• Accedi • Iscriviti gratis
  • 2 medico ginecologo presso AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA CITTA' DELLA SALUTE E DELLA SCIENZA DI TORINO

    Mobilita' volontaria regionale ed interregionale, per titoli e colloquio, per la copertura di due posti di dirigente medico, ginecologia e ostetricia, a tempo indeterminato, da assegnare alla S.C. ginecologia e ostetricia 3.

    Manuale dell’Operatore Socio Sanitario

    Manuale completo e aggiornato per la formazione dell’Operatore socio-sanitario nella preparazione dei Concorsi Pubblici.

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 13,50
    € 6,90
    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    13/05/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    avviso di mobilità
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) status di dipendente a tempo indeterminato presso Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale nel
    profilo di Dirigente Medico - Ginecologia e Ostetricia;
    b) specializzazione nella disciplina oggetto dell'avviso di mobilità o in disciplina riconosciuta equipollente
    o affine; c) iscrizione all'Albo dell'Ordine dei Medici-Chirurghi;
    d) avvenuto superamento del periodo di prova; e) non aver subito sanzioni disciplinari nell'ultimo biennio dalla data di pubblicazione dell'avviso di
    mobilità e di non avere procedimenti disciplinari in corso; f) idoneità piena e incondizionata allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo e disciplina oggetto
    dell'avviso senza limitazioni e/o prescrizioni; g) non essere stati valutati negativamente a seguito di verifica dei risultati e/o delle attività; h) non avere cause ostative al mantenimento del rapporto di pubblico impiego; i) essere in possesso della dichiarazione attestante l'assenso preventivo alla mobilità rilasciato
    dall'Azienda di provenienza.
    Dove va spedita la domanda: 
    Le domande di partecipazione all'avviso pubblico di mobilità volontaria, redatte in carta semplice, dovranno essere inviate, entro il termine di scadenza, ESCLUSIVAMENTE A MEZZO POSTA PER
    RACCOMANDATA con avviso di ricevimento, alla Struttura Complessa “Amministrazione del Personale/Formazione” - Settore Concorsi e Mobilità dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino - Presidio Ospedaliero Molinette, C.so Bramante 90, 10126 Torino.
    Contatta l'ente: 
    Per chiarimenti rivolgersi alla struttura complessa
    «Amministrazione del personale/formazione» - Presidio ospedaliero
    Molinette, Settore concorsi e mobilita', dell'Azienda
    ospedaliero-universitaria Citta' della salute e della scienza di
    Torino, corso Bramante n. 90, 10126 Torino (tel.011/6335484 - 6336421
    - 6336415).
    Prove d'esame: 
    L'ammissione e/o l'eventuale non ammissione dei candidati è disposta con provvedimento immediatamente efficace del Direttore della S.C. Amministrazione del Personale/Formazione dell'Azienda , visionabile sul sito www.cittadellasalute.to.it alla voce “Albo Pretorio on line” Sezione “Delibere e Determine”.
    Saranno ammessi all'avviso di mobilità volontaria regionale ed interregionale di che trattasi tutti i candidati che hanno presentato domanda di partecipazione nei termini previsti dal presente bando e che risultino essere dipendenti a tempo indeterminato, con superamento del periodo di prova, presso Aziende ed
    Enti del Servizio Sanitario Nazionale nel profilo di Dirigente Medico – Ginecologia e Ostetricia in possesso del nulla osta preventivo rilasciato dall'Azienda di appartenenza.
    L'accertamento dei requisiti di ammissione previsti dall'avviso di mobilità sarà effettuato successivamente e solo per i candidati risultati vincitori prima delle procedure necessarie alla costituzione del rapporto di lavoro.
    Nel caso dovesse emergere la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni rese, ferma restante la responsabilità penale ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 e s.m.i., il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguiti sulla base della dichiarazione non veritiera (eclusione dalla graduatoria in caso di accertata carenza dei requisiti di ammissione).