• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI TREVIGLIO, 1 comandante di polizia locale

    Mobilita' esterna per la copertura di un posto di dirigente, comandante del corpo di polizia locale, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.4 del 15-01-2021)

    Fondamenti del diritto Amministrativo, Laura Santoni, versione Marzo 2021 (libro cartaceo + e-book)

    Edizione aggiornata OTTOBRE 2019, comprende Libro cartaceo + e-book. Puoi scaricare immediatamente e-book dopo l’ordine d’acquisto. La versione cartacea verrà spedita in 4/5 giorni lavorativi.

    € 19,90
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    30/01/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    avviso di mobilità
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    a) essere in servizio con rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato presso Pubbliche Amministrazioni del Comparto Funzioni Locali, con inquadramento nella figura professionale di "Dirigente/Comandante di Corpo di Polizia Locale", o analoga denominazione;
    b) essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: Diploma di Laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Politiche o Laurea Magistrale (LM) appartenente ad una delle seguenti classi del nuovo ordinamento di cui al DM 270/2004: LMG1 (Lauree Magistrali in Giurisprudenza); LM16 (Finanza); LM56 (Scienze dell'Economia); LM62 (Scienze della Politica); LM63 (Scienze delle Pubbliche Amministrazioni); LM77 (Scienze Economiche-Aziendali) oppure le Lauree Specialistiche conseguite secondo il D.M. n. 509/1999 la cui equiparazione alle classi di Laurea Magistrali richieste è stabilita dal Decreto Interministeriale 9 luglio 2009; Titoli equipollenti ex lege o equiparati. Tutti i titoli di studio richiesti devono essere rilasciati da Università riconosciute a norma dell’ordinamento universitario italiano.
    c) possesso della cittadinanza italiana;
    d) possesso della patente di guida di categoria B, in corso di validità;
    e) godimento dei diritti civili e politici;
    f) idoneità psico-fisica all’impiego e quindi alle mansioni proprie del ruolo dirigenziale;
    g) possesso dei requisiti necessari per rivestire la qualità di agente di pubblica sicurezza e delle condizioni soggettive previste dalla legge sull’ordinamento della Polizia locale n. 65 del 7 marzo 1986;
    h) insussistenza di cause di inconferibilità ostative, ai sensi della normativa vigente ed in particolare del D.Lgs. n. 39/2013, all'accesso al posto o all'esercizio dell'incarico di Dirigente Comandante del Corpo di “Polizia locale” e di Dirigente di Servizi al Cittadino presso il Comune di Treviglio;
    i) aver superato il periodo di prova nell’Ente di provenienza;
    l) non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del Tribunale (legge 13 dicembre 1999, n. 4 procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione. Ai sensi della legge 13 dicembre 1999, n. 475, la sentenza prevista dall’art. 444 del codice di procedura penale (c.d. patteggiamento) è equiparata a condanna;
    m) non avere procedimenti disciplinari in corso e/o non aver riportato sanzioni disciplinari nei due anni precedenti la scadenza del presente avviso;
    n) insussistenza di impedimenti psico-fisici all’uso delle armi ed espressa disponibilità al porto e all’uso dell’arma, essendo previsto che gli appartenenti al corpo di polizia locale svolgano le proprie mansioni in servizio armato;
    p) disponibilità alla conduzione dei veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Locale;
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Treviglio -Piazza Manara, 1 - 24047 Treviglio (Bg)
    PEC comune.treviglio@legalmail.it
    Contatta l'ente: 
    Servizio personale del Comune di Treviglio (0363/317324 - 0363/317322).
    www.comune.treviglio.bg.it
    Prove d'esame: 
    Colloquio