• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto otorinolaringoiatra presso AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA

    Mobilita' regionale ed extra-regionale, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo indeterminato di un posto di dirigente medico, disciplina di otorinolaringoiatria. (GU n.99 del 14-12-2018)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    13/01/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    avviso di mobilità
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    A. Essere dipendente a tempo indeterminato di Aziende Sanitarie/Ospedaliere e di tutti gli Enti del Comparto di cui al CCNQ del 02 giugno 1998 anche di regioni diverse nel profilo professionale e nella disciplina a concorso;
    B. Aver superato il periodo di prova
    C. Avere incondizionata idoneità fisica alla mansione specifica
    D.Non avere procedimenti disciplinari in corso né sentenze di condanna passate in giudicato
    E. Non avere cause ostative al mantenimento del rapporto del pubblico impiego
    F. Essere in possesso dell‘assenso preventivo ed incondizionato al trasferimento dell‘Azienda di appartenenza, da allegare alla domanda di partecipazione;
    Dove va spedita la domanda: 
    AZIENDA SANITARIA LOCALE PROVINCIALE “FOGGIA” U.O. CONCORSI ASSUNZIONI E GESTIONE DEL RUOLO - Via Michele Protano, snc - 71121 FOGGIA
    PEC areapersonalefoggia@mailcert.aslfg.it
    Contatta l'ente: 
    Area Gestione Personale- U.O. “Concorsi e Assunzioni “, -Via Michele Protano, snc- 71121 Foggia .
    TEL. 0881/884537-623-628-724.
    www.sanita'.puglia.it/web/asl-foggia
    Prove d'esame: 
    Nella valutazione del colloquio si dovrà tener conto dei seguenti elementi di valutazione :
     preparazione professionale specifica; grado di autonomia nell‘esecuzione del lavoro;
     conoscenza di tecniche di lavoro o di procedure predeterminate necessarie all’esecuzione del lavoro;
    capacità di individuare soluzioni innovative rispetto all’attività svolta; capacità relazionali e propensione
    al lavoro in team;
     motivazioni di crescita professionale e aspettative di miglioramento rispetto all’attuale condizione
    lavorativa e ai rapporti professionali nell’ambito del posto di lavoro; particolari attitudini in relazione al
    posto o ai posti da ricoprire.