2 istruttori amministrativi al Comune di Settimo San Pietro

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
16/01/2017
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di due istruttori amministrativi - categoria C - contratto collettivo nazionale di lavoro regioni e autonomie locali. (GU 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.99 del 16-12-2016)

Dove va spedita la domanda: 
Online attraverso il FORM elettronico: http://www.comune.settimosanpietro.ca.it/
Contatta l'ente: 
Ufficio personale Tel. 0707691221/224 marziale.mascia@comune.settimosanpietro.ca.it PEC: protocollo@pec.comune.settimosanpietro.ca.it http://www.comune.settimosanpietro.ca.it/
Prove d'esame: 
Prova preselettiva. PROVA SCRITTA La prima prova scritta verte sulle seguenti materie: - Elementi di diritto costituzionale; - Elementi di diritto amministrativo con riferimento al procedimento amministrativo, agli strumenti di semplificazione, al diritto di accesso, alla documentazione amministrativa (DPR 445/2000), alla trasparenza, diritto di accesso (L. 241/90 e ss.mm.ii.) tutela della privacy (D.lgs. 196/2003), all’Ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i.); - Elementi di giustizia amministrativa; - Nozioni di diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione; - Disciplina del pubblico impiego, gestione giuridica del personale e contrattazione decentrata, diritti e doveri e le diverse forme di responsabilità dei dipendenti pubblici; - Nozioni in materia di trasparenza e anticorruzione; - Nozioni di Ordinamento finanziario e contabile delle Autonomie Locali. PROVA SCRITTA La seconda prova scritta verte sulla redazione di un elaborato a carattere teorico/pratico relativo ad una delle materie della prima prova scritta. La prova sarà svolta con l’ausilio del personale computer. La Commissione, corretta la prima prova, ha facoltà di procedere alla valutazione dell’altra limitatamente ai concorrenti che abbiano ottenuto nella prova corretta il punteggio minimo richiesto per ottenere l’ammissione alla prova orale. Il candidato deve conseguire un punteggio pari o superiore a 21/30 in entrambe le due prove scritte. Ai candidati ammessi alla prova orale, prima di sostenere la prova, verrà data comunicazione del punteggio conseguito nella valutazione dei titoli e del punteggio ottenuto nelle prove scritte. PROVA ORALE; La prova orale consiste in un colloquio interdisciplinare su profili pratico-applicativi ed attitudinali dell’attività da assolvere, vertente sulle materie suindicate. Nella prova orale è previsto l’accertamento della conoscenza di almeno una lingua straniera scelta dal candidato tra: inglese o francese. Durante lo svolgimento delle prove d’esame è vietato ai candidati l’uso di manuali, normativa, appunti, supporti elettronici (compreso il cellulare). Le prove orali devono svolgersi in un'aula aperta al pubblico, di capienza idonea ad assicurare la massima partecipazione. Per ottenere l’idoneità nella prova orale il candidato deve conseguire un punteggio pari o superiore a 21/30.

Vuoi preparare questo concorso?

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente