8 istruttore di ragioneria presso COMUNE DI NOVARA

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
8
Scadenza: 
10/01/2019
Attenzione, concorso scaduto!
Cittadinanza: 
Contratto: 

Mobilita' esterna volontaria per la copertura, a tempo pieno ed indeterminato, di un posto di istruttore ragioniere, tre posti di istruttore tecnico geometra, tre posti di istruttore direttivo tecnico contabile, un posto di istruttore amministrativo, varie categorie.

Requisiti: 
2. Aver superato favorevolmente il periodo di prova presso l’Ente di appartenenza. 3. Assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso che impediscano la prosecu- zione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione. 4. Titolo di studio: Diploma di Scuola Media Superiore di Geometra o equipollente oppure tito- lo assorbente. SERVIZI PER LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL'ENTE – Unità Organizzazione del Personale – Nucleo Ricerca e Selezione del Per- sonale - Viale Manzoni, 20 - 28100 NOVARA – Tel. 0321 3703602/3 - concorsi@comune.novara.it - concorsi@cert.comune.novara.it Pagina 1/7PROCEDURA DI MOBILITA’ ESTERNA VOLONTARIA per la copertura di n° 3 posti di ISTRUTTORE TECNICO (GEOMETRA) - Categoria Giuridica C 5. Patente di guida di categoria B o superiore. 6. Idoneità psico-fisica all’impiego e alle mansioni proprie previste per il profilo: ai sensi del D.lgs. n. 81 del 9.4.2008 e s.m.i. – art. 41 - comma 2 – il candidato sarà sottoposto a visita medica inte- sa a constatare l’idoneità alla mansione cui lo stesso sarà destinato. Il giudizio medico positivo sarà indi- spensabile ai fini dell’assunzione. 7. Assolvimento degli obblighi militari imposti dalla legge sul reclutamento (per i candidati di ses- so maschile nati entro il 31.12.1985). 8. Nullaosta preventivo da parte dell’Amministrazione di appartenenza alla cessione del con- tratto, con l’espressa indicazione che trattasi di Amministrazione di cui all’art. 1, comma 2 del D. Lgs. n°165/2001 e s.m.i., sottoposta al patto di stabilità interno e con gli obiettivi le- gislativi finalizzati alla riduzione della spesa (art. 1, c. 47, Legge 311/2004 e s.m.i.).
Dove va spedita la domanda: 
 presentazione diretta ai Servizi per la Struttura Organizzativa dell’Ente - Unità Organizzazio- ne del Personale – Viale Manzoni n° 20 (dal quale verrà rilasciata ricevuta) nelle ore di apertura al pub- blico (dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle ore 12,30 e i pomeriggi di lunedì, mercoledì e giove - dì dalle ore 14,30 alle ore 16,30).  trasmissione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento - indirizzata al Dirigente dei Servizi per la Struttura Organizzativa dell'Ente del Comune di Novara – viale Manzoni, 20 – 28100 NOVARA, entro il termine perentorio del giorno 10/01/2019. Le domande inoltrate con questa modalità dovranno co- munque pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre il giorno 10/01/2019. Sulla busta contenente la domanda dovrà essere apposta la dicitura “CONTIENE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA MOBILITA’ ESTERNA VOLONTARIA A N° 3 POSTI DI ISTRUTTORE TECNICO (GEOME- TRA) – CAT. C” oppure “RIF. MEV 10_2018”.  trasmissione mediante PEC (posta elettronica certificata) inviata alla casella di posta elettro- nica certificata concorsi@cert.comune.novara.it
Contatta l'ente: 
Per ulteriori informazioni rivolgersi al Nucleo ricerca e selezione del personale, viale Manzoni, 20, tel. 0321-3703602/3703603.
Prove d'esame: 
Tutte le domande pervenute entro i termini indicati nel presente avviso saranno preliminarmente esaminate da apposita Commissione ai fini dell’accertamento dei titoli e requisiti di ammissibilità. La selezione verrà effettuata mediante una prima valutazione dei curricula presentati e successivamente me- diante colloquio finalizzato alla verifica dei requisiti, delle attitudini e della professionalità richiesta secondo i seguenti criteri: - Curriculum formativo-professionale (fino ad un massimo punti 10): da attribuire a competenze professionali, comprensivo del servizio prestato, al titolo di studio, ai titoli culturali e professiona- li.- Colloquio (fino ad un massimo di punti 30): finalizzato a valutare le attitudini al ruolo da ricoprire e la rispondenza delle caratteristiche professionali del candidato alle esigenze dell’Ente, oltre che le motivazioni della richiesta. Saranno considerati idonei i candidati che avranno conseguito nel colloquio un punteggio mini- mo di 21/30. Il punteggio finale è dato dalla somma della valutazione del curriculum formativo-professionale e del collo- quio ed è comunque finalizzato alla sola individuazione dei candidati per i quali procedere all'acquisizione del contratto e non dà corso a graduatoria.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente