• Accedi • Iscriviti gratis
  • 8 vari profili presso COMUNE DI PARABITA

    Mobilita' esterna volontaria per la copertura di otto posti di vari profili professionali, a tempo indeterminato, riservata esclusivamente a dipendenti di amministrazioni pubbliche sottoposte a vincoli assunzionali.

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    8
    Scadenza: 
    16/05/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Cittadinanza: 
    Requisiti: 
    Alla procedura selettiva di mobilità esterna volontaria di cui al presente Bando-Avviso possono partecipare i
    dipendenti a tempo indeterminato, appartenenti alle Amministrazioni Pubbliche di cui all’articolo 1, comma 2,
    del D.Lgs. n. 165/2001 ss.mm.ii., soggette a limitazioni delle assunzioni ai sensi e per gli effetti di quanto
    disposto dall’art.1, comma 47, della Legge 30 dicembre 2004 n. 311, inquadrati nella categoria giuridica "C" -
    con profilo professionale di “Assistente Contabile” o profilo professionale omogeneo in relazione al
    mansionario dell'Ente di appartenenza. Nel caso di dipendenti provenienti da altro comparto di contrattazione in
    applicazione dell’art. 30, comma 2-quinquies, del D.Lgs. n. 165/2001, l’equiparazione tra le categorie o livelli di
    inquadramento è effettuata applicando il D.P.C.M. 26 giugno 2016.

    REQUISITI PER L'AMMISSIONE

    Sono ammessi a partecipare alle procedure di selezione finalizzate alla mobilità di cui trattasi i dipendenti di
    ruolo delle Amministrazioni Pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. n.165/01, interessati alla mobilità,
    che siano, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande, in possesso dei seguenti
    requisiti, da dichiarare ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 46 D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445: Allegato n. 4

    3



    1. titolarità rapporto di impiego a tempo indeterminato con una Amministrazione di cui all’art. 1, comma 2,
    del D.Lgs. 165/01, sottoposte a regime di limitazioni assunzionali;
    2. inquadramento nella Categoria “C”, profilo professionale di “Assistente Contabile” o profilo
    professionale omogeneo oppure inquadramento professionale corrispondente, nel rispetto delle tabelle di
    equiparazione fissate con D.P.C.M. 26/06/2015;
    3. godimento dei diritti civili e politici;
    4. assenza di condanne penali o di procedimenti penali in corso;
    5. assenza di provvedimenti a proprio carico di destituzione o dispensa dall’impiego, ovvero di
    licenziamento da una Pubblica Amministrazione per persistente, insufficiente rendimento ovvero assenza
    di dichiarazioni di decadenza da un pubblico impiego a seguito dell’accertamento che tale impiego venne
    costituito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
    6. assenza di provvedimenti disciplinari che abbiano comportato sanzioni nei due anni precedenti alla data di
    scadenza prevista per la presentazione della domande;
    7. possesso del seguente titolo di studio: Diploma di Ragioniere o titolo di studio equiparato o superiore, con
    indicazione della data di conseguimento del titolo di studio, dell'Istituto presso il quale il titolo è stato
    conseguito e della relativa votazione (per coloro che sono in possesso di un titolo di studio conseguito
    all’estero, l’equipollenza con il titolo richiesto, prevista dal legislatore, dovrà risultare da idonea
    certificazione allegata, rilasciata dalle competenti autorità);
    8. idoneità psico-fisica alle specifiche mansioni del posto da coprire (Al fine di accertare tale requisito, prima
    del perfezionamento della cessione del contratto, l'Amministrazione potrà eventualmente sottoporre a
    visita medica il candidato individuato a seguito della presente procedura; l’eventuale accertamento
    negativo comporterà l’esclusione del candidato dalla graduatoria di idoneità);
    9. nulla osta preventivo dell’amministrazione di appartenenza alla cessione del contratto di lavoro, con
    decorrenza da concordare tra le amministrazioni, senza che ciò comporti impegno per il Comune di
    Parabita.
    I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso per la
    presentazione della domanda di partecipazione. L’accertamento della mancanza dei requisiti per l’ammissione
    comporterà in qualunque tempo l’esclusione dalla selezione stessa o la risoluzione del contratto di lavoro.
    Dove va spedita la domanda: 
    - direttamente, tramite consegna all’Ufficio Protocollo del Comune negli orari di apertura al pubblico
    appresso indicati :
     Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì e Venerdì : dalle ore 8,30 alle ore 13,30
     Martedì e Giovedì: dalle ore 16,00 alle 18,00;
    - spedite a mezzo del servizio postale, con raccomandata A.R. (dovranno in ogni caso pervenire entro il
    giorno di scadenza, a pena di esclusione);
    - inoltrate tramite PEC del candidato, con esclusione, quindi, di ogni altra modalità di invio informatico
    all’indirizzo di posta elettronica certificata dell’ente: info.comune.parabita@pec.rupar.puglia.it
    Contatta l'ente: 
    Informazioni e chiarimenti potranno essere richiesti a mezzo posta o a mezzo e-mail, presso:

    Città di Parabita - Settore “Risorse Umane, Cultura, Sviluppo Economico, Valorizzazione e Promozione
    del Territorio, Decoro e Arredo Urbani, Servizi Demografici”
    Indirizzo postale : Palazzo Comunale
    Via Luigi Ferrari, n. 2
    Città : PARABITA (LE)
    10



    Codice postale : 73052
    Fax : +39-0833/392340
    Indirizzo PEC : risorseumaneservizi.comune.parabita@pec.rupar.puglia.it
    Indirizzo Posta Elettronica : pino.t@comune.parabita.le.it

    oppure telefonicamente al numero : +39-0833/392304 nei giorni di :
    - lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00
    - martedì e giovedì dalle ore 16,30 alle ore 18,00.
    Prove d'esame: 
    a) valutazione dei curricula dei candidati: fino ad un massimo di 30 punti, da assegnare in relazione
    all’esperienza professionale risultante da ciascun curriculum in relazione al posto da ricoprire, utilizzando
    i contenuti del vigente Regolamento comunale;
    b) colloquio con i candidati, al fine di verificarne l’esperienza professionale e le caratteristiche psico-
    attitudinali, rispetto alle funzioni proprie del posto da coprire : fino ad un punteggio massimo di 30 punti
    c) servizio prestato a tempo determinato e indeterminato : fino ad un massimo di 10 punti, in ragione di:
     servizio prestato presso enti del comparto enti locali:
    punti 0,10 al mese o frazione superiore a giorni 15;
     servizio prestato presso enti di comparto diverso da quello degli enti locali:
    punti 0,05 al mese o frazione superiore a giorni 15.