• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 Specialista d'Infanzia cat. D al Comune di Monza

    Modifica ed integrazione del concorso pubblico, per esami, per una posizione a tempo indeterminato e pieno per il profilo di specialista d'infanzia - categoria D1. (GU 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.34 del 29-4-2016)

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    30/05/2016
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Dove va spedita la domanda: 
    L’iscrizione on-line, all’indirizzo www.comune.monza.it, sezione
    “Comune – Lavora con noi - Concorsi pubblici”.
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Selezione e Amministrazione Risorse Umane
    Piazza Trento e Trieste | 20900 Monza | Tel. 039.2372.287/286/367/4368 | Fax 039.2372.554
    Email concorsi@comune.monza.it
    Orari: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì: 08.30-12.00; giovedì ore 8.30-16.30
    Sede Municipale: Piazza Trento e Trieste | 20900 Monza | Tel. +39.039.2372.1 | Fax
    +39.039.2372.557
    Posta certificata: protocollocert@comunedimonza.legalmail.it
    www.comune.monza.it
    Prove d'esame: 
    1^ prova scritta
    Test a carattere teorico-pratico, a risposta multipla chiusa, inerente le seguenti
    materie:
    • Normativa nazionale e regionale in materia di servizi per la prima infanzia,
    integrazione dell’handicap, politiche sociali a favore della famiglia, riforma
    dell’assistenza sociale e del sistema nazionale di istruzione e formazione;
    nozioni sull’ordinamento delle Autonomie Locali;
    • Nozioni di psicologia, pedagogia e sociologia con particolare riferimento allo
    sviluppo psicofisico dei bambini da 0 a 3 anni e alla realtà della famiglia
    nell’attuale contesto socio- culturale;
    • La progettazione e la programmazione pedagogica nei servizi per l’infanzia
    con impatto sull’ambito organizzativo-gestionale;
    • Processi di integrazione dei bambini e delle loro famiglie nei servizi per la
    prima infanzia: strategie d’intervento;
    • La conduzione dei gruppi di lavoro;
    • Ambito territoriale e servizi per la prima infanzia: integrazione e
    innovazione.

    2^ prova scritta
    Elaborato a contenuto teorico-pratico inerente gli stessi argomenti della prima
    prova scritta.
    Per la preparazione alle prove scritte, di seguito si riportano i principali riferimenti
    normativi e bibliografici:
    • L.1044/1971
    • L.104/1992
    • L.285/1997
    • L.328/2000
    • L.53/2000
    • L.107/2015
    • D.Lgs. 267/2000
    • Regione Lombardia – DGR 20588/2005
    • Regione Lombardia – DGR 20943/2005
    • C.C.N.L. 1998/2001 – Code Contrattuali art.31

    Prova orale
    La prova consisterà in un colloquio individuale finalizzato a valutare le capacità
    professionali ed attitudinali del candidato/a, con riferimento alle caratteristiche
    specifiche del posto da ricoprire, e verterà sugli argomenti delle prove scritte, sulle
    attività da svolgere e sull’approfondimento del curriculum presentato.
    Durante la sessione di prova orale, sarà effettuato l’accertamento della capacità
    di utilizzo dei software informatici Word e/o Excel e verificata la conoscenza diuna lingua straniera tra inglese, francese, spagnolo e tedesco: la scelta della lingua
    straniera sarà effettuata dal/dalla candidato/a direttamente in sede di prova.

    Il/La candidato/a straniero/a sarà sottoposto/a ad accertamento della conoscenza
    della lingua italiana, parlata e scritta. Un punteggio insufficiente in tale prova
    determina l’esclusione del/della candidato/a dalla procedura concorsuale.

    Le prove scritte avranno luogo il giorno 10 giugno 2016.