• Accedi • Iscriviti gratis
  • istruttore tecnico presso COMUNE DI SAN GIOVANNI IN MARIGNANO

    Mobilita' per la copertura di un posto di istruttore tecnico, categoria C, a tempo pieno

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    26/11/2018
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    avviso di mobilità
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Alla procedura di mobilità possono partecipare tutti coloro che, alla data di scadenza del presente avviso, risultano:
    - dipendenti a tempo indeterminato e pieno, con la medesima categoria giuridica C ed il medesimo profilo professionale
    “istruttore amministrativo-contabile” o equivalente di una delle Pubbliche Amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2,
    del D. Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, sottoposta a vincoli assunzionali e di spesa.
    Tale requisito è funzionale alla realizzazione di una mobilità “neutrale” ai sensi delle deliberazioni della Corte dei Conti
    n. 59/CONTR/2010 del 06/12/2010 – Sezioni Riunite e n. 79, 80 e 149 del 16/02/2011 – Sezione Regionale di controllo
    della Lombardia;
    - aver superato il periodo di prova;
    - non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti o in corso;
    - non aver riportato sanzioni disciplinari nei 48 mesi precedenti la data di scadenza del presente avviso, né avere
    procedimenti disciplinari in corso;
    - possesso dell’idoneità fisica, senza prescrizioni alla mansione;
    Dove va spedita la domanda: 
    1) consegna a mano, direttamente in busta chiusa, all’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’Ente;
    2) tramite servizio postale, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo:
    Comune di San Giovanni in Marignano – Via Roma, 62 – 47842 San Giovanni in Marignano (RN);
    La raccomandata con ricevuta di ritorno, dovrà pervenire entro il termine sopra specificato a nulla valendo la
    data del timbro postale.
    Il Comune non assume alcuna responsabilità per la mancata ricezione della domanda dovuta a cause non
    imputabili al Comune stesso

    Per la presentazione delle domande con le modalità 1) e 2) sul retro della busta contenente la domanda di
    partecipazione il candidato deve apporre, oltre al proprio cognome, nome ed indirizzo, la seguente dicitura
    “Domanda di partecipazione alla selezione, tramite mobilità esterna, per n. 1 Istruttore amministrativo-
    contabile Cat. C” (Fascicolo informatico N. 2018- 6)

    3) invio con modalità telematica, esclusivamente da un indirizzo di posta elettronica certificata, al seguente
    indirizzo di P.E.C.: comune.sangiovanniinmarignano@legalmail.it in particolare:
    • invio di un messaggio di posta elettronica certificata con oggetto “Domanda di partecipazione alla selezione,
    tramite mobilità esterna, per n. 1 ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO-CONTABILE Cat. C” (Fascicolo
    informatico N. 2018-6) con allegata la scansione dell’originale del modulo di domanda, debitamente compilato
    e sottoscritto dal candidato con firma digitale in corso di validità, nonché degli allegati richiesti dal
    presente avviso;
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni - Ufficio personale Tel. 0541/828129, Fax 0541/828182 dal lunedi' al venerdi' dalle ore 9,00 alle ore 13,00.
    Prove d'esame: 
    I criteri di valutazione per la mobilità esterna ex art 30 D.lgs. 165/2001 sono stati approvati con deliberazione di G.C. n.
    122/2010 e sono i seguenti:
    a) capacità professionale (preparazione professionale specifica, conoscenza di tecniche di lavoro o
    di procedure predeterminate necessarie all’esecuzione del lavoro, applicazione delle
    conoscenze); Punti 12.
    b) attitudine professionale (autonomia, iniziativa, flessibilità, partecipazione, motivazione,
    capacità di individuare soluzioni innovative rispetto all’attività svolta); Punti 12.
    c) esperienza professionale (servizio prestato in relazione a: articolazione del servizio a tempo
    pieno o parziale, caratteristiche della realtà organizzativa in cui si è svolto il servizio, natura
    delle attività professionali svolte). Punti 6.

    Pertanto la valutazione avviene mediante l’attribuzione di un punteggio compreso tra 0 e 30 punti;
    In caso di parità, si applicherà la preferenza, così come disciplinato dalle norme di accesso approvate da
    questo ente;
    Tali criteri di valutazione si applicano ai dipendenti di enti dello stesso comparto (EE.LL.) e di altri
    comparti;
    Il punteggio di cui ai punti a) e b) verrà attribuito esclusivamente dalla valutazione espressa durante il
    colloquio. La commissione si riserva di valutare la capacità professionale anche attraverso la predisposizione
    di domande tecniche.
    Il punteggio di cui al punto c) verrà attribuito esclusivamente dalla valutazione dell’esperienza professionale
    che si desume dal curriculum e dalle informazioni contenute nella domanda di partecipazione.