• Accedi • Iscriviti gratis
  • esecutore operativo specializzato presso COMUNE DI TREVIGLIO

    Mobilita' esterna volontaria per la copertura di un posto di esecutore operativo specializzato, categoria B1, a tempo pieno ed indeterminato.

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    19/06/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) essere in servizio con rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato presso Pubbliche
    Amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. n. 165/2001, sottoposte a regime di
    limitazione delle assunzioni, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1 comma 47 della legge n. 311/2004;
    (possono partecipare anche coloro che sono in servizio a tempo parziale, ma devono dichiarare,
    all’atto della presentazione della domanda, la loro disponibilità alla trasformazione del rapporto di
    lavoro a tempo pieno);
    b) essere inquadrati nella categoria giuridica B1 del CCNL Comparto Funzioni Locali o in
    categoria equivalente di altri comparti di contrattazione pubblica e appartenere al profilo
    professionale di Esecutore Operativo Specializzato o profilo professionale attinente per contenuto
    lavorativo e competenze richieste;
    c) aver superato il periodo di prova nell’Ente di provenienza;
    d) non aver riportato condanne penali definitive e non avere procedimenti penali in corso;
    e) non avere procedimenti disciplinari in corso e/o non aver riportato sanzioni disciplinari nei
    due anni precedenti la scadenza del presente avviso;
    f) essere in possesso dell’idoneità psico-fisica alle mansioni proprie previste dal ruolo, senza
    prescrizioni/limitazioni;
    g) essere in possesso del nulla osta preventivo dell’Amministrazione di appartenenza, con il
    quale si autorizza, in caso di esito positivo della selezione, il trasferimento presso il Comune di
    Treviglio e della dichiarazione rilasciata dall’ Amministrazione di appartenenza secondo cui, la
    stessa, è sottoposta a regime di limitazione per assunzione di personale, ai sensi e per gli effetti di
    quanto disposto dall’art. 1, comma 47, della legge n. 311/2004;
    h) essere in possesso del titolo di studio della scuola dell’obbligo;
    i) essere in possesso della patente di guida.
    Dove va spedita la domanda: 
    -direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Treviglio sito in Piazza Manara, 1 -24047 Treviglio
    (Bg);
    -raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a: Comune di Treviglio -Piazza Manara, 1-
    24047 Treviglio (Bg), purchè spedita entro il termine sopra indicato; a tal fine fa fede il timbro a
    data dell’ufficio postale accettante. Le domande, comunque, dovranno pervenire entro e non oltre
    tre giorni dalla data di scadenza del bando, pena l’esclusione;
    -fax al n. 0363/317309;
    -invio telematico al seguente indirizzo di PEC del Comune di Treviglio:
    comune.treviglio@legalmail.it.
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni e chiarimenti e' possibile rivolgersi
    al servizio personale del Comune di Treviglio (0363/317324 -
    0363/317322).

    Prove d'esame: 
    Le domande di ammissione pervenute entro il termine di presentazione saranno preliminarmente
    esaminate ai fini dell’accertamento della sussistenza delle condizioni di ammissibilità in ordine ai
    requisiti richiesti.

    I candidati ammessi saranno invitati a sostenere un colloquio attitudinale, tenuto da una
    Commissione nominata e composta secondo quanto previsto dal vigente regolamento comunale
    sull’ordinamento degli uffici e servizi. Il colloquio sarà teso a verificare competenze, capacità
    richieste per la posizione da ricoprire, aspetti motivazionali e conoscenze relative all’ambito
    professionale. Durante il colloquio la Commissione Esaminatrice può procedere anche alla verifica
    delle effettive competenze possedute dal candidato, anche mediante una prova pratica, afferente
    alle mansioni specifiche del profilo professionale da ricoprire.