• Accedi • Iscriviti gratis
  • dirigente tecnico presso COMUNE DI RAGUSA

    Mobilita' esterna per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di un posto di dirigente tecnico.

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    08/11/2018
    Attenzione, concorso scaduto!
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Alla procedura di mobilità individuale esterna volontaria di cui al presente avviso possono partecipare i candidati in possesso dei seguenti titoli e requisiti:
    1. essere in possesso di uno dei seguenti titolo di studio: Diploma di laurea (DL) V.O. in
    Ingegneria civile o Ingegneria edile o Architettura o titoli equipollenti per legge oppure Diploma di laurea specialistica (LS) della classe DM 509/99 oppure Diploma di laurea magistrale (LM) della classe 270/04 equiparati a uno dei sopracitati diplomi di laurea V.O. secondo quanto stabilito da Decreto interministeriale 09.07.2009; nel caso di titoli di studio equipollenti il candidato dovrà indicare espressamente la norma che stabilisce l'equipollenza (Sul sito web del Ministero Istruzione Università e Ricerca, area Università>Argomenti>Equipollenze ed equiparazioni tra titoli accademici italiani, sono presenti i provvedimenti normativi contenenti le equipollenze tra titoli accademici del vecchio ordinamento (ante riforma) per la partecipazione ai concorsi pubblici). I candidati che hanno conseguito il titolo di studio all'estero dovranno comprovare l'equipollenza del proprio titolo di studio con uno tra quelli italiani richiesti per l'ammissione alla presente procedura citando nella domanda di partecipazione il proprio titolo di studio nella lingua originale e gli estremi del provvedimento di riconoscimento dell'equipollenza da parte dell'autorità competente. I titoli di studio richiesti devono essere rilasciati da Università riconosciute a norma dell'ordinamento universitario italiano; Per i titoli conseguiti all'estero è richiesto il possesso, entro i termini di scadenza del bando,
    dell'apposito provvedimento di riconoscimento da parte delle autorità competenti. 2. Abilitazione all'esercizio della professione di Ingegnere o architetto; 3. essere in servizio con rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato presso una Pubblica
    Amministrazione sottoposta a regime di limitazione per assunzione di personale a tempo indeterminato e, se Ente Locale, sottoposto alla disciplina del vincolo di pareggio di bilancio; essere inquadrati nella qualifica dirigenziale, con rapporto di lavoro a tempo pieno ed indeterminato in un'area tecnica di una delle amministrazioni pubbliche di cui all'art. 1,
    comma 2 del D.Lgs. 30.03.2001, n.165 e ss.mm.11. ed aver superato il periodo di prova; 5. non aver commesso violazioni e illeciti che, secondo le norme del codice disciplinare per
    l'area dirigenza, comparto “Regioni-autonomie locali”, comportano il licenziamento, con o senza preavviso. Costituiscono, ad ogni modo, causa ostativa al trasferimento per mobilità l'aver riportato condanne penali, anche non passate in giudicato, per taluno dei delitti dei pubblici ufficiali contro la Pubblica Amministrazione, previsti e puniti dal libro secondo, titolo secondo, capo I, del codice penale; Non essere stati valutati negativamente a seguito di verifica dei risultati e delle attività di Dirigente da parte dei preposti organismi di valutazione e non aver riportato nei due anni precedenti la data di scadenza del bando, sanzioni disciplinari che comportano la sospensione dal servizio, né avere provvedimenti disciplinari in corso che possono dar luogo alla sospensione dal servizio;
    7. Essere in possesso del nulla osta al trasferimento rilasciato dall'Amministrazione di
    appartenenza o della dichiarazione della disponibilità al rilascio del nulla osta.
    SED
    Tutti i requisiti devono essere posseduti dai candidati alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando di mobilità. Qualora dalla dichiarazione resa dall'aspirante nella domanda di partecipazione alla mobilità non risulti il possesso di uno o più dei requisiti prescritti, si procederà all'esclusione dalla procedura.
