• Accedi • Iscriviti gratis
  • 2 istruttore di vigilanza presso COMUNE DI GUGLIONESI

    Mobilita' esterna per la copertura di due posti di istruttore di vigilanza, categoria C

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    03/01/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    • essere dipendenti di ruolo con contratto di lavoro a tempo indeterminato presso Amministrazioni Pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. n. 165/2001, sottoposte a vincoli assunzionali, con categoria e profilo professionale pari al posto da assegnare (cat. giuridica C – Istruttore di Vigilanza) da almeno 2 anni;
    • essere in possesso del Diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
    • non aver riportato, nei due anni precedenti la data di scadenza del presente avviso, sanzioni disciplinari, né avere procedimenti disciplinari in corso;
    • idoneità fisica all'impiego ed allo svolgimento delle mansioni relative al posto da ricoprire;
    • non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;
    • non essere sottoposto a qualsivoglia provvedimento – dell’autorità giudiziaria o disciplinare che sospenda o inibisca l’attività lavorativa anche temporaneamente;
    • essere in possesso del nulla-osta preventivo al trasferimento rilasciato dall’amministrazione di appartenenza, con l’espressa dichiarazione dell’Amministrazione di appartenenza di essere Ente sottoposto a regime di limitazione per assunzione di personale, ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dall’art.1, comma 47, della Legge n.311/2014; Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del presente avviso.
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di
    Guglionesi, Via G. De Sanctis n. 55 – 86034 Guglionesi (CB).
    Il termine per la presentazione delle domande è perentorio, pertanto non saranno prese in
    considerazione le istanze pervenute oltre lo stesso per qualsiasi causa, non esclusa la forza
    maggiore ed il fatto di terzi.
    La domanda potrà essere presentata mediante le seguenti modalità:
    - consegna diretta all’Ufficio protocollo;
    - Raccomandata A/R (non farà fede il timbro postale). Si precisa che nella busta contenente la
    domanda il candidato dovrà apporre la seguente dicitura: “Avviso pubblico di mobilità volontaria
    per la copertura di n. 2 posti di Istruttore di Vigilanza”;
    - mediante posta elettronica certificata all’indirizzo: comune.guglionesi@pec.leonet.it,
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni: ufficio affari generali - tel. 0875/680521.
    Prove d'esame: 
    Ad ogni modo qualsiasi ulteriore comunicazione che dovesse rendersi necessaria verrà effettuata esclusivamente tramite posta elettronica all’indirizzo indicato dal candidato nella domanda di partecipazione. La valutazione, da parte della Commissione, dei candidati da assumere si articolerà in due fasi, secondo le seguenti modalità: 1) preliminare esame del curriculum presentato, volto alla:
    ✓ valutazione delle precedenti esperienze lavorative effettuate nella pubblica
    Amministrazione o svolte anche presso privati, attinenti ai posti messi a bando; ✓ valutazione dei titoli di studio posseduti; ✓ valutazione dei titoli culturali e professionali, in particolare di quelli attinenti alla
    professionalità ricercata; ✓ valutazione della formazione professionale mediante corsi di formazione/aggiornamento in
    materie attinenti alla professionalità dei posti messi a bando. 2) successivo colloquio volto alla verifica:
    ✓ del possesso di preparazione, esperienza e capacità professionali attinenti ai posti messi a
    bando; ✓ delle capacità gestionali e di coordinamento delle risorse umane assegnate; ✓ alla valutazione più approfondita delle caratteristiche e dell’attitudine dei dipendenti in
    relazione alle esigenze dell’Amministrazione. ✓ La Commissione ha a disposizione per la valutazione dei candidati 20 punti così ripartiti: ✓ 10 punti per il colloquio; ✓ 6 punti per il curriculum; ✓ 4 punti per l’anzianità di servizio; Le domande di mobilità vengono valutate sulla base dei seguenti elementi, debitamente documentati nelle forme della dichiarazione sostitutiva ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000: -curriculum professionale in formato europeo (titoli di studio, corsi di perfezionamento ed aggiornamento e tutto ciò che concorra all’arricchimento professionale in rapporto al posto da ricoprire); -anzianità di servizio (servizio prestato a tempo indeterminato e/o determinato presso pubbliche amministrazioni) documentata mediante dichiarazione debitamente sottoscritta dal candidato; Il punteggio massimo attribuibile per l’anzianità di servizio, pari a punti 4, è ripartito nel modo seguente (sono considerati solo anni interi):
    ✓ servizio prestato nella stessa categoria in uguale o analogo profilo professionale Punti 0,20
    per ogni anno di servizio; ✓ servizio prestato nella stessa categoria in profilo di contenuto professionale diverso Punti
    0,10 per ogni anno di servizio; ✓ servizio prestato in categoria immediatamente inferiore indipendentemente dal profilo
    svolto Punti 0,05 per ogni anno di servizio;