• Accedi • Iscriviti gratis
  • Scuola IMT Alti Studi Lucca, Conferimento di un assegno di ricerca, posizione di post doctoral fellow

    Conferimento di un assegno di ricerca, posizione di post doctoral fellow

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    26/09/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    bando per assegno di ricerca
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo determinato
    Requisiti: 
    -titolo di dottore di ricerca o equivalente in informatica, ingegneria informatica o ingegneria delle comunicazioni, conseguito in Italia o all'estero;
    -curriculum scientifico idoneo per lo svolgimento dell'attivita' di ricerca;
    -ottima conoscenza della lingua inglese sia scritta che parlata.
    Dove va spedita la domanda: 
     posta elettronica all’indirizzo researchers.opening@imtlucca.it;
     fax al numero 0039 0583 4326 565;
     posta ordinaria all’indirizzo: Ufficio Risorse Umane - Selezioni ricercatori, Piazza San Ponziano 6, 55100 Lucca (LU), Italia.
    Contatta l'ente: 
    Responsabile del procedimento di cui al presente bando è la Dott.ssa Lara Bertoncini dell’Ufficio Risorse Umane, sito in Piazza San Ponziano, 6 - 55100 Lucca (tel. 0583-4326571 - fax 0583-4326565 - mail: researchers.opening@imtlucca.it).
    Prove d'esame: 
    Nella prima riunione e prima di procedere alla valutazione dei titoli, il Selection Committee definisce i criteri di valutazione riferiti ai titoli e, più in generale, all’intera procedura di selezione. In ogni caso ai fini della valutazione, il Selection Committe valuta i seguenti elementi: a. titolo di Laurea per i settori interessati o equivalente conseguito in Italia o all’Estero; b. titolo di Dottorato di Ricerca per i settori interessati o equivalente conseguito in Italia o all’Estero; c. svolgimento di attività di ricerca documentata presso soggetti pubblici e privati italiani e stranieri; d. incarichi di relatore a congressi e convegni nazionali e internazionali; e. premi e riconoscimenti nazionali e internazionali per attività di ricerca; f. rilevanza del profilo dei candidati rispetto ai profili e alle aree scientifiche banditi e all’Area di Ricerca/Research Unit di afferenza; g. profilo attitudinale e motivazionale in relazione alle caratteristiche e alle esigenze di sviluppo della Scuola; h. capacità espositiva in lingua inglese su argomenti scientifici;i. valutazione della produzione scientifica, che deve tener anche conto della consistenza complessiva della produzione scientifica, l’intensità e la continuità temporale, anche in relazione alla congruenza di ciascuna pubblicazione con il settore concorsuale per il quale è bandita la procedura e con l’eventuale profilo, ovvero con tematiche interdisciplinari ad essi correlati; j. pubblicazioni su riviste internazionali peer reviewed e lettere di referenza, se pervenute entro la data prevista dal bando.