2 dirigente lavori pubblici presso COMUNE DI BOLOGNA

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
2
Scadenza: 
03/01/2019
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Mobilita' per la copertura a tempo pieno ed indeterminato, di due posti di dirigente, per il Dipartimento lavori pubblici, mobilita' e patrimonio.

Requisiti: 
1. Essere in servizio con contratto di lavoro a tempo pieno ed indeterminato presso un’Amministrazione Pubblica di cui all’art. 1, comma 2, del D. Lgs. n. 165/2001, con qualifica di Dirigente; 2. Diploma di Laurea (vecchio ordinamento) o Laurea specialistica (D.M.509/99) o Laurea magistrale (D.M.270/04) in Ingegneria o Architettura o lauree equipollenti unitamente all’abilitazione alla professione; 3. Esperienza professionale specifica, almeno quinquennale, nell’esercizio di funzioni dirigenziali nelle attività inerenti il posto che si intende ricoprire; 4. Non avere ricevuto, negli ultimi tre anni, una valutazione negativa per mancato raggiungimento degli obiettivi annualmente assegnati; 5. Idoneità fisica alle mansioni del posto da ricoprire; 6. Non aver riportato condanne penali e non aver procedimenti penali in corso (in caso affermativo indicare le condanne riportate e/o i procedimenti penali pendenti); 7. Non aver subito sanzioni disciplinari nel triennio antecedente alla data di presentazione della domanda; 8. Assenza di eventuali controversie di lavoro pendenti connesse al profilo professionale d’inquadramento; 9. Essere in possesso del nulla-osta al trasferimento rilasciato dal proprio Ente di appartenenza e della dichiarazione rilasciata dall'Ente stesso attestante il fatto di essere Amministrazione soggetta a vincolo assunzionale ed in regola con le disposizioni di finanza pubblica.
Dove va spedita la domanda: 
1. presentazione diretta all'Ufficio Protocollo del Comune di Bologna: - Via Ugo Bassi, 2 - Bologna (orari di apertura dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13 - sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,30); - Piazza Liber Paradisus, 6 (Torre C – 6° piano) - Bologna (orari di apertura dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13). 2. invio tramite PEC (Posta Elettronica Certificata) della domanda sottoscritta digitalmente o della scansione della domanda sottoscritta con firma autografa all'indirizzo: protocollogenerale@pec.comune.bologna.it.
Contatta l'ente: 
Per informazioni e' possibile rivolgersi al Comune di Bologna, Unita' programmazione, acquisizione e assegnazione risorse umane, piazza Liber Paradisus, 10 - Bologna, tel. 051 2194904-05.
Prove d'esame: 
Tutte le istanze pervenute entro i termini indicati dal presente avviso saranno preliminarmente esaminate dall’Area Personale e Organizzazione ai fini dell’accertamento dei requisiti di ammissione. Successivamente l’Amministrazione procederà alla nomina di una Commissione incaricata della valutazione del curriculum presentato dai candidati ammessi e dell’espletamento dei colloqui. La Commissione avrà a disposizione, nella valutazione di ogni candidato, un massimo di 30 punti da ripartire sulla base dei seguenti criteri: p.12 per la valutazione del curriculum; p.18 per la valutazione del colloquio. Il curriculum di ogni candidato sarà valutato nel rispetto dei seguenti criteri da dettagliare nel verbale della prima seduta, prima dell’esame delle candidature: a) fino a punti 9: esperienza professionale acquisita. Saranno valutate le esperienze lavorative attinenti alla posizione dirigenziale da ricoprire, con particolare riguardo alla complessità e alla dimensione dell’Ente di provenienza. b) fino a punti 3: formazione e qualificazione culturale (percorsi formativi post laurea attinenti, particolari specializzazioni post laurea ecc).

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente