• Accedi • Iscriviti gratis
  • INPS, 165 posti di area C, profilo informatico

    I fondamenti del diritto amministrativo (Ultima edizione)

    Il Manuale contiene i concetti base del Diritto Amministrativo, del quale al contempo affronta tutti gli aspetti con l’obiettivo di fornire un’inquadratura generale il più completa possibile.

    Ultima versione E-book aggiornato a SETTEMBRE 2019 in formato pdf. Download immediato.

    € 9,90
    Allegati: 

    E' indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, a centosessantacinque posti nei ruoli del personale dell'INPS, area C, posizione economica C1, profilo informatico, su tutto il territorio nazionale, dopo un primo anno di permanenza presso la Direzione centrale tecnologia, informatica e innovazione della Direzione generale. E' garantita pari opportunita' tra uomini e donne per l'accesso al lavoro cosi' come previsto dal decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198 e dall'art. 35 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165. Art. 2

    Requisiti per l'ammissione

    Alla procedura selettiva di cui al presente bando possono partecipare coloro che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande, sono in possesso dei requisiti sotto indicati:

    • a) laurea triennale (L) in:
      • ingegneria dell'informazione (L8);
      • scienze e tecnologie fisiche (L30);
      • scienze e tecnologie informatiche (L31);
      • scienze matematiche (L35);
      • statistica (L41)

    o equiparate, ovvero uno dei titoli di cui all'art. 9, comma 1, lettera a); per i candidati in possesso di un titolo di studio conseguito all'estero, l'assunzione sara' subordinata al rilascio, da parte delle autorita' competenti, del provvedimento di equivalenza del titolo di studio posseduto al titolo di studio richiesto dal presente avviso di selezione, cosi' come previsto dall'art. 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;

    • b) cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di uno degli Stati membri dell'Unione europea ovvero appartenenza a una delle tipologie previste dall'art. 38 decreto legislativo n. 165/2001;
    • c) non essere stato destituito, dispensato o licenziato dall'impiego presso una pubblica amministrazione e di non essere stato dichiarato decaduto da altro impiego pubblico, ne' di essere stato interdetto dai pubblici uffici ai sensi della vigente normativa in materia;
    • d) non aver riportato condanne penali, ancorche' non passate in giudicato, che impediscano la costituzione o la prosecuzione del rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione;
    • e) posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari laddove previsti per legge;
    • f) godimento dei diritti politici e civili;
    • g) idoneita' fisica all'impiego.

    In ogni momento della procedura l'istituto si riserva la facolta' di procedere, con atto motivato - da comunicarsi mediante pec all'indirizzo indicato nella domanda di partecipazione - l'esclusione dei candidati che non siano in possesso dei requisiti di ammissione previsti dal presente bando o che siano destinatari di sentenze penali di condanna ancorche' non passate in giudicato.