• Accedi • Iscriviti gratis
  • 80 medico di pronto soccorso presso AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE - PALERMO

    Mobilita', regionale ed interregionale, per titoli, per la copertura di posti della dirigenza medica - disciplina medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza, per le Aziende del Bacino della Sicilia Occidentale e contestuale indizione del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura dei posti per i quali la procedura di mobilita' dia esito negativo in tutto o in parte.

    Requisiti: 
    1 Status di dipendente a tempo indeterminato con la qualifica corrispondente a quella per la quale si concorre;
    2 Avvenuto superamento del periodo di prova;
    3 Idoneità piena ed incondizionata allo svolgimento delle mansioni proprie della qualifica di appartenenza;
    4 Non avere riportato condanne penali né avere procedimenti penali in corso ostativi al rapporto di Pubblico Impiego.
    Dove va spedita la domanda: 
    Le domande dovranno essere inviate al Commissario straordinario
    dell'azienda sanitaria provinciale di Palermo presso Dipartimento
    risorse umane e sviluppo organizzativo, via Pindemonte n. 88, 90129 -
    Palermo - esclusivamente tramite pec concorsi@pec.asppalermo.org
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni gli aspiranti potranno rivolgersi
    all'ASP capofila del Bacino occidentale, ovvero ASP Palermo presso
    Dipartimento risorse umane e sviluppo organizzativo U.O.C. Gestione
    giuridica e sviluppo organizzativo - U.O.S. Acquisizione risorse
    umane dell'ASP di Palermo, via Pindemonte n. 88, 90129 - Palermo -
    Pad 23 - tel. n. 091/7033944/33 (nei giorni di martedi' e giovedi'
    dalle 9,00 alle 13,00 - dalle 15,00 alle 17,00), oppure visitare la
    sezione concorsi del sito web aziendale: www.asppalermo.org
    Prove d'esame: 
    L’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo procede d’ufficio all’ammissione dei candidati nonché alla formulazione della graduatoria sulla base della valutazione dei titoli.
    I punti per la valutazione dei titoli, per un totale di 20 punti, sono così stabiliti:
    -servizio di ruolo o non di ruolo prestato presso enti del S.s.n. nel profilo e disciplina a selezione punti 1,2 per anno ( 0,10 per mese o frazione superiore a gg. 15) max punti 10
    -esperienze lavorative con rapporto di lavoro libero-professionale nella medesima professionalità prestato in Enti del SSN punti 0,6 per anno (0,05 per mese o frazione superiore ai 15 giorni) max punti 5
    -corsi di perfezionamento e aggiornamento attinenti al profilo e disciplina a selezione punti 0,02 per attestato max punti 3 ;
    - pubbicazioni edite a stampa e documentate attinenti alla disciplina a selezione. Per le pubblicazioni curate da più autori il relativo punteggio va ripartito tra gli stessi e non sono valutati i lavori pubblicati solo sul web - punti 0,05 x pubbl.ne max punti 2;