• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto istruttore amministrativo presso Comune di Ascoli Piceno

    Mobilita' esterna volontaria per la copertura di un posto di istruttore amministrativo, categoria C, a tempo indeterminato e pieno, da assegnare ai servizi demografici. (GU n.17 del 01-03-2019)

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    20/03/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    avviso di mobilità
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) essere inquadrati nella categoria C, nella qualifica di Istruttore Amministrativo;
    b) essere in possesso della idoneità fisica in relazione al posto da ricoprire;
    c) essere in possesso del nulla osta preventivo ed incondizionato al trasferimento rilasciato dal
    Dirigente/Responsabile del Servizio di appartenenza ove deve essere dichiarato che
    l’Amministrazione di appartenenza è una pubblica amministrazione di cui all’articolo 1,
    comma 2, del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165; è soggetta a regime di limitazione delle capacità
    assunzionali ai sensi dell’articolo 1, comma 47, della legge 30 dicembre 2004, n. 311; ha
    rispettato, le norme in materia di saldo di finanza pubblica (pareggio di bilancio) di cui
    all’articolo 1, commi 710 e seguenti, della legge 28 dicembre 2015, n. 208;
    d) non avere subito condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso connessi a reati
    che possano impedire il mantenimento del rapporto di impiego con la pubblica
    amministrazione; ai sensi delle vigenti norme in materia
    Dove va spedita la domanda: 
    Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno, Piazza Arringo n. 7
    PEC comune.ascolipiceno@actaliscertymail.it
    Contatta l'ente: 
    Servizio personale del Comune di Ascoli Piceno (tel. 0736/298316-918) fax 0736/298343.
    www.comune.ap.it
    Prove d'esame: 
    L’Organo di valutazione sottoporrà i candidati ad un colloquio, eventualmente integrato da prova
    pratica, finalizzato ad approfondire le specifiche conoscenze e competenze professionali possedute
    rispetto al profilo atteso e all’approfondimento delle capacità relazionali ed organizzative nonchè
    delle motivazioni personali per le quali viene chiesto il trasferimento.