• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto istruttore amministrativo presso COMUNE DI GAVIRATE

    Mobilita' esterna volontaria per la copertura di un posto di istruttore, posizione lavorativa istruttore amministrativo, categoria C, a tempo indeterminato, presso il settore affari generali. (GU n.45 del 07-06-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    26/06/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    avviso di mobilità
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    • inquadramento nella categoria giuridica C o equipollente, profilo professionale di Istruttore, o
    analogo profilo, comunque denominato;
    • insussistenza di condanne e procedimenti penali;
    • insussistenza di procedimenti disciplinari pendenti o sanzioni disciplinari nei due anni
    precedenti la scadenza del bando;
    • godimento dei diritti politici e civili;
    • idoneità psico-fisica all’espletamento delle mansioni richieste dal profilo professionale;
    • aver riportato, nell’ultimo triennio, valutazioni positive dell’Ente di appartenenza;
    • assenso definitivo alla mobilità, rilasciato dall’Amministrazione di appartenenza entro i termini
    di scadenza del presente avviso (la mancanza di questo documento costituisce causa di
    esclusione);
    • certificazione dell’Amministrazione di appartenenza attestante che la stessa rientra nelle
    previsioni di cui all’art.1 comma 47 della legge 30.12.2004 n.311.
    Dove va spedita la domanda: 
    COMUNE DI GAVIRATE – PIAZZA MATTEOTTI 8 – 21026 GAVIRATE (VA)
    PEC info.comune.gavirate@pec.regione.lombardia.it
    Contatta l'ente: 
    E-- mail: protocollo@comune.gavirate.va.it oppure telefonare al n. 0332/748222 negli orari d’ufficio.
    www.comune.gavirate.va.it
    Prove d'esame: 
    Colloquio valutativo volto ad approfondire gli elementi contenuti nel Curriculum Vitae, a
    valutare il ruolo effettivamente rivestito presso l’Ente di appartenenza e l’esperienza
    professionale complessiva maturata, nonché ad approfondire gli aspetti motivazionali al
    trasferimento, al fine di valutare le capacità attitudinali e professionali dei candidati.