    Dove va spedita la domanda: 
    protocollo@pec.comune.ragusa.gov.it
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni chiamare il settore organizzazione e gestione
    risorse umane tel. 0932676624-676634.
    Prove d'esame: 
    Tutte le domande saranno preliminarmente esaminate ai fini dell'accertamento del possesso dei requisiti richiesti dal presente bando, in conformità alle disposizioni in materia previste dall'art. 42 del Regolamento di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi nel testo vigente anche con riferimento al profilo professionale richiesto corrispondente alle esigenze dell'Amministrazione.
    Nel caso di presentazione di più istanze utili, la commissione nominata con determinazione del Segretario Generale ai sensi dell'art. 42 del vigente Regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi procederà ad una preselezione sulla base di comparazione dei curricula vitae et studiorum presentati.
    La valutazione dei suddetti "curricula” è effettuata mediante esame comparativo dei seguenti elementi: titolo di studio posseduto, titoli specialistici acquisiti, competenze ed esperienze lavorative professionali e di formazione, conoscenze linguistiche ed informatiche. Costituiranno elementi preferenziali di valutazione ai fini dell'ammissione alla successiva fase del colloquio il possesso di titoli di studio post-universitari pertinenti all'incarico da ricoprire o lo svolgimento di attività pluriennale di direzione nei ruoli tecnici dirigenziali in amministrazioni pubbliche del comparto "Regioni-autonomie locali" attinente alla materia urbanistica o dei lavori pubblici.
    I candidati in possesso dei requisiti di ammissione saranno invitati a sostenere un colloquio motivazionale e tecnico volto a verificare anche le competenze professionali richieste alla figura ricercata.
    L'individuazione dei candidati da convocare al colloquio, la loro valutazione e la scelta finale saranno effettuate dall'apposita Commissione all'uopo nominata ai sensi dell'art. 42 del vigente Regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi.
    Nel corso del colloquio la Commissione verificherà, oltre agli aspetti motivazionali, le specifiche competenze necessarie per l'ottimale svolgimento dell'incarico di direzione. Il candidato in particolare dovrà dimostrare competenze e abilità nella gestione delle risorse umane e nell'amministrazione del PEG oltre che nelle seguenti specifiche materie: legislazione nazionale e regionale in materia urbanistica, testo unico in materia edilizia, codice dei beni culturali e normativa ambientale; normativa nazionale e regionale in materia di lavori pubblici; ordinamento degli enti locali con particolare riferimento alla normativa emanata dalla regione siciliana; elementi di diritto amministrativo con particolare riferimento alla disciplina del pubblico impiego e sul procedimento amministrativo, alla normativa sulla trasparenza e anticorruzione; conoscenze informatiche.
    L'elenco dei candidati esclusi dalla selezione e l'elenco dei candidati idonei ammessi al colloquio, oltre che la data, l'ora ed il luogo del colloquio ed ogni altra comunicazione pertinente alla
    selezione in oggetto, verranno pubblicati sul sito istituzionale dell'Ente www.comune.ragusa.gov.it, sezione “Amministrazione trasparente", sottosezione "Bandi di concorso". Dette pubblicazioni avranno valore di notifica a tutti gli effetti e sostituiscono qualsiasi alt forma di comunicazione individuale. I candidati ammessi sono tenuti a presentarsi al colloquio, senza alcun altro preavviso, muniti di* valido documento di identità, nel giorno, nell'ora e nel luogo pubblicati sul sito istituzionale dell'Ente. I candidati che non saranno presenti nella sede, giorno ed ora stabiliti saranno considerati rinunciatari. L'esito della procedura di mobilità sarà pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Ragusa www.comune.ragusa.gov.it. Tale pubblicazione ha valore di notifica e sostituisce qualsiasi altra forma di comunicazione personale.