• Accedi • Iscriviti gratis
  • Insegnante scuola materna presso COMUNE DI MISANO ADRIATICO

    Concorso pubblico, per la formazione della graduatoria per l'assunzione di personale a tempo determinato di istruttore/insegnante di scuola materna categoria C1.

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    10/08/2015
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Misano Adriatico
    Viale della Repubblica, 140
    47843 Misano Adriatico
    PEC comune.misanoadriatico@legalmail.it
    Contatta l'ente: 
    ficio Personale di questo Comune (tel. 0541/618411 – fax 0541/613774) e all'Ufficio Scuole (Tel. 0541/618460-0541/618455 - fax 0541/610397) presso i quali è in distribuzione copia del bando e dello schema di domanda - dalle 10:30 alle ore 13:30 dal lunedì al venerdì di ciascuna settimana
    www.comune.misano-adriatico.rn.it
    Prove d'esame: 
    L'esame consisterà in una prova orale (colloquio) - Punteggio massimo attribuibile Punti 30
    La prova verterà sui seguenti argomenti:
    - lineamenti di pedagogia e psicologia dell’età evolutiva, con particolare riguardo alla fascia 3/5 anni e con
    riferimento alle principali teorie dello sviluppo cognitivo, affettivo e sociale, nonché ai problemi psicologici
    specifici dell’infanzia;
    - la famiglia come primo ambiente di vita e di educazione del bambino: l’importanza di un positivo rapporto di
    collaborazione tra scuola infanzia e famiglia.
    - il progetto educativo della scuola dell’infanzia;
    - i lineamenti metodologici generali: valorizzazione del gioco, l’esplorazione e la ricerca, ecc.
    - i bambini portatori di handicap e il processo di integrazione scolastica e sociale nella scuola infanzia;
    - rispetto e valorizzazione delle differenze culturali;
    - l’organizzazione dei tempi e degli spazi nella scuola dell’infanzia;
    - strategie di organizzazione dei bambini in sezioni e tra sezioni nella scuola dell’infanzia;
    - nozioni di diritto amministrativo con particolare riferimento all’ordinamento delle autonomie locali.
    La prova si intenderà superata se il candidato avrà ottenuto una votazione di almeno ventuno/trentesimi