• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto Istruttore direttivo amministrativo presso Comune di Parma

    Mobilita' volontaria per la copertura di un posto di istruttore direttivo amministrativo, categoria D, da assegnare al settore finanziario e gestione economica del personale. (GU n.59 del 27-07-2018)

    Requisiti: 
    a) Laurea in ambito giuridico –economico;
    b) inquadramento nella categoria giuridica D e nel profilo professionale amministrativo o
    equivalente. Potranno partecipare sia dipendenti inquadrati nel sistema di classificazione ante
    nuovo CCNL sia nella cat. Giur. D1 che nella cat. D3 in profilo di istruttore direttivo
    amministrativo o funzionario amministrativo o profili equivalenti;
    c) servizio di almeno dodici mesi prestato con rapporto di lavoro subordinato presso pubbliche
    amministrazioni nei profili di cui sopra (o altro profilo equivalente) in mansioni riconducibili
    alle competenze specialistiche di cui al paragrafo sottostante (“Competenze
    specialistiche – Conoscenze e abilità collegate”);
    d) assenza di sanzioni disciplinari negli ultimi due anni precedenti la data di scadenza del
    presente avviso e di procedimenti disciplinari in corso;
    e) godimento dei diritti civili e politici;
    f) assenza di condanne penali, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti
    nel capo I del titolo II del libro secondo del codice penale, ai sensi dall’art. 35 bis d.lgs. 165/01;
    g) idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del posto da ricoprire. L’idoneità fisica
    funzionale allo svolgimento delle mansioni verrà accertata con visita medica di controllo;
    h) inesistenza di provvedimenti di licenziamento, destituzione o dispensa dall'impiego presso
    Pubbliche Amministrazioni per persistente insufficiente rendimento ovvero di decadenza
    derivante dall'aver conseguito la nomina mediante la produzione di documenti falsi o viziati da
    invalidità insanabile.
    Dove va spedita la domanda: 
    1. tramite posta elettronica certificata (PEC), inviando la domanda :
    a) in formato pdf, sottoscritta con firma autografa, all’indirizzo PEC del Comune di Parma
    comunediparma@postemailcertificata.it
    b) oppure in formato pdf, sottoscritta con firma digitale all’indirizzo PEC del Comune di
    Parma comunediparma@postemailcertificata.it.
    Sono ammesse domande provenienti solo da caselle di posta elettronica certificata;
    2. consegna diretta all’Ufficio Protocollo – Largo Torello De Strada 11/a – 43121 Parma;
    3. invio tramite fax al n. 0521/218388, in tal caso il candidato dovrà accertarsi telefonicamente ai
    numeri 0521/218322 e 0521/031714 che la domanda sia correttamente pervenuta;
    4. a mezzo servizio postale mediante raccomandata A.R. da inviare all’Ufficio Protocollo – Largo
    Torello De Strada 11/a – 43121 Parma (l’istanza non pervenuta entro il termine di cui sopra,
    anche se spedita anticipatamente, non sarà presa in considerazione) con indicazione sulla busta
    “avviso mobilità D amm.vo”
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Concorsi del Comune di Parma: 0521 218804-812-354-718-769.
    Ufficio contact center tel. 052140521.
    www.comune.parma.it
    Prove d'esame: 
    L’elenco dei candidati ammessi alla procedura ed il relativo calendario di convocazione verranno
    pubblicati all’Albo Pretorio on line e sul sito internet http://www.comune.parma.it a partire dal giorno
    20/08/2018.
    I colloqui si terranno il giorno 23/08/2018 .