• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO, posti di medico di medicina interna

    Mobilita' volontaria per la copertura di posti di dirigente medico, disciplina di medicina interna, per le necessita' degli Ospedali di Valle. (GU n.81 del 16-10-2020)

    100 Quiz in lingua inglese

    Il manuale propone al candidato 100 test a risposta multipla con commento volti  alla preparazione della sezione di lingua inglese dei concorsi pubblici.

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 4,49
    € 2,99
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    29/10/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    avviso di mobilità
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1) essere dipendenti a tempo indeterminato presso Aziende o enti pubblici del Servizio Sanitario Nazionale con inquadramento nella qualifica di Dirigente medico – disciplina Medicina interna e aver superato il periodo di prova;
    2) essere in possesso della specializzazione in Medicina interna o in discipline equipollenti o in discipline affini, come da individuazione con decreti del Ministero della Sanità 30 gennaio 1998 e 31 gennaio 1998 e successive modifiche e integrazioni o essere esentato dal possesso del requisito della specializzazione ai sensi dell’art. 56 del D.P.R. 10 dicembre 1997, n. 483;
    3) non avere limitazioni alle mansioni inerenti il posto da ricoprire né avere in pendenza istanze tendenti ad ottenere una inidoneità seppur parziale;
    4) non avere esonero dal turno notturno, fatte salve le norme a tutela della maternità e paternità;
    5) non essere stati, negli ultimi 5 anni precedenti il trasferimento, destituiti o licenziati da una pubblica amministrazione per giustificato motivo soggettivo o per giusta causa;
    6) non essere incorsi, negli ultimi 5 anni precedenti il trasferimento, nella risoluzione del rapporto di lavoro in applicazione dell’articolo 32 quinquies del codice penale;
    7) non essere incorsi, negli ultimi 5 anni precedenti il trasferimento, nella risoluzione del rapporto di lavoro da una pubblica amministrazione a causa del mancato superamento del periodo di prova nel medesimo profilo professionale e disciplina;
    8) non avere procedimenti disciplinari in corso né aver riportato sanzioni disciplinari nei due anni precedenti la domanda;
    9) aver superato positivamente i processi di valutazione/verifica relativi all’incarico dirigenziale rivestito.
    Dove va spedita la domanda: 
    Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari – Servizio Acquisizione e Sviluppo –Via Degasperi n. 79 - 38123 Trento
    PEC apss@pec.apss.tn.it
    Contatta l'ente: 
    Azienda provinciale per i servizi sanitari, via Degasperi n. 79 - 38123 Trento.
    Telefono: 0461/904085 - 4092 - 4095 - 4096 - 4097 - 4185.
    www.apss.tn.it
    Prove d'esame: 
    Il colloquio sarà diretto ad accertare le specifiche conoscenze e competenze possedute in relazione ad uno o più dei seguenti argomenti:
    Anemie
    Piatrinopenie
    Leucemie e linfomi
    Aritmie cardiache
    Cardiopatia ischemica
    Scompenso cardiaco
    Connettiviti
    Poliatriti
    Epatiti croniche e cirrosi epatica
    Delirio e demenza
    Diabete mellito
    Patologie della tiroide
    Patologia dell’ipofisi e dei surreni
    Emorragia gastrointestinale
    Malattie infiammatorie croniche dell’intestino
    Infezione della cute e dei tessuti molli
    Infezioni delle vie urinarie
    Insufficienza renale
    Ipertensione arteriosa
    Malattie del pancreas
    Pneumopatie ostruttive
    Pneumopatie interstiziali
    Insufficienza respiratoria
    Lesioni nodulari polmonari
    Polmoniti
    Shock
    Squilibri idro-elettrolitici
    Tromboembolismo venoso
    Vasculopatia cerebrale
    Cure palliative
    Gestione del dolore
    Gestione della cartella clinica
    Interazione medico infermiere
    Gestione del paziente critico
    Nutrizione e paziente ricoverato