• Accedi • Iscriviti gratis
  • istruttore direttivo tecnico presso COMUNE DI CAIVANOCOMUNE DI SANT'ARCANGELO

    Mobilita' volontaria per la copertura di un posto di istruttore direttivo tecnico, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato.

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    25/04/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1. Possono partecipare alla presente procedura di mobilità esclusivamente i lavoratori con rapporto di lavoro a tempo pieno ed indeterminato presso pubbliche amministrazioni sottoposte a regime di limitazione delle assunzioni di personale ai sensi dell'art. 1 comma 47 L. 311/2004, che siano in possesso dei seguenti requisiti e che si trovino nelle seguenti condizioni: a) essere in servizio presso le amministrazioni pubbliche di cui all'art. 1 c.2 del D.lgs. n. 165/2001, soggette a vincoli assunzionali, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e pieno , da almeno 1 anno alla data di inizio della pubblicazione del presente avviso di mobilità sulla Gazzetta Ufficiale - IV serie ufficiale – Concorsi ed Esami, con inquadramento in categoria D, posizione giuridica D1 ed in profilo professionale uguale o equivalente (tecnico) a quello relativo al posto da ricoprire; b) essere in possesso di apposita dichiarazione del Responsabile del Servizio di provenienza in ordine alla disponibilità a rilasciare il nulla osta alla mobilità , riferito all'avviso a cui si partecipa , nel caso di collocamento utile in graduatoria con l'espressa indicazione che trattasi di Ente soggetto a vincoli in materia di assunzione e di spesa di personale o almeno aver presentato istanza alla Amministrazione di appartenenza alla data di scadenza dell'avviso; c) non saranno prese in considerazione le domande sprovviste della suddetta indicazione; d) non essere stato destinatario di sanzioni disciplinari nei due anni antecedenti alla data di presentazione della domanda, presso la pubblica amministrazione di provenienza; e) assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso che possano impedire il mantenimento del rapporto di impiego; f) inesistenza di qualsiasi causa ostativa a stipulare contratti con la Pubblica Amministrazione; g) idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni di istruttore direttivi tecnico, senza limitazioni o prescrizioni;
    h) titolo di studio richiesto: diploma di laurea (DL) -secondo il vecchio ordinamento- in Archite Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria per l'ambiente e il territorio, oppure Laurea Specialistica (LS) equiparata - secondo l'ordinamento del DM 509/99- oppure Laurea Magistrale (LM) equiparata - secondo l'ordinamento del DM 270/04; i) iscrizione nella "sezione A - settore architettura" dell'Albo professionale degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori", o nella sezione A” dell'Albo professionale degli ingegneri (per i soli candidati in possesso della laurea specialistica prevista dai decreti emanati in applicazione dell'art. 17, comma 95, della legge n. 127/97, l'iscrizione deve riguardare esclusivamente il "settore civile e ambientale” della sezione “A”)
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di SANT'ARCANGELO - Servizio Personale - CORSO VITTORIO EMANUEL - 85037 SANT'ARCANGELO (PZ)
    b) all'indirizzo PEC protocollosantarcangelo@ebaspec.it
    Contatta l'ente: 
    Il testo integrale del bando, con allegato il fac-simile della
    domanda di partecipazione, e' disponibile sul sito istituzionale del
    Comune di Sant'Arcangelo all'indirizzo www.comune.santarcangelo.pz.it
    Prove d'esame: 
    1. Il colloquio è finalizzato alla verifica del possesso dei seguenti requisiti richiesti per il posto da ricoprire: a. preparazione professionale specifica; b. grado di autonomia nell'esecuzione del lavoro; c. conoscenze tecniche di lavoro e procedure predeterminate necessarie all'esecuzione del lavoro; d. capacità di individuare soluzioni innovative rispetto all'attività svolta. 2. Il colloquio si svolge sulle seguenti materie: a. Ordinamento degli Enti Locali; b. Materie attinenti le competenze dell'Area/Servizio nel cui ambito sono ricompresi i posti da
    ricoprire per mobilità, come specificate nel Bando di Mobilità; c. Conoscenza della lingua inglese; d. Utilizzo di apparecchiature informatiche e conoscenza delle seguenti applicazioni informatiche:
    word processor, fogli elettronici;