo professionale da ricoprire. Prova orale sulle seguenti materie: - Materie oggetto della prova scritta; - Conoscenza a livello scolastico di una lingua straniera scelta tra inglese o francese - Accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, in particolare degli applicativi informatici di inventariazione utilizzati in Regione Lombardia. --- 1ª prova scritta: giovedi' 20 aprile 2017 - ore 14,00; 2ª prova scritta: venerdi' 21 aprile 2017 - ore 14,00; prova orale: giovedi' 18 maggio 2017 a seguire - ore 9,00.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente