• Accedi • Iscriviti gratis
  • dirigente amministrativo presso Vicenza

    COMUNE DI VICENZA CONCORSO (10 agosto 2013) Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura, a tempo pieno ed indeterminato, di un posto di dirigente servizi sociali ed abitativi. (GU 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.56 del 16-7-2013)

    E' indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per un posto a tempo pieno ed indeterminato di dirigente servizi sociali ed abitativi.

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    10/08/2013
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Dove va spedita la domanda: 
    - Direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Vicenza (orario per il pubblico: da
    lunedì a venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle ore 15.30
    alle ore 18.30).
    - Tramite posta certificata all’indirizzo concorsi@cert.comune.vicenza.it.
    - A mezzo del servizio postale con lettera raccomandata a.r. indirizzata al Sig.
    DIRETTORE del Settore Risorse Umane del Comune di Vicenza
    Corso Palladio n. 98 - 36100 VICENZA
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni: Ufficio assunzioni (tel. 0444 221175 / 221300 /
    221302 / 221303 / 221339).

    Prove d'esame: 
    L’eventuale preselezione avrà luogo il giorno 10/09/2013.

    Le prove di esame si svolgeranno presso la sede comunale di Palazzo Trissino in Corso Palladio, 98 a
    Vicenza nei giorni:
     1^ prova scritta: 16/09/2013, ore 9,30;
     2^ prova scritta: 23/09/2013, ore 9,30;
    L’ammissione alla prova orale sarà comunicata mediante pubblicazione all’Albo pretorio dell’Ente e sul
    sito internet del Comune di Vicenza: www.comune.vicenza.it (link: pubblicazioni on-line, concorsi
    pubblici).
     prova orale: a partire dal 30/09/2013 secondo l’orario che sarà comunicato in occasione della
    pubblicazione dei risultati.

    1^ PROVA SCRITTA :
    La prima prova scritta consiste nello svolgimento di un elaborato su una o più tra le seguenti aree
    tematiche:
    a) Normativa nazionale e regionale in materia dei servizi sociali e socio sanitari con riferimento alle
    aree della disabilità, della tutela dei minori e delle famiglie, degli anziani, dell’immigrazione e del
    contrasto ai fenomeni di esclusione sociale;
    b) Organizzazione, programmazione e valutazione dei servizi e degli interventi a valenza sociale e
    sociosanitaria;
    c) Principi e strumenti in materia di qualità dei servizi con particolare riferimento all’area dei servizi
    sociali;
    d) Nozioni di diritto penale (Codice Penale – Libro I, Libro II, Titoli II e VII)
    e) Diritto amministrativo e ordinamento delle autonomie locali;
    f) Contratti, contabilità e forme di controllo negli Enti Locali;
    g) Principi di organizzazione del lavoro e di gestione del personale;
    h) Principi di statistica e di programmazione

    2^ PROVA SCRITTA
    La seconda prova scritta consiste nella soluzione di un caso relativo alla gestione dei servizi sociali ed
    abitativi. La prova è volta ad accertare la capacità del concorrente di risolvere le ipotetiche situazioni
    amministrative, organizzative, gestionali ed in genere di lavoro nell’ambito dei servizi sociali ed
    abitativi.

    PROVA ORALE
    La prova orale consiste in un colloquio interdisciplinare sulle materie indicate nel presente bando in
    relazione alle tematiche indicate per le prove scritte e accertamento della preparazione professionale
    del candidato anche con eventuali riferimenti ai contenuti degli elaborati scritti; la conoscenza di una
    lingua straniera scelta tra inglese, francese, tedesco e spagnolo; conoscenza dell'uso delle
    apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse