• Accedi • Iscriviti gratis
  • ISTITUTO SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALE, 1 collaboratore tecnico

    Mobilita' volontaria per la copertura di un posto di collaboratore tecnico IV livello, a tempo pieno ed indeterminato, per il Dipartimento del personale e degli affari generali, servizio AGP-INF. (GU n.28 del 09-04-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    09/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    avviso di mobilità
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) essere dipendenti a tempo indeterminato presso altra Pubblica Amministrazione, soggetta a vincoli diretti e specifici in materia di assunzioni sulla base della vigente normativa, inquadrati nel profilo professionale di Collaboratore Tecnico (Livello IV) del comparto Istruzione e Ricerca o in categoria e profilo equivalente ai sensi del DPCM 26 giugno 2015;
    b) documentata esperienza professionale attinente l’attività prevista dal Bando;
    c) idoneità fisica al servizio continuativo ed incondizionato all'impiego. In base alla vigente normativa l’ISPRA ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo i vincitori di concorso;
    d) non essere stato destituito, dispensato da precedente impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero non essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile
    e) non avere riportato sanzioni disciplinari nei due anni precedenti la data di scadenza del presente bando né avere procedimenti disciplinari in corso;
    f) essere in possesso di nulla osta alla mobilità rilasciato dall’Amministrazione di appartenenza.
    Dove va spedita la domanda: 
    protocollo.ispra@ispra.legalmail.it
    Contatta l'ente: 
    www.isprambiente.it
    Prove d'esame: 
    Il colloquio verterà su tematiche attinenti le attività da svolgere. Nel colloquio verranno valutati ulteriori aspetti rilevanti, desumibili anche dal curriculum vitae professionale e formativo.