• Accedi • Iscriviti gratis
  • istruttore direttivo presso COMUNE DI IMPERIA

    COMUNE DI IMPERIA CONCORSO (30 aprile 2013) Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'assunzione, a tempo pieno ed indeterminato, di un istruttore direttivo amministrativo (cat. D, pos. econ. D1) presso il Settore Porti. (GU n.31 del 19-4-2013)

    100 Quiz in lingua inglese

    Il manuale propone al candidato 100 test a risposta multipla con commento volti  alla preparazione della sezione di lingua inglese dei concorsi pubblici.

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 4,49
    € 2,99
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    30/04/2013
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Dove va spedita la domanda: 
    - Presentazione diretta al Servizio Protocollo dell’Ente nelle ore di apertura al pubblico (dal lunedì al
    venerdì dalle 8.30 alle 13.15 e i pomeriggi di lunedì e giovedì dalle 15.00 alle 16.30)
    - Trasmissione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento: Comune di Imperia – Viale Matteotti 157 – 18100 Imperia
    - Tramite PEC unicamente dal candidato titolare di indirizzo di PEC. La domanda, inviata al seguente indirizzo PEC protocollo@pec.comune.imperia.it
    Contatta l'ente: 
    -
    Prove d'esame: 
    L’esame consisterà in una prova scritta a contenuto teorico-praticoed un colloquio, atti a verificare
    l’idoneità del candidato all’effettivo svolgimento delle funzioni che risulta chiamato a svolgere nella
    posizione posta a selezione, e avrà ad oggetto le seguenti materie:
    - Normativa in materia di demanio marittimo e porti regionali
    5
    - Codice della Navigazione e relativo Regolamento di esecuzione
    - Legislazione regionale in materia demaniale
    - Norme sul procedimento amministrativo
    - Normativa sul pubblico impiego e codice di comportamento dei dipendenti pubblici

    PROVA SCRITTA: punteggio massimo 30 punti
    La prova scritta, in quanto finalizzata ad accertare il grado di conoscenza e competenza del candidato in
    relazione a quelle richieste per lo svolgimento delle mansioni proprie della categoria di inquadramento, può
    consistere, a scelta della Commissione ed anche cumulativamente,in relazione ad una o più delle
    materie di cui sopra, nella risoluzione di quesiti, nello svolgimento di un tema, ovvero nella stesura di
    un provvedimento o di un atto amministrativo inerente alle medesime materie.
    Durante lo svolgimento della prova scritta i candidati NON potranno consultare testi di legge, anche non
    commentati, manoscritti, appunti, volumi o pubblicazioni di alcun genere.
    Saranno ammessi a sostenere la prova orale i concorrenti che abbiano riportato il punteggio minimo
    di 21/30 nella prova scritta.

    PROVA ORALE: punteggio massimo 30 punti
    La prova orale consiste in un colloquio individuale sulle materie di cui al programma d'esame per la prova
    scritta ed è finalizzata ad accertare il livello complessivo di preparazione del candidato.
    Il colloquio sarà integrato dall'accertamento della conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse
    nonché di una lingua straniera a scelta del candidato tra inglese e francese. L'accertamento della conoscenza
    della lingua straniera potrà essere effettuato tramite un colloquio o mediante traduzione a vista di un testo
    scritto fornito dalla Commissione.
    Il colloquio si considera superato ove il concorrente abbia conseguito un punteggio minimo di 21/30.

    DIARIO DELLE PROVE
    L'elenco degli ammessi al concorso e il diario e la sede di svolgimento delle prove saranno pubblicati
    sull'Albo Pretorio on line sul sito istituzionale dell’Ente – www.comune.imperia.it(percorso: Albo on
    line – Tipi di atto – Concorsi e richieste di collaborazione) a partire dal settimo giorno successivo alla
    data di scadenza del termine per la presentazione delle domande.
    La pubblicazione delle suddette comunicazioni avrà valore di notifica a tutti gli effetti.
    Coloro che non riceveranno formale comunicazione dell’esclusione a mezzo telegramma o posta
    elettronica certificata sono tenuti a presentarsi per effettuare le prove d’esame.