• Accedi • Iscriviti gratis
  • 6 posti addetto amministrativo presso COMUNE DI TRINITAPOLI

    Mobilita' volontaria per la copertura di sei posti di addetto amministrativo, categoria B1, a tempo indeterminato e parziale al 50%. (GU n.23 del 22-03-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    6
    Scadenza: 
    21/04/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Cittadinanza: 
    Contratto: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a. essere in servizio, con contratto di lavoro a tempo pieno e indeterminato, presso le
    Amministrazioni Pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, del D. Lgs. n. 165/2001, con
    inquadramento corrispondente Cat. Giuridica “B1” – Area Amministrativa - ed aver
    superato il periodo di prova;

    b. essere in possesso del titolo di studio previsto per l’accesso dall’esterno al posto da
    ricoprire, ovvero Diploma di Scuola Media ( DSM );
    c. non avere riportato condanne penali né di avere procedimenti penali in corso per reati
    contro la Pubblica Amministrazione;
    d. essere in possesso dell’idoneità senza prescrizioni alle mansioni proprie del posto da
    ricoprire ai sensi del D.Lgs n. 81/2008 e successive modifiche;
    e. non avere subito l’applicazione di sanzioni disciplinari superiori al rimprovero scritto,
    nell’ultimo biennio;
    f. godere dei diritti civili e politici;
    g. essere in possesso di copia del nulla osta incondizionato alla mobilità rilasciato
    dall’Amministrazione di appartenenza, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1, comma 47,
    della legge n. 311/2004.
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Trinitapoli – Ufficio Protocollo – Piazza Umberto I nr. 13, 76015 Trinitapoli
    PEC protocollo@pec.vivitrinitapoli.info
    Contatta l'ente: 
    Ufficio personale del Comune dalle ore 10,00 alle ore 13,00 tel. 0883636351 - Brandi dott. Savino.
    www.comune.trinitapoli.bt.it
    Prove d'esame: 
    Il colloquio è finalizzato alla verifica del possesso dei requisiti attitudinali e professionali, con
    riferimento ai contenuti tipici del profilo professionale richiesto dal presente bando. La
    Commissione potrà sottoporre ai candidati brevi quesiti di natura teorica e/o la risoluzione di
    eventuali casi pratici sulle materie afferenti il profilo professionale.