• Accedi • Iscriviti gratis
  • 3 assistente sociale presso COMUNE DI ASCOLI PICENO

    Mobilita' volontaria esterna per la copertura di tre posti di assistente sociale, categoria D, a tempo indeterminato e parziale 50%.

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    3
    Scadenza: 
    21/03/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    avviso di mobilità
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    part time
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1. Alla procedura di mobilità possono partecipare i dipendenti di ruolo, a tempo pieno o part-time,
    degli Enti del comparto Funzioni Locali, in possesso dei seguenti requisiti:
    a) essere inquadrati nella categoria D, nella qualifica di Assistente Sociale;
    b) essere in possesso della idoneità fisica in relazione al posto da ricoprire; c) essere in possesso del nulla osta preventivo ed incondizionato al trasferimento rilasciato dal
    Dirigente/Responsabile del Servizio di appartenenza ove deve essere dichiarato che
    l’Amministrazione di appartenenza è una pubblica amministrazione di cui all’articolo 1,
    comma 2, del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165; è soggetta a regime di limitazione delle capacità
    assunzionali ai sensi dell’articolo 1, comma 47, della legge 30 dicembre 2004, n. 311; ha
    rispettato, le norme in materia di saldo di finanza pubblica (pareggio di bilancio) di cui
    all’articolo 1, commi 710 e seguenti, della legge 28 dicembre 2015, n. 208;
    d) non avere subito condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso connessi a reati
    che possano impedire il mantenimento del rapporto di impiego con la pubblica
    amministrazione; ai sensi delle vigenti norme in materia
    2. I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione
    delle domande ed anche al momento dell’eventuale inquadramento nella categoria e profilo di
    assegnazione.
    Dove va spedita la domanda: 
    1. La domanda di ammissione alla procedura, redatta in carta libera utilizzando l’apposito modulo
    allegato al presente avviso, deve essere debitamente sottoscritta dal candidato e spedita
    all’Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno, Piazza Arringo n. 7 a mezzo di raccomandata a/r o
    consegnata a mano o trasmessa tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) in formato digitale
    all’indirizzo PEC del Comune di Ascoli Piceno: comune.ascolipiceno@actaliscertymail.it
    Contatta l'ente: 
    Per eventuali chiarimenti ed informazioni rivolgersi al Servizio
    personale del Comune di Ascoli Piceno (tel. 0736/298316-918) fax
    0736/298343.
    Prove d'esame: 
    1. L’Organo di valutazione sottoporrà i candidati ad un colloquio, eventualmente integrato da prova
    pratica, finalizzato ad approfondire le specifiche conoscenze e competenze professionali possedute
    rispetto al profilo atteso e all’approfondimento delle capacità relazionali ed organizzative nonchè
    delle motivazioni personali per le quali viene chiesto il trasferimento.
    2. In particolare il colloquio consiste in una discussione argomentata sul curriculum professionale
    presentato e, in particolare, sulla conoscenza delle tecniche e delle procedure necessarie allo
    svolgimento dell’attività propria del posto da ricoprire. Il colloquio deve altresì verificare
    l’attitudine personale del candidato all’assunzione delle responsabilità concernenti la posizione da
    ricoprire in relazione alle peculiari esigenze dell’Amministrazione.
    3. Il punteggio massimo attribuibile al colloquio è di 20 punti; sono considerate adeguate le
    candidature che ottengono un punteggio di almeno 14/20.